Lg: Nel 2013, almeno 45 milioni di smartphone

 

Lg punta a vendere nel 2013 almeno 45 milioni di smartphone nel corso del 2013, cavalcando l'onda di Windows Phone 8 oltre che quella Android

Scritto da Redazione il 17/01/13 | Pubblicata in Lg Electronics | Archivio 2013

 
Lg punta a vendere nel 2013 almeno 45 milioni di smartphone nel corso del 2013, cavalcando l'onda di Windows Phone 8 oltre che quella Android. La serie di prodotti LTE, progettati per le reti 4G, sembra aver riacceso l'entusiasmo in casa Lg.

L'obiettivo di vendita globale è di 75 milioni di unità, ovvero 45 milioni di smartphone e 30 milioni di cellulari.

Il 2013, che sembra sia l'anno di Microsoft con il suo Windows Phone 8, dovrebbe quindi aiutare Lg a recuperare quote di mercato, attualmente ferme al 3.3% su base globale.

Il 2012, chiuso con oltre 56 milioni di unità vendute tra cellulari e smartphone (41 effettivi, mancano i dati dell'ultimo trimestre che indicano circa 15 milioni di vendite) ha consentito alla società di ottenere discreti successi.

Tra i prodotti di maggior successo, realizzati nel 2012, troviamo sicuramente lo smartphone Lg Nexus 4 e la serie Lg Optimus, presentata nel 2010 con il primo Lg Optimus One e con il primo smartphone Windows 7 ovvero Lg Optimus 7

Nella foto, Lg Nexus 4

Lg Nexus 4

Nel 2011, Lg aveva completamente ristrutturato l'area Mobile, tornando in profitto lo scorso anno. I dati completi saranno ufficializzati il 30 Gennaio 2013.

LG secondo produttore di telefoni negli USA per Counterpoint

 
Secondo l'ultimo rapporto di Counterpoint Research, LG ha aumentato la propria quota di mercato negli Stati Uniti al 14 per cento superando Apple ferma al 13 per cento. LG sarebbe di nuovo il secondo maggior produttore di telefoni negli USA.
 
Dopo anni di scarse prestazioni nel settore della telefonia mobile, LG potrebbe in realtà essere di nuovo in pista. Secondo le notizie della scorsa settimana, il produttore ha venduto circa 55 milioni di cellulari nell'arco di tutto il 2012, anche se nello specifico il prodotto di punta Optimus G non ha ottenuto risultati estremamente positivi, in quanto di questo modello sono state vendute solo 1 milione di unità durante i primi 4 mesi di commercializzazione.
 
Tuttavia, forse a causa della popolarità incredibile dei prezzi competitivi e anche grazie alla partnership con Google per la produzione dello smartphone LG Nexus 4 (nella foto a sinistra), LG è riuscita ad accrescere la propria quota di mercato negli Stati Uniti, superando quella di Apple che si attesta al 13 per cento.

 
Secondo la ricerca di Counterpoint ResearchLG in realtà ha ottenuto una quota di mercato del 14 per cento negli Stati Uniti, quindi di un punto percentuale superiore ala quota ottenuta dall'azienda di Cupertino. Naturalmente, visto lo scarso scarto tra le due quote di mercato, il consiglio è di attendere ulteriori rapporti che confermano il superamento di LG nei confronti di Apple come maggior produttore negli USA.
 
Per quanto concerne il maggior produttore in assoluto, questo rimane Samsung: l'azienda coreana ha una quota di mercato negli Stati Uniti pari al 33 per cento.
La sfida - Secondo un precedente rapporto di comScore, tra il mese di luglio ed ottobre 2012 Apple aveva sorpassato LG diventando il secondo produttore - per unità di smartphone e device venduti - in America.  La società di Cupertino registrò un incremento dell’1,5 % in tre mesi superando LG del 0.2 per cento. Samsung e Apple crescono, altrettanto non avvenne per Motorola, LG e HTC. 
 
Come scritto sopra, attendiamo ulteriori rapporti da altre fonti oltre a Counterpoint Research visto che stiamo parlando di appena 1 punto percentuale di distacco tra la quota di mercato di Apple e LG. L'unico dato certo è che Samsung continua imperterrita a dominare il mercato della telefonia mobile.
 
 

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?