LG L40, il miglior Smartphone Android economico, Unboxing e Video Recensione completa

 

Se si è in cerca di un nuovo smartphone con caratteristiche soddisfacenti e se si ha il budget limitato, probabilmente la miglior scelta che si possa fare è costituita dal nuovo Lg L40

Scritto da Maurizio Giaretta il 16/04/14 | Pubblicata in Lg Electronics | Archivio 2014

 

LG L40, il miglior Smartphone Android economico, Unboxing e Video Recensione completa

Se si è in cerca di un nuovo smartphone con caratteristiche soddisfacenti e se si ha il budget limitato, probabilmente la miglior scelta che si possa fare è costituita dal nuovo Lg L40.

La cosa importante tanto quanto l'hardware (se non più) è il software. L40 ha l'enorme vantaggio di offrire l'ultima versione di Android in circolazione, la 4.4.2 KitKat, e questo non è affatto da sottovalutare quando si prende in considerazione l'acquisto di un nuovo dispositivo.

Spesso i telefonini economici hanno un software già vecchio in partenza (fino a pochi mesi fa veniva venduto ancora Samsung Galaxy Mini 2 con Android 2.3.6 Gingerbread...). E se hanno un software relativamente aggiornato, si stia pur tranquilli che i produttori non impiegheranno tempo e risorse per preparare aggiornamenti importanti

L4 risolve in gran parte questo problema proprio grazie al fatto che integra la versione più recente del sistema operativo e che pertanto potrà considerarsi al passo dei telefoni più costosi per almeno da qui a un anno. Ah si, ci eravamo dimenticati di menzionare la cosa più importante, il prezzo. Su MarcoPoloShop [link] o su Amazon [link] lo si può trovare a 89 euro spese di spedizione incluse. Un prezzo che rende il telefono assolutamente interessante.

Caratteristiche tecniche - Chi compra LG L40 si trova tra le mani un prodottino con schermo da 3,5 pollici IPS con risoluzione 320 x 480 pixel (la stessa dimensione e risoluzione del primo Apple iPhone) e protezione Gorilla Glass 2, con processore dual core accompagnato dalla GPU Adreno 305, con batteria da 1540 mAh, con connessione dati 3,5G con 14,4 Mbps in download, con 512 MB di RAM, con 4 GB di ROM espandibile con schede microSD e fotocamera da 3 Megapixel.

Per quanto riguarda il software, oltre al già citato Android 4.4 ci sono l'interfaccia utente Optimus 3.0 con funzioni Knock On e Knock Code (che consentono per esempio di accendere e spegnere il telefono facendo un doppio tap sullo schermo), con la funzione per prendere appunti QuickMemo 2.0, con Screen zooming, con la possibilità di personalizzare le icone, con 2 temi predefiniti, con EasyHome e con l'interessante Modalità Ospite, che con un codice di sblocco secondario consente di nascondere alcuni contenuti personali.

Se si volesse rimanere su questa linea di prodotti, che fanno parte della L Series III di LG, è possibile optare per Lg L70 (Android 4.4, schermo da 4,5 pollici WVGA, batteria 2080 mAh, 1 GB di RAM e 4 di ROM, fotocamera 5 Mpx più videocamera frontale VGA) a 180 euro oppure per Lg L90 (schermo 4,7 pollici IPS a 540x960 pixel, 1 GB di RAM e 8 di ROM espandibili, CPU quad core, HSPA a 21 Mbps in download, fotocamera a 8 Mpx e registrazione video FHD) a circa 220 euro.

Unboxing e primo avvio di LG L40, Smartphone Android Low Cost

 
Il mercato dei dispositivi di fascia bassa si sta finalmente iniziando a popolare di device validi ed adatti soprattutto a chi vuole avvicinarsi al mondo degli Smartphone, oggi iniziamo i test di una delle proposte più interessanti di questa categoria ovvero Lg L40.
Il dispositivo ha un prezzo ufficiale di soli 89 euro ed è già disponibile nelle maggiori catene d’elettronica nelle colorazioni Nero oppure Bianco.


 
All’interno della confezione di vendita troviamo: il nostro dispositivo, manuali guida, adattatore da parete con uscita a 0,85 Ah, cavo USB Micro per la ricarica e la sincronizzazione ed auricolari stereo con telecomando per la risposta alle chiamate in arrivo.
 

 
Anteriormente troviamo un display IPS da 3,5 pollici che restituisce una risoluzione di 320 x 480 pixel (169 ppi), manca il sensore per la regolazione automatica della luminosità ma come vediamo è presente Android 4.4.2 Kit Kat fin dalla prima accensione.
 
