Schermo 3D con gesture control in sviluppo nei laboratori Microsoft

 

Al centro di ricerca Microsoft si sta lavorando alla realizzazione di uno schermo 3D in grado di interagire con i movimenti dell'utente

Scritto da Maurizio Giaretta il 02/04/12 | Pubblicata in Microsoft | Archivio 2012

 

Al centro di ricerca Microsoft si sta lavorando alla realizzazione di uno schermo 3D in grado di interagire con i movimenti dell'utente. Questa tecnologia sembra provenire da un film di fantascienza, invece è reale.

Alla base del progetto c'è uno schermo OLED trasparente che consente di vedere la tastiera che vi è situata dietro. L'utente può inserire dati facendo uso della tastiera. Alzando le mani da essa si interagisce direttamente con gli oggetti visualizzati sullo schermo, facendo uso di un complesso sistema di gesture control unito ai tradizionali assi cartesiani.

Si può vedere infatti come sia possibile selezionare e spostare oggetti prendendoli virtualmente in mano. Un sensore frontale inoltre consente di rilevare il movimento dell'utente, generando una prospettiva tridimensionale dell'immagine.

Il progetto è in lavorazione presso il Massachusetts Institute of Technology (MIT), in collaborazione con gli ingegneri del Microsoft Applied Science Group.

Chissà se un giorno potremo anche noi lavorare con questo tipo di computer 3D. Magari con quello che di solito usiamo per scrivere gli articoli. Ora vi lasciamo al video di anteprima; buona visione!

Schermo 3D trasparente da Microsoft


 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?