HTC Thunderbolt, come disattivare la rete 4G con LTE OnOFF

 

Gli utenti statunitensi che hanno riscontrato un consumo eccessivo della batteria lasciando connesso il proprio smartphone HTC Thunderbolt alla rete 4G Long Term Evolution (LTE) di Verizon, possono aggirare l'ostacolo

Scritto da Maurizio Giaretta il 06/04/11 | Pubblicata in Long Term Evolution | Archivio 2011

 

Gli utenti statunitensi che hanno riscontrato un consumo eccessivo della batteria lasciando connesso il proprio smartphone HTC Thunderbolt alla rete 4G Long Term Evolution (LTE) di Verizon, possono aggirare l'ostacolo.

Nell'Android Market è stata resa disponibile un'applicazione di nome LTE OnOFF che, come si può dedurre, consente di abilitare e disabilitare a proprio piacimento la ricezione del segnale 4G e di godere di un'autonomia più longeva.

Rispetto ad altri strumenti analoghi, LTE OnOFF è più rapida, leggera ed è gratuita. In poche parole, consente di scegliere a quale rete connettersi: 3G o 4G.

Due schermate dell'applicazione, che consente di scegliere su quale rete americana operare.

 

 

Un sistema ancora migliore per risparmiare energia con il telefonino, se non si fa utilizzo della connessione dati, consente nell'impostare la modalità di funzionamento 2G. Questa operazione può essere eseguita da qualsiasi dispositivo con tecnologia 3G+.

HTC Thunderbolt, al lavoro per correggere il problema audio

 
HTC ha confermato la presenza di un bug che affligge le registrazioni video effettuate con lo smartphone HTC Thunderbolt e attualmente è al lavoro per risolverlo.
Il bug, in base a quanto riportato da diversi utenti, fa si che la traccia audio durante le registrazioni sia smorzata. Il problema è intermittente, perciò solo alcuni video ne risentono. Le immagini, comunque, vengono registrate bene.
Ricordiamo che il telefono, attualmente in commercio negli Stati Uniti con l'operatore Verizon Wireless, ha una fotocamera posteriore con 8 Megapixel di risoluzione che consente la registrazione di video HD 720p.
 
ThunderBolt è uno smartphone molto interessante, che si basa sulla tecnologia dati 4G Long Term Evolution. Il suo debutto nel mercato americano ha subito numerosi slittamenti a causa di alcuni problemi di batteria (leggi approfondimento).
Le caratteristiche principali del modello sono lo schermo a 4,3 pollici multi touch capacitivo, il sistema operativo Android Froyo, il processore a 1 GHz, la connettività AGPS e Wi-Fi e la memoria interna da 8 GB espendibile.
 

HTC Thunderbolt, in arrivo aggiornamento da parte di Verizon

 
A partire dai giorni del lancio ufficiale da parte di Verizon, molti utenti in possesso dell'HTC Thunderbolt avevano lamentato problemi di connettività alle reti mobili e in particolare a quelle 4G.
 
Venuto a conoscenza del problema, l'operatore statunitense aveva promesso un aggiornamento finalizzato unicamente alla correzione del bug in questione; dopo questo annuncio, tuttavia, non erano state più diffuse notizie in merito.
 
Dopo diverse settimane il popolo della rete è nuovamente tornato a parlare dell'update: secondo molti, infatti, Verizon sarebbe in procinto di rilasciarlo a breve anche se non è molto chiara la natura l'aggiornamento.
 
Secondo quanto riportato da Androidcommunity, l'aggiornamento porterà sicuramente migliorie alla connettività 3G ma non si è sicuri della risoluzione dei problemi relativi al 4G. Staremo a vedere, la redazione di Pianetacellulare vi terrà informati.
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?