Microsoft: Anteprima di Windows 8, Applicazioni include e Pulsante Start

 

Microsoft ha annunciato che lancerà la versione beta di Windows 8, denominata 'Anteprima per i consumatori', in ocasione del Mobile World Congress di Barcellona

Scritto da Simone Ziggiotto il 10/02/12 | Pubblicata in Microsoft | Archivio 2012

 

MicrosoftMicrosoft ha annunciato che lancerà la versione beta di Windows 8, denominata 'Anteprima per i consumatori', in ocasione del Mobile World Congress di Barcellona. e piu' precisamente Mercoledì 29 febbraio.

Il fatto che Windows 8 è stato progettato per integrare nel miglior modo psossibile la nuova versione sui tablet suggerisce il perché Microsoft ha intenzione di annunciare il suo prossimo sistema operativo ad un evento mobile.

Nel frattempo, l'application store di Microsoft per OS Windows 8 dovrebbe essere lanciato proprio lo stesso giorno. Come già alcuni sanno, il Windows Marketplace sarà l'unico posto da cui si potranno scaricare le applicazioni Metro-style per Windows 8.

Windows 8 Mobile World Congress 2012

Inizialmente, il Marketplace dovrebbe contenere solo applicazioni gratuite create da un gruppo di sviluppatori selezionati da Microsoft, ma probabilmente con il rilascio della versione finale del sistema oeprativo entro la fine dell'anno saranno disponibili anche applicazioni a pagamento.

Il lancio dell'anteprima per consumatori di Winidows 8 segna il secondo passo nel rilascio di Windows 8. La prima tappa è stata superata con il rilascio della versione per soli sviluppatori, mentre la terza tappa sarà il rilascio della Release Candidate e quella finale il rilascio del sistema operativo per noi utenti finali.

Windows 8, ecco le app incluse nella Consumer Preview

 
Arrivano anche i primi dettagli relativi al Windows Store.
 
Il nuovo negozio virtuale, il cui lancio è atteso per la fine di Febbraio, renderà disponibili diversi videogiochi per il sistema operativo di prossima uscita di Microsoft.
 
Dalla rivista online The Verge, che a sua volta ha ricevuto l'informazione da una fonte 'familiare con i progetti di Microsoft', abbiamo appreso quali sono i titoli che saranno disponibili al lancio della versione preview del Windows Store.

Eccoli:
  • Hydro Thunder
  • Toy Soldiers
  • Reckless Racing
  • Angry Birds
  • Ilomilo
  • Rocket Riot
  • Full House Poker
  • Tentacles
  • Crash Course
  • Ms Splosion Man
  • Wordament

Sembra invece che Pinball (il flipper) e il Solitario saranno già pre-installati nell'ultima build di Windows 8 Consumer Preview. Gli altri giochi potranno invece essere scaricati a parte.
 
Il Windows Store conterrà applicazioni e giochi gratuiti e a pagamento (il cui prezzo oscillerà da 1,49 dollari a 999 dollari). In questo secondo caso la società terrà per se il 30% del guadagno (un pò come avviene già con negli altri negozi più importanti come l'App Store e l'Android Market), che scenderà al 20% nel caso in cui l'app superi i 25.000 dollari di guadagni.
 

Anteprima di Windows 8: rimosso il pulsante Start

 
Il consueto pulsante Start presente ormai da una quindicina d'anni nei sistemi operativi di Microsoft è destinato a sparire. La conferma arriva direttamente da alcune immagini recentemente apparse sul web della versione 'Consumer Preview' di Windows 8 (build 8220).
 
Al suo posto ci sarà una Super Bar che assomiglia a quella già presente in Windows 7. La nuova versione apparsa online, sebbene sia dimostrativa, è vicina a quello che sarà il prodotto finale; ricordiamo che il nuovo Windows 8 sarà disponibile durante l'anno.
 
Il pulsante comunque non sarà rimosso totalmente. In base a quanto riportato da The Verge, nella Super Bar sarà presente una nuova schermata a quadrattoni (vedi immagine sotto) che consentirà di accedere alle funzioni più in uso dall'utente e alle impostazioni di sistema. Per attivarla basterà spostare il mouse in basso a sinistra dello schermo.
 

 
Nell'immagine sotto, Windows 8 Consumer Preview. L'assenza del pulsante Start è lampante.

