Microsoft: l'epoca Post PC e' tutta un abbaglio

 

Il chief operating officer di Microsoft, Kevin Turner (nella foto in basso), nel corso della conferenza stampa Worldwide Partner Conference ha fatto sapere cosa ne pensa dell'era "Post PC", chiamata così da Apple dopo il forte successo dell'iPad: "Apple costruisce hardware grandioso, ma la verità è che per quanto concerne l’OS vediamo le cose in maniera molto diversa

Scritto da Gabriele Coronica il 17/07/12 | Pubblicata in Microsoft | Archivio 2012

 

Il chief operating officer di Microsoft, Kevin Turner (nella foto in basso), nel corso della conferenza stampa Worldwide Partner Conference ha fatto sapere cosa ne pensa dell'era "Post PC", chiamata così da Apple dopo il forte successo dell'iPad:

"Apple costruisce hardware grandioso, ma la verità è che per quanto concerne l’OS vediamo le cose in maniera molto diversa. Voglio che lo sappiate: riteniamo che Apple abbia torto. Ne hanno parlato come dell’era Post-PC. Parlano di quanto siano diversi i tablet e i PC. E crediamo che nel nostro mondo ciò costituisca un abbaglio."

"Riteniamo in realtà che Windows 8 sia una nuova era per il PC-plus, e crediamo che sia davvero strategico proseguire su questa strada. Crediamo anche che la fruizione dei contenuti e la loro creazione possano coesistere nello stesso dispositivo."

Il dirigente della compagnia di Redmond ha così concluso:

"Crediamo che alla semplice pressione di un pulsante, ci si possa spostare senza soluzione di continuità da un mondo all’altro. Crediamo che si possa avere touch, penna, mouse e tastiera."

Insomma, niente Post PC, ma PC+. Siete d'accordo?
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?