LG G Watch Bianco: unboxing, primo avvio e prime impressioni

 

Lg G Watch è il primo Smartwatch di LG arrivato sul mercato mondiale con il nuovo sistema operativo Android Wear, oggi vi mostriamo l’unboxing e la prima connessione della versione Bianca ed Oro

Scritto da Pietro Oliveri il 15/07/14 | Pubblicata in Lg Electronics | Archivio 2014

 

LG G Watch Bianco: unboxing, primo avvio e prime impressioni

Lg G Watch è il primo Smartwatch di LG arrivato sul mercato mondiale con il nuovo sistema operativo Android Wear, oggi vi mostriamo l’unboxing e la prima connessione della versione Bianca ed Oro.

All’interno della confezione di vendita troviamo il nostro dispositivo, cavetto USB Micro, basetta di ricarica, caricatore da parete e manuali guida.

La basetta è molto più comoda rispetto a quella adottata da Samsung Gear Live dato che basta appoggiare il dispositivo per iniziare la ricarica.

Anteriormente troviamo un display da 1,65 pollici di tipo LED IPS che restituisce una risoluzione di 280 x 280 pixel.

Sul retro troviamo il connettore per la ricarica del prodotto ed un tasto di accensione e spegnimento che però va premuto con una punta metallica come per esempio uno spillo.

Il cinturino del prodotto è realizzato in silicone molto morbido, importante sottolineare che questo prodotto adotta cinturini da 22 millimetri quindi potete acquistarne diversi a vostro piacimento e sostituirli in ogni momento.

LG G Watch adotta il sistema operativo Android Wear che viene spinto da un processore Qualcomm Snapdragon 400 da 1,2 Ghz, 512 megabyte di memoria RAM, 4 GB di memoria interna ed una batteria da 400 mAh.

Il prezzo di vendita del prodotto è di 199 euro con disponibilità nelle maggiori catene d’elettronica o direttamente nel Google Play Store nelle colorazioni Bianco ed Oro oppure Nero.

Il compito di LG G Watch è quello di notificarci tutto ciò che accade sul nostro Smartphone, nei prossimi giorni testeremo a fondo il prodotto per capire se si tratta di una valida proposta.


LG G Watch si aggiorna per prevenire la corrosione dei contatti della ricarica

Lg G Watch sta ricevendo in queste ore un nuovo aggiornamento software che promette di porre fine alla corrosione dei contatti della ricarica, problema che abbiamo riscontrato anche noi nel modello in nostro possesso.
 
L’aggiornamento in questione è attualmente in fase di rilascio, la nostra unità ha già ricevuto l’OTA versione KMV78Y in automatico.
 
Come vediamo da quest’immagine i contatti per la ricarica rischiavano di scolorirsi e corrodersi e nel peggiore dei casi il dispositivo poteva causare una reazione cutanea al nostro polso, non è chiaro ora se LG sia disponibile a sostituire i device colpiti da questo problema oppure no dato che comunque il funzionamento rimane completo.
Le parole dell’azienda sono state le seguenti:
 
“Recentemente è venuta alla nostra attenzione come un piccolo numero di LG G Watch abbia sviluppato scolorimento e accumulo di residui sui morsetti posti sul retro. Mentre siamo completamente sicuri che tale fenomeno non possa influenzare la ricarica, LG ha rilasciato questa nuova versione del software per disabilitare la corrente quando il G Watch non si trova alloggiato nella dock di ricarica. La nuova build verrà distribuita automaticamente tramite over-the-air a tutti i proprietari di G Watch. Ringraziamo gli utenti per la loro pazienza e ci scusiamo per gli eventuali disagi causati.”

In caso di aggiornamenti vi terremo come sempre tempestivamente al corrente.

Per il momento vi lasciamo al nostro video unboxing dove tra l’altro vi mostriamo anche il primo avvio e la prima connessione del prodotto, LG G Watch vi ricordiamo che è compatibile con tutti i dispositivi Android 4.3 o versioni successive.

LG G Watch Bianco: unboxing, primo avvio e prime impressioni


 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?