HTC, calo significativo dei ricavi a luglio 2014

 

HTC ha annunciato un calo di quasi il 33 per cento delle sue entrate nel mese di luglio 2014 rispetto ad un anno fa

Scritto da Simone Ziggiotto il 06/08/14 | Pubblicata in HTC | Archivio 2014

 

HTC, calo significativo dei ricavi a luglio 2014

HTC ha annunciato un calo di quasi il 33 per cento delle sue entrate nel mese di luglio 2014 rispetto ad un anno fa.

HTC non sta passando una buona estate.

Dopo aver registrato un minor numero di vendite nel trimestre conclusosi a giugno 2014, il produttore taiwanese di dispositivi mobili ha annunciato un calo di quasi il 33 per cento delle sue entrate nel mese di luglio, rispetto allo stesso mese dello scorso anno. Per il mese di luglio, HTC ha registrato un fatturato di 10,6 miliardi di dollari taiwanesi (353 milioni di dollari americani) contro i 15,7 miliardi di dollari taiwanesi (522 milioni di dollari americani) nel mese di luglio 2013. Rispetto a giugno, il calo del fatturato mensile è di quasi il 52 per cento.

Come molti produttori di smartphone, HTC è stata colpita dalla concorrenza di Apple e Samsung, che insieme possiedono la maggior parte del mercato. Anche Xiaomi e Lenovo sono tra le 'colpevoli' di aver fatto perdere popolarità a HTC.

Inoltre, l'ultimo telefono cellulare di punta della società non sta conquistando abbastanza consumatori, almeno secondo un analista. In una recente nota agli investitori, l'analista di Canaccord Genuity Michael Walkley ha detto che le vendite dell'HTC One M8 sono basse. Walkley ha incolpato "la concorrenza degli smartphone Android" e ha detto che tale concorrenza è destinata ad aumentare per HTC nella seconda metà dell'anno. A quel punto, HTC dovrà affrontare la miriade di smartphone Samsung, i telefoni dei produttori cinesi Xiaomi e Lenovo, e l'atteso iPhone 6 di Apple.

Nel discutere i risultati del secondo trimestre, il Chief Financial Officer di HTC Chialin Chang ha riconosciuto i problemi che sta affrontando la società, confessando che "l'entusiasmo iniziale" per l'HTC One M8 e altri nuovi dispositivi "si sono stabiliti ad un livello inferiore." Ma ha aggiunto che crede che la fase più negativa sia giunta al termine.

Al di là dei telefoni cellulari, HTC ha un paio di altri trucchi nella manica, nel tentativo di rilanciare le vendite dei suoi prodotti. Il 19 agosto, la società terrà un evento mediatico a New York City, dove ci si aspetta che sarà svelato il nuovo tablet da 8 pollici, il Nexus 8. HTC dovrebbe poi svelare il suo primo SmartWatch, che si dice verrà chiamato One Wear.

Con l'arrivo dell'iPhone 6, i nuovi iPad e potenzialmente un iWatch da Apple entro la fine dell'anno, tuttavia, le offerte di HTC potrebbero perdersi facilmente nella folla.

HTC: i dirigenti Ben Ho e Fred Liu lasciano azienda

Scossoni al vertice della taiwanese HTC: il produttore taiwanese sta perdendo i dirigenti Benjamin Ho e Fred Liu.

Liu ha servito come COO interim ed era il presidente della divisione Engineering & Operations di HTC, che va in pensione dopo un periodo di lavoro 16 anni per l'azienda. Fred Liu è stato il responsabile per la progettazione hardware e software in HTC, lasciando i tanto lodati telefoni delle serie One e Sense come parte della sua eredità a HTC.
 
Benjamin Ho è stato il Chief Marketing Officer dell'azienda e continuerà a rivestire questo ruolo fino alla fine dell'anno. Egli è stato assunto come CMO poco tempo fa, nel gennaio 2013, ma ha offerto le sue dimissioni.
 
Secondo le voci che circolano in queste ore sul web, il motivo per cui Benjamin Ho ha deciso di dare le sue dimissioni sono gli scarsi risultati ottenuti dall'investimento delle campagne marketing con protagonista l'attore Robert Downey Jr., che sono servite per dare autorevolezza al marchio, ma non sono riuscite a portare un aumento della quota di mercato di HTC negli Stati Uniti.
 
Cher Wang, co-fondatore e presidente di HTC, sarà il nuovo Chief Marketing Officer dal prossimo anno. L'azienda ha poi recentemente assunto Paul Golden 'rubandolo' alla Samsung dove ha lavorato come come CMO di Samsung negli Stati Uniti. Non è stato annunciato però se sarà Golden a sostituire Fred Liu.
 
I portavoce di HTC hanno rifiutato di commentare la questione ed è stata solo condivisa la seguente nota ufficiale:
L'impegno di HTC verso l'innovazione ci spinge a perseguire i nostri obiettivi. Stiamo prendendo le misure necessarie per creare una rinascita del marchio HTC. Come azienda, continueremo a spingere in avanti, prendere le decisioni difficili necessarie per continuare a crescere come una presenza globale. Siamo fiduciosi che le scelte che abbiamo preso e che continueremo a prendere sono quelle giuste per portare ad una forte ripresa del brand HTC. HTC continua a investire nel talento, e l'assunzione di risorse umane fa parte della nostra più ampia strategia al fine di garantire la continua crescita della struttura organizzativa della nostra azienda.
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?