LTE, Cloud e le tecnologie principali al MWC 2012

 

Il Mobile World Congress, oltre che essere per molte società l'occasione di presentare i nuovi servizi e prodotti, fa al contempo anche una sintesi sullo stato dell'evoluzione delle principali tecnologie mobili

Scritto da Maurizio Giaretta il 24/02/12 | Pubblicata in Long Term Evolution | Archivio 2012

 

Il Mobile World Congress, oltre che essere per molte società l'occasione di presentare i nuovi servizi e prodotti, fa al contempo anche una sintesi sullo stato dell'evoluzione delle principali tecnologie mobili.

Quali sono i temi attorno alle quali orbiterà la fiera di Barcellona di quest'anno? Che cosa ci potrà proporre il futuro? La società di analisi Informa Telecoms & Media si è posta il quesito e ha redatto un prospetto sintetico sulle tecnologie che più hanno (o avranno) successo.

Particolare importanza avranno le reti LTE di nuova generazione, che consentiranno lo scambio dei dati ad alta velocità e renderanno più semplice la gestione di files pesanti come i video ad alta risoluzione. La miglior velocità di banda inoltre renderà più semplice l'adozione dei servizi Cloud, per i quali, si sa, è necessaria la connessione alla rete.

I servizi cloud, che abbiamo appena citato, acquisitanno un ruolo di maggior rilievo. Aumenteranno anche le applicazioni a essi collegate e l'integrazione con i principali sistemi operativi mobili.

I sistemi operativi diventeranno sempre più trasversali e saranno compatibili con smartphones, tablet e con diversi tipi di dispositivi portatili. Al MWC speriamo di poter assistere più nel dettaglio nell'integrazione tra il nuovo Windows 8 e Windows Phone 8, al nuovo Android Ice Cream Sandwich e agli altri OS 'universali' che saranno presenti.

Ci sarà un'integrazione sempre maggiore tra i televisori tradizionali e quelli 'intelligenti', che consentono cioè di navigare in internet, di collegarsi allo smartphone o al tablet per condividere i contenuti.

Gli operatori europei inoltre lanceranno nuovi servizi IP di voce e messaggistica, basati sullo standard RCSe, con l'ottica di contrastare il successo di servizi come What'sApp, iMessage e Viber.

Le applicazioni medicali diventeranno sempre più autoritarie, continuando un'espansione che si protrae ormai da diversi anni. Aumenteranno gli accessori e le strumentazioni a esse associate e nel mercato si inseriranno nuovi concorrenti.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?