Microsoft: Vendite in crescita grazie a Office e Xbox

 

Il terzo trimestre fiscale appena concluso, fa segnare per Microsoft un +13% sul fatturato pari a 16

Scritto da Redazione il 29/04/11 | Pubblicata in Microsoft | Archivio 2011

 
Il terzo trimestre fiscale appena concluso, fa segnare per Microsoft un +13% sul fatturato pari a 16.43 miliardi di dollari e un +31% sugli utili pari a 5.23 miliardi di dollari.

A parte le cifre spaventose, superiori a quelle di molti piccoli paesi anche europei, l'analisi della provenienza del fatturato evidenzia come non tutti i comparti Microsoft siano perfettamente in salute.

Mentre le vendite di Windows 7 iniziano a decrescere (-4%), per ovvi motivi di saturazione del mercato, tengono invece le vendite di Office e Xbox che godono di una crescita netta.

L'andamento non ottimale del mercato Pc domestico ha infatti ridotto le prospettive di vendite di Windows 7, ormai a quota 350 milioni di licenze vendute in 18 mesi diventando cosi il secondo sistema operativo al mondo dopo Windows XP.

Microsoft Office concorre da solo per 5.2 miliardi di dollari di fatturato nel trimestre in oggetto, crescendo del 21% mentre la quota Xbox si ferma a 1.9 miliardi di dollari ma in crescita del 60%.

Ottime anche le performance Server, con Windows Server che porta in cassa circa 4.1 miliardi di dollari, per effetto della continua crescita dei servizi Internet e del continuo rinnovamento necessario per tutti i datacenter. 

La divisione Online porta a casa un +14%, merito soprattutto di Bing e l'accordo intrapreso lo scorso anno con Yahoo che ha rilanciato il fatturato Microsoft sui servizi online.

Microsoft: Addio Zune, si punta su Windows Mobile 7 e Xbox

 
Microsoft boccia Zune e ne decreta la fine degli investimenti per il suo sviluppo. Al suo posto, Xbox e Windows Mobile 7 che promettono bene.

Zune, il sistema che avrebbe dovuto competere con Apple nel segmento musicale e intrattenimento, a conti fatti si è rivelato un flop, con vendite poco brillanti in un segmento monopolizzato da Apple che detiene oggi il 77% del mercato.

Zune Contact

La società di Redmond ha pensato cosi di tagliare anche Zune e concentrarsi su altri prodotti che appaiono attualmente interessanti, ovvero Windows Mobile 7 e la piattaforma Xbox, integrabile anche su smartphone.

Sembra proprio il rilancio di Xbox Live ad aver decretato la fine di Zune come piattaforma di intrattenimento, viste anche le ottime performance di vendita di WM7 che anche se limitato a pochi modelli ha ottenuto vendite davvero notevoli.
 

Microsoft: 10 milioni di Xbox Kinect Vendute

 
Microsoft annuncia di aver già venduto oltre 10 milioni di Kinect per Xbox nei primi 60 giorni, con una media di 130.000 al giorno, stabilendo cosi un record per l'accessorio più venduto nei primi 2 mesi.
Kinekt per Xbox consente di poter trasformare il proprio corpo in un joystick a tutti gli effetti.


 

Calciare, colpire un pallone, saltare o spostarsi: tutto quello che una volta veniva effettuato attraverso un controller, ora si può fare davvero, diventando cosi parte integrante del gioco.
 

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?