 
Dalle immagini apparse in precedenza, alle icone è stato tolto l'effetto rilievo, in modo da avvicinare la somiglianza dell'interfaccia utente a quella "Metro" (già in uso sugli smartphones Windows Phone 7). Microsoft punta molto sulla nuova visualizzazione a rettangoli colorati.
Siccome si tratta di un cambiamento importante, è probabile che nel nuovo SO ci sia comunque l'opzione che consenta di ripristinare il pulsante Start. Non c'è motivo, dunque, di essere misoneisti.
 
Windows 8 ora supporta processori ARM, a febbraio la prima build
 
Diverse fonti hanno riferito di aver visto le demo di Windows 8 in esecuzione su dispositivi di alto profilo e gli sviluppatori si aspettano di ricevere una build stabile del sistema operativo adatta per l'architettura ARM entro il mese di febbraio.
 
Ci sono una serie di motivi principali per cui è importante che Windows 8 sia compatibile con l'architettura ARM. In particolare, Windows 8 con microprocessori ARM sarebbe molto meno costoso rispetto l'equivalente chip Intel. Un dispositivo Windows 8 basato sul processore Intel è stato presentato al CES di quest'anno, ma sarebbe stato notevolmente più economico con processore ARM.
 
Attualmente, i chip ARM sono i più utilizzati a livello mondiale ed il loro supporto per Windows 8 potrebbe essere la release più significativa del sistema operativo di Microsoft. Ad oggi, i maggiori fornitori di chip ARM sono Texas Instruments, Qualcomm e Nvidia.
Ci sono tuttavia alcune riserve circa il supporto di ARM nel prossimo Windows 8. Un punto interrogativo rimane sull'applicazione Microsoft Office: nonostante alcuni sviluppatori hanno affermato che "Office va bene su ARM", altre persone non hanno avuto informazioni ufficiali da parte di Microsoft sulla sua compatibilità.
Ci aspettiamo di vedere i primi dispositivi Windows 8, tablet perlopiu', in occasione del MWC 2012 che si terrà a fine febbraio a Barcellona. Rimaniamo dunque in attesa
 
Video: Microsoft mostra Windows 8 e il supporto del sensore avanzato
 
Windows è stato un sistema operativo per lo più per computer desktop e laptop, ma quest'anno l'obiettivo di Microsoft con il suo Windows 8 è quello di portare l'OS anche su Tablet. Gli sviluppatori, già al lavoro da qualche mese, hanno dovuto affrontare un problema interessante durante lo sviluppo delle applicazioni compatibili con W8: cosa fare con tutti quei sensori che gli smartphone e tablet hanno?

Windows 8 sarà caratterizzato dal supporto per i sensori di luce ambientale e anche bussola, accelerometro e giroscopio, che saranno uniti insieme in qualcosa che Microsoft chiama "sensore di fusione" per migliorare le prestazioni dei singoli sensori.

La regolazione della luminosità dello schermo in base alle condizioni di illuminazione dell'ambiente è un vecchio sistema presente nei dispositivi portatili, che anche Windows 7 supporta.

 
La fusione del sensori è più interessante però. Del team di Microsoft sono in sviluppo applicazioni che utilizzano il movimento e l'orientamento di un dispositivo portatile per poter funzionare al meglio. Uno dei test era quello di creare un'applicazione di realtà virtuale che permette di guardarsi attorno in una stanza utilizzando una tavoletta grafica (si pensi a Google Maps Street con la modalità bussola).
 
windows 8

Il Team ha pero' constatato che usando solo un accelerometro e una bussola non era abbastanza, così hanno aggiunto il supporto al giroscopio. Ma questo non è bastato: i dati provenienti da questi sensori non ha fornito un'esperienza fluida. Per risolvere questo problema, il team ha pensato di unire tutti i dati raccolti da tutti e tre i sensori per fornire una lettura migliore all'applicativo.
La maggior parte dei dati vengono raccolti dal sensore hardware prima che raggiungano il processore e poi vengono inviati solo quelli richiesti dall'applicazione. In questo modo il carico della CPU è minore e si riducono quindi i consumi del tablet.
Per maggiori dettagli, ecco un video dimostrativo:
 
 

Supporting sensors in Windows 8


 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?