Sopra è alloggiata la capsula per sentire il nostro interlocutore durante le chiamate ed il sensore di prossimità indispensabile per disattivare il Touch quando avviciniamo il prodotto all’orecchio mentre sotto troviamo il tasto Home fisico e due tasti Touch (Indietro ed Opzioni).
 

 
Sul retro troviamo la fotocamera da 3 megapixel per scattare fotografie e girare video.
 

 
Il lato destro comprende il tasto di accensione e spegnimento e la feritoia utile per rimuovere la cover posteriore ed accedere al vano Sim, a quello Micro SD per espandere fino a 32 GB i 4 GB integrati e la batteria da 1540 mAH.


 
Dall’altra parte troviamo il bilanciere per la regolazione del volume.
 

 
 
Sotto troviamo il Jack Micro USB per la ricarica e la sincronizzazione.
 

 
Sopra è alloggiato il Jack da 3,5 millimetri per la connessione delle fonti audio.
Il dispositivo è spinto da un processore Qualcomm Snapdragon 200 Dual Core da 1,2 Ghz basato su architettura Cortex A7 ed accompagnato da una GPU Adreno 302 ed una memoria RAM di 512 megabyte.

Interessante precisare che è presente il Knock On/Off per bloccare e sbloccare il dispositivo con un doppio tocco ed è presente il Knock Code per inserire una password virtuale a display spento.

 

LG L40, la nostra video recensione dello Smartphone economico

Dopo un’accurato periodo di test siamo arrivati al momento della video recensione completa di Lg L40, un dispositivo Android economico perfetto per chi vuole avvicinarsi al mondo degli Smartphone.

Materiali, ergonomia e costruzione:
Il dispositivo è realizzato completamente in policarbonato ed adotta una cover ziglinata sul posteriore che accoppiata alle dimensioni davvero contenute (109.4 x 59 x 11.9 millimetri e 114 grammi di peso) restituisce un grip ed una maneggevolezza davvero impressionante.
 
Nella parte anteriore invece troviamo un vetro di tipo Gorilla Glass 2 che protegge il display da graffi ed urti di lieve entità.
Molto buona la costruzione che non restituisce scricchiolii e soprattutto risulta essere di alto livello, LG ha lavorato davvero ottimamente nonostante il prodotto costi relativamente pochissimo.
 
Hardware:
Nonostante parliamo di un prodotto che costa solamente 89 euro ufficiali troviamo un’hardware che adotta un processore di tutto rispetto ovvero il Qualcomm Snapdragon 200 Dual Core da 1,2 Ghz accompagnato da 512 megabyte di memoria RAM, GPU Adreno 302 4 GB di memoria interna espandibili via Micro SD fino a 32 GB.
Il display adottato è un LED IPS da 3,5 pollici che restituisce una risoluzione di 320 x 480 pixel (169 ppi), buona la visibilità sotto la luce del sole ma soprattutto ottima la riproduzione dei colori.
 
La fotocamera principale è composta da un sensore da 3 megapixel, i video vengono girati ad una risoluzione molto bassa e quindi risultano sufficienti se vi capita raramente di registrarli mentre le foto, che potete trovare al seguente indirizzo, ci hanno lasciato piacevolmente stupiti per quanto riguarda qualità e risoluzione nonostante il sensore sulla carta risulti davvero poco performante.
 
Uno dei punti forti del dispositivo è senza ombra di dubbio la batteria integrata e removibile da 1540 mAh che offre un’autonomia davvero eccezionale, noi siamo riusciti a chiudere anche due giorni di utilizzo senza alcun problema.
 

 
Software:
Il dispositivo è basato sin da subito sulla versione 4.4.2 Kit Kat del sistema operativo Android, l’interfaccia è la solita adottata da LG che risulta essere fluida e personalizzabile a nostro piacimento grazie anche ai temi introdotti dall’azienda stessa.
Il prodotto introduce inoltre anche il Knock On/Off per accendere o spegnere il display con un semplice “Doppio Tap” ed il Knock Code che risulta essere praticamente una password virtuale inseribile direttamente a display spento.
Sempre parlando di software dobbiamo precisare che abbiamo riscontrato qualche piccolo bug che sicuramente verrà sistemato con i prossimi aggiornamenti.
 
Conclusioni:
LG L40 costa poco ma offre molto, a questo prezzo è sicuramente una delle migliori proposte per tutti coloro che vogliono avvicinarsi al mondo degli Smartphone Android ma non vogliono spendere cifre da capogiro.
Vi lasciamo ora alla nostra video recensione completa del prodotto, buona visione. 

LG L40, la nostra video recensione dello Smartphone economico


LG L40, test video alla massima risoluzione


 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?