LG Nexus 5: tutto quello da Sapere Prima dell'Acquisto

 

Se si sta valutando l'acquisto di un nuovo smartphone, in questa pagina della guida per gli acquisti descriviamo tutti i principali punti a favore e quelli contro di Lg Nexus 5

Scritto da Maurizio Giaretta il 13/11/13 | Pubblicata in Lg Electronics | Archivio 2013

 

LG Nexus 5: tutto quello da Sapere Prima dell'Acquisto

Se si sta valutando l'acquisto di un nuovo smartphone, in questa pagina della guida per gli acquisti descriviamo tutti i principali punti a favore e quelli contro di Lg Nexus 5.

Nexus 5, che quest'anno può essere acquistato online su Google Play anche in Italia, offre un mix di specifiche medie, buone e ottime, anche se c'è da dire che quello che lo rende veramente insuperabile - almeno per gli amanti degli schermi a 5 pollici e del sistema operativo Android - è il prezzo di partenza, decisamente sotto la media del mercato, che è fissato a 349 euro.

PER QUESTA FASCIA DI PREZZO NEXUS 5 E' SICURAMENTE IL MIGLIOR TELEFONO IN COMMERCIO

Possiamo considerare il nuovo Nexus all'altezza del telefonino di punta di Android per definizione, Samsung Galaxy S4? Il nostro parere è 'sicuramente no', anche se sono molti i pregi di questo dispositivo. Tra questi troviamo lo splendido pannello Full HD, l'ecosistema software, gli aggiornamenti garantiti per 2 anni e le prestazioni grafiche. I punti deboli sono invece l'autonomia, la fotocamera e la mancanza dell'espansione di memoria.

LG Nexus 5: test resistenza display

 
E' arrivato il momento di vedere come il nuovo display del dispositivo si comporti alle prese con un taglierino e con delle viti di metallo.
La tecnologia Gorilla Glass 3 adotta un vetro molto resistente alle pressioni, alle cadute (anche se poi molte volte basta una caduta nel punto giusto per frantumare lo schermo) ed ai graffi.
 
Il dispositivo sembra uscire praticamente illeso sia dal primo test in cui l’autore del video cerca di graffiare senza pietà lo schermo con un taglierino sia da una “vasca” di viti di metallo.
 
Nonostante il test dimostri che il display resiste comunque in maniera egregia non è detto che sia resistente a tutto, se è vero quindi che la nuova tecnologia Gorilla Glass 3 rende molto più resistente il vetro è vero anche che non lo rende totalmente immune dai graffi. 

Chiariamo subito una cosa: per questa fascia di prezzo Nexus 5 è sicuramente il migliore telefono in commercio. Noi però lo vorremmo considerare alla pari degli altri top di gamma, essendo il telefono ufficiale di Google del 2013. Considerata che questa è una guida per l'acquisto, poniamo principalmente l'attenzione sugli elementi meno positivi, in maniera da non trovare sorprese ad acquisto fatto.

AVREBBE POTUTO ESSERE IL NUMERO 1 SE NON FOSSE STATO PER LA MEMORIA, LA FOTOCAMERA E L'AUTONOMIA

Dimensioni, design e materiali => 5 pollici sono una dimensione notevole, nonostante LG sia stata brava a minimizzare la dimensione della cornice attorno allo schermo. Il telefono non si riesce a gestire con una mano sola. Per rendersi effettivamente conto delle dimensioni di cui stiamo parlando, consigliamo di recarsi in un negozio e di guardare un Galaxy S4 (le dimensioni sono analoghe). Solo facendo così si può capire se questo telefono è adatto alle proprie esigenze.

Considerato che N5 è basato sulla struttura di Lg G2, segnaliamo che fortunatamente hanno fatto ritorno i tasti sulla cornice laterale e sono scomparsi quelli posteriori. Con altrettanta fortuna è cambiato anche il materiale per il rivestimento posteriore, che ora non è più il ricettacolo perfetto per le impronte delle dita e per la sporcizia. Il retro è opaco e più consistente al tatto. Tuttavia non è qualitativamente al livello di altri telefoni in alluminio come, tanto per fare un esempio, Htc One (nella foto sotto).

