Gmail 2.0 pronto per cellulari

 

Dopo un pò di attesa, è ora disponibile la nuova versione 2

Scritto da Redazione il 27/10/08 | Pubblicata in Java | Archivio 2008

 

GmailDopo un pò di attesa, è ora disponibile la nuova versione 2.0 di Gmail Mobile, la posta elettronica di Google, ora disponibile anche nella nuova versione per tutti i cellulari dotati di supporto J2ME.

La nuova applicazione mobile permette di accedere alla posta direttamente dal browser di navigazione, senza dover ricorrere a programmi di gestione posta, spesso molto pesanti da utilizzare in dispositivi mobili.

La nuova versione permette inoltre di monitorare più indirizzi gmail in contemporanea e gestire tutti gli account Google. E' stato inoltre migliorata l'interfaccia ora più facile da utilizzare se si possiede una tastiera qwerty nel proprio dispositivo.

Gmail mobile aggiunge autocompletamento e short cut

Google rilascia una nuova versione di Gmail Mobile, l'applicazione made in Google per leggere la posta Gmail direttamente sul cellulare.

La nuova versione include due aggiornamenti che però rappresentano due importanti miglioramenti per l'applicazione e permetteranno di gestire e scrivere email con molta più facilità.

La prima modifica riguarda la possibilità di utilizzare degli short cut attivabili mediante la tastiera, identici a quelli utilizzabili via pc. Questo aggiornamento perà funzionerà solo con cellulari dotati di tastierino fisico, quindi non sarà compatibile con iPhone e tutti gli smartphone esclusivamente touchscreen, privi quindi di tastiera fisica.

La seconda modifica riguarda la funzione di autocompletamento che permette di riempire in automatico il campo destintario se presente in rubrica.

Per ora entrambe le modifiche saranno disponibili solo nella versione inglese di Google Gmail Mobile.

Google ha rilasciato la versione 2.0 di Google Mobile per tutti i cellulari, gli smartphones compatibili e i BlackBerry, caratterizzata dall'offline email plus e da molte altre migliorie. L'applicazione sembra essere stata completamente riprogettata e ora include la gestione di account multipli, di bozze e di nuove scorciatoie.
Tuttavia, non tutte le caratteristiche del nuovo Google Mobile 2.0 sono compatibili con tutti i modelli di telefoni cellulari. Per scaricare la nuova versione ci si può connettere via mobile browser a m.google.com/mail. Ecco un video (purtroppo in inglese) che spiega le caratteristiche dell'applicazione. Buona visione!
 
Google Mobile Book porta 2 milioni di libri in tasca
 
Google ha rilasciato un browser ottimizzato iPhone per utilizzare la ricerca di Libri potendo cosi accedere a 1,5 milioni di libri di pubblico dominio direttamente dal cellulare tramite il sistema Google Book Search, già disponibile sui Pc e Notebook.

Il catalogo di base di Google Book Search è costituito da circa 1,5 milioni di libri in lingua inglese e altri 500.000 in altre lingue privi di diritto d'autore, quindi liberamente scaricabili e stampabili tra cui le grandi opere come la Divina Commedia, la Costituzione Italiana e tante altre opere letterarie.
 
Google Mobile App disponibile per Nokia S60
Google rilascia un nuovo aggiornamento per Google Mobile App compatibile ora con Nokia S60 che permetterà di accedere direttamente a Google senza dover passare prima per un browser, velocizzando cosi l'accesso al motore di ricerca.

Google Mobile App dispone inoltre di accessi rapidi per diverse funzioni tra le quali Gmail, Google Maps, Youtube e Picasa oltre a nuovi servizi, alcuni dei quali funzionanti solo in Usa come Goog 411, Google Reader, Google SMS e Orkut.

Disponibile inoltre a pieno regime l'applicazione Google Latitude My Location, per la geolocalizzazione basata su Gps o su cella Gsm.
 
Google attacca Skype con Chiamate Vocali da Gmail
 
Gmail non solo più posta elettronica, hard disk online e istant messenger. Presto sarà anche un sistema facile ed economico per chiamare e parlare con i nostri contatti.

Dopo aver rivoluzionato il mondo della posta elettronica, creando un prodotto sorprendente in un settore poco innovativo, Google sta per compiere un passo avanti nell'evoluzione del suo servizio di maggiore successo, integrando di fatto le funzionalità previste da Google Talk.

Google Gmail con Voip
Fonte immagine: Teleghraph.co.uk

Dopo email, messaggi istantanei e storage online, presto Gmail ci permetterà di parlare e videochiamare con i nostri contatti, esattamente come Skype.

Per ora il servizio sarà completamente gratuito fino a fine anno solo negli Usa e in Canada, sia verso fisso che mobile, mentre le chiamate internazionali avranno un costo, al pari di quanto fece inizialmente lo stesso Skype.
Presto potremmo vedere questa funzionalità integrata su Android.

Google Gmail: Arriva la funzione Conversazione
Google aggiorna il suo servizio di posta elettronica Gmail con una nuova funzionalità.

Dopo la posta prioritaria via via resa disponibile su scala internazionale, arriva ora una nuova funzione che consente di ottenere come in una unica conversazione tutti i messaggi inviati e scambiati con un determinato contatto.
Gmail

Per intenderci è la stessa funzione molto apprezzata su BlackBerry che consente di poter mantenere e visualizzare in una sola schermata anche i precedenti messaggi o le precedente email scambiati con un utente.

La funzione Conversazione sarà opzionale e quindi sarà possibile disabilitarla dal menù impostazioni.
 
Gmail Call: Un Plugin per battere Skype e Explorer
 
Nelle prime 24 ore dal lancio del servizio Voip di Gmail negli Stati Uniti e Canada, sono state oltre 1 milione le chiamate già effettuate negli Usa.

I test condotti da diversi blogger americani, confermano la bontà tecnica del progetto di Google e lo considerano ancora più semplice e immediato rispetto a Skype.
Gmail Call

A differenza di Skype, infatti, Gmail Call richiede l'installazione di un semplice plugin su Chrome; motivo che porterà milioni di persone ad adottare Chrome (o scoprirlo per la prima volta) come brwoser di riferimento.

La mossa del plugin per Chrome è stroardinaria, sia dal punto di vista tecniche che strategico.

A livello tecnico, Gmail Call appare qualcosa di estremamente semplice da gestire e l'audio testato negli Usa è piuttosto buono, con una trasmissione audio molto pulita.

Il numero chiamante che compare negli Usa è 760-705-8888, che non consente quindi di "essere richiamati", visto che in caso di telefoni a quel numero, una voce elettronica avverte che si sta chiamando Gmail Call.

A livello strategico, il plugin sarà un fortissimo incentivo ad installare e quanto meno provare il browser Google Chrome, potendo cosi dare una bella accelerata alla crescita di Chrome nel segmento dei browser.

Il servizio resterà in versione Beta fino a fine anno, con la possibilità per gli americani di effettuare chiamate gratuite negli Usa e in Canada, offrendo cosi a Google, milioni di betatester spontanei.

Per il 2011 si attende la versione Voip di Facebook.

 

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?