Tim: a Milano Hspa da 28 Megabit, benvenuto 4G

 

Milano è la prima città al mondo a poter disporre di connessioni mobili a banda larda, capaci di funzionare in download a 28 Mbps e in upload a 5

Scritto da Redazione il 18/07/09 | Pubblicata in Hsdpa | Archivio 2009

 
Milano è la prima città al mondo a poter disporre di connessioni mobili a banda larda, capaci di funzionare in download a 28 Mbps e in upload a 5.8 Mbps.

Tim sta infatti aggiornando la rete con le nuove antenne Hspa con tecnologia Mimo in sostituzione alle vecchie 3G e Gsm in grado di garantire velocità di rete decisamente superiori, riducendo cosi anche i problemi di intasamento di rete.

Una velocità comunque solo teorica, da suddividere su tutti gli utenti della cella che comunque dovrebbe migliorare le attuali velocità, piuttosto scadenti, e attestarsi su un ipotetico 1.5-2 Mbps reale.

Dopo Milano, Tim porterà il segnale anche a Roma entro la fine di Ottobre. Anche Vodafone e Tre hanno annunciato che presto renderanno disponibili connessioni da 20 Mbps.

TIM, la rete HSPA a 42 Mbps debutta in altre zone d'Italia

 
Telecom Italia è al lavoro per realizzare la rete mobile a 42 Mbps in molte zone d'Italia. A beneficiarne saranno gli utenti Tim, che con i tablet, smartphone o con le chiavette mobili potranno gustarsi video ad alta risoluzione senza subire rallentamenti o congestione di banda.
 
Da inizio Agosto la società ha emanato una serie di comunicati stampa relative alla rete mobile di nuova generazione a 42,2 Megabit, che recentemente è stata installata a Bari, a Padova, a Catania e a Torino.
 
Ieri è stato comunicato che la rete HSPA+ ha fatto l'esordio ad Arezzo, nelle località balneari romagnole di Cattolica, Riccione, Rimini Mare e in quelle abruzzesi di Alba Adriatica, Giulianova e Montesilvano.
 

 
Per cominciare a sfruttare i benefici dell'alta velocità di connessione è necessario avere un dispositivo compatibile. In vendita, per esempio, ci sono già le nuove chiavette a 42 Mbps.
Sarà possibile accedere alla rete effettuando download più veloci, guardare in streaming i contenuti video senza rallentamenti, effettuare più operazioni contemporaneamente che normalmente occuperebbero troppa banda (per esempio guardare un video e scaricare gli aggiornamenti del sistema operativo).
Questi lanci della rete HSPA a 42,2 Mbps si inseriscono nel progetto di sviluppo della rete mobile di nuova generazione che Telecom sta portando avanti sul territorio nazionale.




 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici