Microsoft Surface Pro, 899 dollari per 4 ore di autonomia

 

Microsoft ha fatto sapere che Surface Pro, la versione del tablet con il nuovo sistema operativo Windows e con i chip Intel attesa almeno per Gennaio 2013, entrerà in vendita a partire da 899 dollari e che avrà un'autonomia di circa 4 ore

Scritto da Maurizio Giaretta il 01/12/12 | Pubblicata in Microsoft | Archivio 2012

 

Microsoft ha fatto sapere che Surface Pro, la versione del tablet con il nuovo sistema operativo Windows e con i chip Intel attesa almeno per Gennaio 2013, entrerà in vendita a partire da 899 dollari e che avrà un'autonomia di circa 4 ore.

Il prezzo di riferimento per la versione con il doppio della memoria interna, ovvero 124 GB, sarà invece di 999 dollari.

Si faccia attenzione però, perchè stiamo parlando di due modelli che non includono la Touch Cover. Per acquistare la tastiera protettiva tanto reclamizzata dalla società di Redmond sarà necessario spendere altri 130 dollari.

Sul suo canale ufficiale Twitter, Microsoft ha chiarito che "Surface Pro avrà circa metà autonomia rispetto a Surface RT". Se consideriamo che la versione RT in uso continuativo ha un'autonomia di 8 ore, la durata della batteria allora è circa di 4 ore.

Ricordiamo che Surface RT, ovvero la versione meno potente e con chip Nvidia che è entrata in commercio il 26 Ottobre, ha un prezzo di partenza di 499 dollari e una batteria a 31,5 Wh. S.Pro, invece, ha una batteria a 42,5 Wh ma deve vedersela con uno schermo Full HD e processori più potenti.

Una differenza principale tra i due sta nel fatto che Surface Pro, proprio grazie al fatto che monta processori Intel e piattaforma Windows 8, è compatibile con i programmi delle versioni precedenti di Windows. Surface RT, invece, non li supporta e può usare solo quelli disponibili nel negozio online di Windows.

Microsoft Surface Pro dal 9 febbraio in USA da 899 dollari

Microsoft Windows 8 Surface Pro negli USA dal 9 febbraio da 899 dollari. In Italia, nel frattempo, attendiamo la prima versione RT.
 
Dopo aver annunciato il lancio italiano del tablet Surface RT per il prossimo 14 febbraio, Microsoft ha annunciato che negli Stati Uniti è prossima al debutto la versione 'avanzata' del dispositivo, il Microsoft Surface Pro. Il tablet Windows 8 Pro è in programma per arrivare nei negozi online e dei rivenditori selezionati di USA e Canada il prossimo 9 febbraio, circa tre mesi dopo il rilascio del primo Surface RT negli stessi territori.
 
Come è accaduto per la versione RT, Surface Pro sarà disponibile in due versioni, solo che questa volta avranno 64 GB e 128 GB di memoria interna. Le due versioni saranno acquistabili al prezzo di 899 dollari 999 dollari, rispettivamente, ed entrambe sono compatibili con la tastiera acquistabile separatamente con un supplemento di 100 dollari.
 
Microsoft Surface Pro
 
Il principale vantaggio che c'è nell'acquisto della versione Pro di Surface rispetto la versione RT è la capacità del primo di eseguire veri e propri programmi sviluppati per il sistema operativo Windows per PC e notebook, sia che si tratti di Windows 7 che per il nuovo Windows 8. Surface RT, invece, è in grado di eseguire solamente le applicazioni appositamente realizzate per la versione RT. Inoltre, Surface Windows 8 Pro verrà fornito con una penna dalla tecnologia Palm Block, che Windows RT non ha, ottimizzata per interagire con il tablet permettendo di collaborare, creare, modificare e compiere le azioni quotidiane sul device.
 
Microsoft Windows 8 Surface Pro è alimentato da un processore Intel Core i5 ed è costruito attorno ad un display da 10,6 pollici ClearType FullHD con risoluzione a 1080p. Purtroppo, a causa del potente processore, il Surface Pro avrà una durata della batteria che non sarà in grado di superare le 5 ore stimate dal produttore, proprio come un tradizionale notebook (di media la batteria di un tablet dura dalle 8 alle 10 ore).
 
Oltre ad aver annunciato la disponibilità per il mercato statunitense di Surface Pro dal 9 febbraio, Microsoft ha annunciato l'arrivo di nuovi accessori che saranno compatibili con entrambi i tablet, quindi anche con la versione RT. Tra le novità in arrivo, segnaliamo tre nuove Touch Cover di colore rossomagenta ciano (al costo di 129,99 dollari ciascuna) e il Wedge Touch Mouse Surface Edition (in vendita per 69,95 dollari).
 
