HSPA, connessioni globali toccheranno quota 150 milioni

 

Secondo la GSM Association, le connessioni globali alla rete mobile HSPA raggiungeranno e supereranno quota 150 milioni entro la fine dell'Estate

Scritto da Maurizio Giaretta il 22/07/09 | Pubblicata in Hsdpa | Archivio 2009

 
Secondo la GSM Association, le connessioni globali alla rete mobile HSPA raggiungeranno e supereranno quota 150 milioni entro la fine dell'Estate.

Con più di 300 networks sparsi in 127 Paesi di tutto il mondo e con approssimativamente 1500 cellulari HSPA attivi, HSPA si conferma come la tecnologia leader più veloce tra quelle attualmente disponibili sul mercato.

Per Wireless Intelligence, la stima di crescita dl numero di connessioni alla rete HSPA in tutto il mondo è la seguente:

  • Zona Asia e Pacifico: le attuali 50 milioni di connessioni a Settembre toccheranno quota 56 milioni;
  • La zona Europa, Medio Oriente e Africa supererà quota 50 milioni di connessioni HSPA e entro la fine di Settembre raggiungerà quota 60 milioni;
  • Le attuali 32 milioni di connessioni negli Stati Uniti saliranno a quota 37 milioni sempre entro Settembre;
  • Le Americhe toccheranno quota 4 milioni di connessioni entro Settembre.
Milano, operativa nuova rete mobile HSDPA Tim a 28Mbps
 
Telecom Italia - in collaborazione con Ericsson - ha provveduto ad attivare a Milano le prime connessioni del servizio “ultra-broadband” mobile. I cellulari Tim potranno effettuare connessioni Internet HSDPA alla velocità di a 28 Megabit/s in download e 5,8 Mbps in upload.
 
Si tratta di un primo passo per la trasformazione dei servizi mobili dalla tecnologia 3G a quella 4G. La nuova piattaforma di rete si basa sull’utilizzo di Multiple Input and Multiple Output (MIMO), una tecnologia che utilizza contemporaneamente due antenne radio per la trasmissione dei dati a un singolo cliente.
 
Entro Ottobre Telecom Italia prevede di dotare anche Roma della stessa rete ultrabroadband mobile per poi estendere progressivamente il servizio su tutto il territorio nazionale.

Vodacom, GSMA e Qualcomm portano Hspa in Tanzania
 
Vodacom con supporto GSMA Development Fund  e Qualcomm hanno collegato tre internet cafè in tre diverse città della Tanzania utilizzando una connessione Hspa mobile che ha permesso di connettere i tre centri alla rete ad una velocità di 7.2 Mbps.
Questo progetto rientra nelle iniziattive di sviluppo Wireless e mira a portare Internet in aree svantaggiate sfruttando le connessioni mobili invece dei costosissimi impianti e reti via cavo o fibra ottica.
I tre Internet Cefè, localizzati in Dar es Salaam, Dodoma e  Arusha sono solamente i primi centri connessi a banda larga e presto ne seguiranno molti altri. I tre centri, ricavati da container convertiti, saranno inolte un punto di distribuzione di prodotti e servizi mobili, soprattutto per quanto riguarda i sistemi di mobile banking, visto che gran parte della popolazione della Tanzania per motivi logistici o di possibilità non hanno accesso a strumenti finanziari come trasferimento di denaro e conti corrente.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?