LG G2 ufficiale: Specifiche, Foto, Caratteristiche e Unboxing

 

Abbandonando il marchio Optimus per i suoi dispositivi di fascia più alta, oggi LG ha finalmente annunciato il suo ultimo top gamma - l'LG G2 - durante la presentazione che avete potuto seguire con noi in diretta su pianetacellulare

Scritto da Simone Ziggiotto il 07/08/13 | Pubblicata in Lg Electronics | Archivio 2013

 

Abbandonando il marchio Optimus per i suoi dispositivi di fascia più alta, oggi LG ha finalmente annunciato il suo ultimo top gamma - l'LG G2 - durante la presentazione che avete potuto seguire con noi in diretta su pianetacellulare.it.

Con lo schermo di diagonale 5.2 pollici, l'LG G2 ha uno schermo leggermente più grande rispetto agli attuali smartphone di fascia alta (la media è di 5 pollici, vedi il Samsung Galaxy S4). La risoluzione è però la stessa a 1920 x 1080 pixel. Lo schermo è un'unità IPS con un rating di luminosità di 450nits. Il display di LG G2 utilizza una cosa che LG chiama Graphic RAM (GRAM) per ridurre il consumo di energia durante la visualizzazione di un fermo immagine.

LG G2

La cosa che colpisce guardando il telefono è la sua cornice ultra-sottile e la mancanza di pulsanti hardware sulla parte anteriore (o ai lati, se è per questo).

L'unico pulsante hardware è posizionato nel pannello posteriore. In realtà è una combinazione di diversi pulsanti in uno: si tratta del pulsante di accensione / spegnimento insieme con i tasti del bilanciere del volume. I tasti del volume servono anche come scorciatoie per diverse funzioni della fotocamera e per Quick Memo. La ragione per la quale LG ha scelto di posizionare in questo modo il pulsante fisico del suo G2 è quello di rendere la gestione di grandi smartphone il più semplice possibile.

LG G2 integra il chipset Snapdragon 800 di Qualcomm, con un processore quad-core con clock a 2,3 GHz con 2GB di memoria RAM e una scheda grafica Adreno 330. Il G2 è presumibilmente il primo telefono ad essere lanciato su scala mondiale con questo processore.

La capacità di memorizzazione è di 16 GB32 GB, ma c'è uno slot con supporto per schede microSD per l'espansione della memoria. Attenzione: sembra che lo slot potrebbe non esserci per il modello venduto in alcuni mercati.

La fotocamera principale ha un sensore a risoluzione 13 megapixel, ed è all'altezza del resto dell'hardware di prim'ordine. La fotocamera posteriore ha una stabilizzazione ottica dell'immagine (OIS) e può registrare video a risoluzione FullHD a 1080p a 60fps. La fotocamera secondaria può registrare video a risoluzione FullHD a 1080p a 30fps.

LG G2 esegue il sistema operativo Android 4.2.2 Jelly Bean, out-of-the-box. Come di consueto per i dispositivi Android, l'LG G2 offre diverse funzionalità proprietarie. È possibile toccare lo schermo due volte per riattivarlo dalla modalità standby, il telefono è capace automaticamente di rispondere ad una chiamata quando si avvicina all'orecchio, e vi è una modalità con la quale è possibile attivare il menu multi-tasking con tre tap sullo schermo.

Parlando di multi-tasking, G2 in grado di memorizzare le azioni degli utenti per un massimo di tre applicazioni differenti. La funzione screenshotting può, invece, memorizzare l'immagine di un'intera pagina web o una lunga e-mail, non solo il contenuto visualizzato nel display.

Per la connettività, LG G2 supporta LTE-Advanced (download fino a 150Mbps), così come Wi-Fi dual-band e Bluetooth 4.0.

LG G2 è alimentato da una batteria da Li-Pol 3000 mAh, a litio-polimero, che tuttavia potrebbe cambiare a seconda dei mercati. La principale caratteristica che la differenzia dalla più comune batteria a litio è che l'elettrolita in sale di litio non è contenuto in un solvente organico, ma si trova in un composito di polimero solido, come ad esempio il poliacrilonitrile. Il vantaggio è che il polimero solido non è infiammabile e quindi questa batteria è meno pericolosa se viene danneggiata.

LG G2 sarà disponibile in Nero o Bianco in oltre 130 vettori entro le prossime otto settimane, a partire da Corea del Sud, seguita dal Nord America, Europa e in altri mercati. Il prezzo rimane sconosciuto.

La foto stampa ufficiale di LG G2 a poche ore dalla prsentazione.
A poche ore dalla sua presentazione ufficiale in programma per oggi 7 agosto alle ore 17 italiane, è emersa la foto stampa ufficiale di LG G2.
 
LG G2 stampa ufficiale
 
La foto stampa di LG G2 ci mostra un telefono che non sorprende, nel senso che è come ci aspettava dopo le numerose indiscrezioni trapelate negli ultimi giorni.
L'immagine mette in mostra la parte anteriore del telefono, dominata dal suo ampio display con cornici estremamente sottili. La parte posteriore rivela il pulsante di accensione, il bilanciere del volume, così come la fotocamera e flash LED.
 
Per quanto concerne le caratteristiche, è trapelato che LG ha uno schermo Full HD da 5.2 pollici32GB di memoria interna, fotocamera da 13 megapixel e processore Snapdragon 800 con CPU quad-core e 2 GB di memoria RAM e GPU Adreno 330. Il sistema operativo, infine, dovrebbe essere Android 4.2 Jelly Bean con una interfaccia utente personalizzata da LG.

LG G2: ottimi i risultati dei primi benchmark

LG G2 è il nome del nuovo smartphone Android top di gamma annunciato da pochissimo dalla nota azienda sud coreana, e prontamente sul web sono già stati pubblicati i primi risultati dei benchmark.
 
Senza troppe sorprese, il telefono ha registrato delle prestazioni davvero molto elevate, sia nei calcoli 2D che in quelli 3D, battendo senza problemi i top di gamma della concorrenza, come ad esempio l'HTC One e il Samsung Galaxy S4.
 
I colleghi del sito Droid-Life hanno eseguito i test con i benchmark più diffusi, vale a dire AnTuTu e Quadrant, e in entrambi i casi il device ha ottenuto un punteggio superiore a tutti gli altri smartphone e tablet presenti sul mercato. Soltanto nel test AnTuTu è stato battuto dal Sony Xperia Z Ultra.
 
 
LG G2: ecco come funziona lo stabilizzatore OIS
 
Lg G2 è l’ultimo Smartphone Top di Gamma appena presentato durante un evento dedicato tenutosi a New York, tra le principali novità Hardware vanta uno stabilizzatore d’immagine denominato OIS che riesce a diminuire notevolmente il tremolio durante lo scatto di fotografie a soggetti in movimento oppure ancora durante la registrazione di un video.

Se siete dubbiosi sul funzionamento di questa nuova tecnologia date un’occhiata al video che trovate a fine articolo dove vengono comparati, seppur camuffati, un Apple iPhone 5 ed un Samsung Galaxy S4 al top di gamma Lg.

Il risultato è notevole, l’immagine nonostante il movimento della piattaforma è praticamente quasi ferma.Vi ricordo che già altri produttori hanno introdotto lo stabilizzatore ottico nella fotocamera come per esempio sull’Htc One o Nokia Lumia 925.

Sicuramente questa sarà una chicca che Samsung introdurrà sul Galaxy Note di terza generazione che vi ricordo verrà svelato al mondo nei primi giorni di settembre durante un evento dedicato.
 

LG G2 - Unboxing


Stabilizzatore OIS LG G2


 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?