Windows 7 rialza bilancio di Microsoft

 

Windows 7 a pochi mesi dal lancio è già diventato il sistema operativo capace di vendere di più nella storia di Microsoft, spingendo e sostenendo quasi da solo l'intero fatturato della società americana

Scritto da Redazione il 26/04/10 | Pubblicata in Microsoft | Archivio 2010

 
MicrosoftWindows 7 a pochi mesi dal lancio è già diventato il sistema operativo capace di vendere di più nella storia di Microsoft, spingendo e sostenendo quasi da solo l'intero fatturato della società americana.

Se nel comparto Web e Mobile, Microsoft si attesta a quota di mercato da semplice comparsa, nel segmento Desktop si conferma ancora una volta leader del mercato.

Il bilancio trimestrale presentato da Microsoft parla chiaro: 14,50 miliardi di dollari di fatturato (+6% rispetto al 2009) e utile operativo di ben 5.17 miliardi di dollari (+17%), 4.01 miliardi di dollari a fare degli azionisti  (+35%), con dividendo da 0,45 dollari per azione (+36%) confermando cosi l'ottimo stato di salute della società.

Tra i principali attori di questo successo troviamo Windows 7, a quota 10% nel mercato in pochi mesi e capace di fornire un +28% ai ricavi derivanti dal comparto Software che ha controbilanciato gli andamento non proprio entusiasmanti di altri prodotti come Windows Mobile, Xbox e Zune che pagano invece un certo raffreddamento delle performance di vendita.

BingNel settore Mobile, infatti, Windows Mobile 6.5 è stato sorpassato da Android e salvo recuperi con Windows Mobile 7, si appresta a restare semplice spettatore.

Nel comparto Web, Bing si è già arrestato a livello di crescita, passando dal 3.11 a. 3.52 % di mercato, pagando inoltre un 2-3% di perdita dovuta al calo di Yahoo (ricerca fornita da Bing), sceso dal 7.28 al 5.38%.

HTC, in arrivo uno smartphone Windows 7 entro fine 2010
 
Secondo quanto afferma Reuters, la taiwanese HTC, il quinto marchio a livello mondiale per la produzione di smartphones, dovrebbe annunciare un telefonino della tanto attesa gamma Windows Phone 7 entro la fine dell'anno corrente.
Gli ultimi smartphones dell'azienda con sistema operativo Windows Mobile sono HTC HD Mini (visualizza la scheda tecnica) e HTC HD2 (visualizza la scheda tecnica).
 

Toshiba progetta Tablet Windows 7 e Android

 
Toshiba sta lavorando a diversi Tablet Touchscreen basati sia su Android sia su Windows 7 che dovrebbero essere presentati e commercializzati tra la fine del 2010 e i primi mesi del 2011.

I tablet basati su Android sono quelli che destano un maggiore interesse sia per la possibilità di integrazione con il mondo Android Mobile, sia per una questione di prezzo, visto che il sistema operativo Android non richiede l'acquisto di licenza software, potendo cosi destinare il budget in un hardware di maggior pregio.

Ridurre i costi in un Tablet per poter installare un sistema operativo privato come Windows 7, richiederebbe infatti una minor qualità tecnica delle componenti hardware.

Per ora non sono stati indicati riferimenti tecnici particolari, anche perchè considerando la velocità di upgrade del comparto hardware piuttosto rapida e  impressionante, qualunque device presentato oggi sarebbe già obsoleto a fine anno. 

Confermato per ora solo la presenza di un display touchscreen da 10 pollici, dove Toshiba con i propri smartphone ha dimostrato di avere buone carta da giocare.

Il segmento Tablet sta vivendo un nuovo periodo d'oro, tanto che diversi analisti del settore prevedono almeno 50 milioni di dispositivi venduti da qui al 2014, dei quali 10 milioni prodotti da Apple.
 
 

Lg Panther primo smarthpone Windows 7

 
Se Motorola e Samsung tengono bene con nuovi smartphone Android, Lg torna sulla scena degli smartphone di alto profilo con il possibile primo smartphone equipaggiato con Windows 7.

Si tratta di Lg Panther, e sarà disponibile per fine anno e quindi giusto in tempo per Natale.

Come dimostra il video qui sotto, il tempo di accensione è decisamente ridotto rispetto ad altri smartphone, soprattutto quelli Android, che hanno nell'avvio uno dei punti deboli.

Lg Panther sarà uno smartphone touchscreen WVGA capacitivo, dotato di tastiera Qwerty a scomparsa Slide, fotocamera da 5 megapixel con funzioni di autofocus e supporto di flash LED e registrazione a 720p, jack 3.5mm e processore da 1GHz. 

Il prezzo dovrebbe restare piuttosto alto, indicativamente intorno ai 500 euro.

Video anteprima Lg Panther 

Video anteprima LG Panther


 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?