Microsoft: 5 dollari da HTC per ogni smartphone Android venduto

 

La collaborazione tra HTC e Android è piuttosto redditizia

Scritto da Maurizio Giaretta il 31/05/11 | Pubblicata in Microsoft | Archivio 2011

 

La collaborazione tra HTC e Android è piuttosto redditizia. A guadagnarci sono parecchie aziende, a partire da quelle della catena di montaggio che realizzano le componenti degli smartphones agli operatori mobili, che li vendono.

Chi si sarebbe aspettato, tuttavia, che a guadagnarci sarebbe stata anche Microsoft?

Infatti in base a quanto scritto da Walter Pritchard, un analista della società Citi, Microsoft guadagnerebbe 5 dollari per ciascun dispositivo Android venduto da HTC. Questa situazione anomala deriva da un accordo tra Microsoft e HTC risalente ancora ad Aprile 2010, che ha come oggetto la violazione della proprietà intellettuale e che riguarda direttamente proprio Android.

A seguito di ulteriori legali sembra inoltre che i 5 dollari per dispositivo nel 2011 possano aumentare diventando tra 7,50 e 12,50. Le cifre, tuttavia, non sono state confermate ufficialmente.

Lo scenario che si delinea è contorto. Considerando che Android è il sistema operativo più diffuso, potrebbe far guadagnare a Microsoft più soldi (senza far nulla) addirittura rispetto al proprio OS.

Horace Dediu di Asymco ha calcolato, basandosi sui 30 milioni di dispositivi Android consegnati da HTC, che la rendita per Microsoft (a 5 dollari ciascuno) è di 150 milioni di dollari. Gli smartphones Windows Phone con licenza invece sono 2 milioni. A 15 dollari di licenza stimati per ciascuno, gli introiti sono di circa 30 milioni.

Questi guadagni inoltre potrebbero essere spostati verso Nokia (sappiamo infatti che Windows Phone sarà l'OS principale della società di telefonia finlandese). Si potrebbe affermare quindi che HTC stia facendo guadagnare Nokia.

Dopo aver domandato delucidazioni ad HTC, il sito guardian.co.uk ha ricevuto questa risposta ufficiale:

"L'anno scorso HTC e Microsoft hanno annunciato un accordo di licenza sugli smartphones Android. Questo genere di accordi non sono inusuali nell'industria wireless e, come avviene in casi come questi, HTC non intende rendere noti i termini finanziari".

HTC non può rendere noti i termini finanziari perchè la disputa legale con Microsoft è ancora aperta.

Sembra comunque che la società di Redmond a oggi abbia guadagnato nettamente di più grazie ad Android che non con il proprio sistema operativo.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?