Fotocamera non al top => Le prestazioni della fotocamera non sono allineate con quelle di Galaxy S4, Apple iPhone 5S o Sony Xperia Z1. L'auto focus è troppo lento a regolarsi e ciò significa che per ottenere risultati (foto e video) davvero soddisfacenti bisogna tenere la mano assolutamente immobile. Inoltre l'avvio dell'app non è immediato e ciò significa che quando si fa lo scatto il momento da catturare potrebbe già essere passato. La stabilizzazione generale delle immagini fortunatamente è migliorata dalla presenza dello stabilizzatore ottico.

Htc One

Google ha riconosciuto il problema, dicendo che non si tratta di una questione a hardware. E' in lavorazione un aggiornamento software che sarà prossimamente rilasciato e che potrebbe contribuire a migliorare la situazione.

LG Nexus 5 ha una fotocamera magnetica

Come ben saprete Google ed LG hanno lanciato silenziosamente il nuovo Lg Nexus 5 senza una presentazione e quindi senza illustrarne pubblicamente le specifiche tecniche, oggi viene scoperta quella che potrebbe essere una “funzione nascosta”, la fotocamera risulta essere “magnetica”.

Come vedete dalle immagini appena sopra il sensore da 8 megapixel adottato dal dispositivo attrae i metalli proprio come se fosse una calamita, Google ed LG non hanno aperto bocca sulla cosa ma a questo punto potrebbe trattarsi di una Feature da abbinare a dei particolari accessori.

Esistono infatti in rete particolari accessori che si “agganciano” al dispositivo utilizzando una calamita come per esempio degli obiettivi per la fotocamera.
Abbiamo provato anche noi personalmente per avere la conferma ed effettivamente l’obiettivo attrae i metalli, a fine articolo trovate un video che mostra questa curiosa scoperta.

Batteria non al top e non sostituibile => Considerato che Galaxy S4 ha una batteria a 2600 mAh, ci saremmo aspettati di vederne una simile su N5. Così non è stato e nonostante lo schermo Full HD a 5 pollici e il processore quad core ci dobbiamo accontentare di una 2300 mAh. Sicuramente non è male, ma da un prodotto 'puramente Google' ci saremmo aspettati di più. Scocciatura aggiuntiva sta nel fatto che la batteria non è sostituibile (ovvero può essere sostituita portandola esclusivamente presso un centro di assistenza).

Memoria non espandibile => Purtroppo non sarà possibile sfruttare la memoria microSD ricavata dal vecchio telefono. Infatti N5 non ha l'alloggio per le microSD. Se questo può non essere considerato un dramma, possiamo dire che si tratta sicuramente di una scomodità che non ci saremmo aspettati anche quest'anno da Google (anche Lg Nexus 4 non aveva la memoria espandibile).

 A FAVORE 
• splendido schermo a 5 pollici
• aggiornamenti software garantiti per 2 anni
• potenza di elaborazione al vertice
• prezzo allettante

 CONTRO 
• batteria non sensazionale e non sostituibile
• fotocamera da migliorare
• memoria non espandibile

In sintesi - Se si riescono a tollerare queste imprefezioni, tutto il resto (processore, prestazioni, schermo e assistenza software) è decisamente da top di gamma. Nexus 5 infatti monta Android 4.4 KitKat come versione predefinita e sarà tranquillamente aggiornato ad Android 5.0 e a versioni successive. Il processore Snapdragon 800 è un quad core da 2,26 GHz ed è accompagnato dalla GPU Adreno 330 a 450 MHz e da 2 GB di RAM. Lo schermo, invece, ha una risoluzione Full HD per 445 pixel per pollice.

Disponibilità e prezzi - E' disponibile in due formati di memoria, entrambi non espandibili, da 16 e da 32 GB, rispettivamente al costo di 349 e di 399 euro. Le colorazioni disponibili sono bianca e nera.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?