Nel frattempo, ricordo che in Italia stiamo ancora aspettando l'arrivo del primo tablet firmato Microsoft, il Surface RT, la cui uscita sul nostro mercato è stata annunciata per il prossimo 14 febbraio al prezzo di vendita che partirà da 499 euro (qui tutti i dettagli su Surface RT in Italia).
 
Microsoft Surface Pro bocciato Oltreoceano

Il nuovo Microsoft Surface Pro è disponibile per la vendita negli USA da poco più di una settimana, ad un prezzo di partenza di 899 dollari per la versione con 64 GB di memoria flash interna.

Nell'attesa che questo tablet basato sul sistema operativo Windows 8 arrivi anche in Italia, desideriamo proporvi alcune recensioni pubblicate dai colleghi d'oltreoceano, i quali non sono rimasti piacevolmente impressionati dal prodotto della casa di Redmond.

L'opinione comune di praticamente tutti i redattori è che il tablet in questione ha più lati negativi che positivi. E' vero che l'hardware è di alto livello, ma è altrettanto vero che l'autonomia è scarsa e il peso e lo spessore non sono proprio l'ideale per una tavoletta digitale da tenere in mano.
 

Ecco che cosa scrivono a riguardo i colleghi del sito Engadget: "Quando si cerca di essere produttivi, avremmo voluto un portatile vero e proprio e, nei momenti di relax sul divano, avremmo voluto una interfaccia desktop più finger-friendly."

"Offrire compatibilità con l'enorme catalogo di applicativi Windows dà al Surface Pro un enorme vantaggio rispetto al Surface RT, ma spessore, peso e durata della batteria sono grandi limiti rispetto a quello."

Lo stesso parere lo troviamo su The Verge: "Anche un Surface ben fatto ancora non funziona per me, e scommetto che non funziona nemmeno per la maggior parte delle altre persone. E 'davvero difficile da usare, se non su una scrivania, e l'ampio formato 16:9 ne limita in maniera netta la sua utilità come tablet."

Una severa bocciatura arriva anche dall'autorevole All Things Digital: "Il Surface Pro è un compromesso sia come tablet che come notebook, offrendo meno porte e meno spazio di archiviazione rispetto a molti portatili e una tastiera che non si può paragonare a quelle di cui sono dotati i notebook.

"Ad alcuni utenti potrebbe non importare il prezzo o lo spessore del Surface Pro se gli consente di avere un tablet per alcuni utilizzi e un computer portatile per altri. Ma, come molti prodotti che cercano di essere due cose insieme, il Surface Pro con Windows 8 non fa alcuna delle due cose così bene come i device progettati per una sola funzione."
 
Microsoft Surface Pro in Italia dal 30 maggio da 889 euro

Microsoft ha annunciato che a partire da giovedì 30 maggio il tablet Surface Pro sarà in vendita anche nel mercato italiano. Prezzo da 889 euro per la versione 'basic' con 64GB di memoria a 999 per il modello da 128 GB.

Surface Pro è basato sulla piattaforma Windows 8 Pro ed è la versione potenziata del Surface RT, che Microsoft ha reso disponibile in Italia dallo scorso febbraio. Surface Pro promette prestazioni di un PC ma la comodità di trasformarsi in tablet in base alle necessità degli utenti. 
 
Microsoft Surface Pro
 
I prezzi. Surface Pro sarà in vendita in Italia dal 30 maggio al prezzo di 889 euro per la configurazione base con 64 GB di memoria interna, mentre sarà acquistabile per 999 euro il modello con 128 GB.
 
Dove si potrà acquistare. Surface Pro sarà acquistabile dallo store online di Microsoft al sito microsoftstore.com e al dettaglio presso i rivenditori autorizzati Euronics, Expert, Media World, Saturn e Unieuro.
 
Gli accessori. Dallo stesso giorno di disponibilità del tablet in Italia, quindi dal 30 maggio, saranno in vendita anche gli accessori per il Surface Pro. Tra questi, la Touch Cover (cover resistente all'acqua con una tastiera sensibile alla pressione) che sarà disponibile in diversi colori e la Type Cover, ossia la tastiera dock. Inoltre, saranno disponibili anche gli adattatori HD AV e VGA e il Wedge Touch Mouse Surface Edition.
 
Surface Pro, negli USA Microsoft Taglia i Prezzi di 100 dollari

Negli Stati Uniti Microsoft ha tagliato di 100 dollari il prezzo del tablet Surface Pro. Il mese scorso la stessa sorte era toccata anche a Surface RT.
 

 
Il nuovo prezzo di 899 dollari, scontato del 10%, secondo quanto si può leggere sul sito ufficiale della società di Redmond è valido fino al prossimo 29 Agosto. La riduzione è già stata applicata in Cina, Taiwan, Hong Kong e Canada ed è valida sia per il modello con 64 che per quello con 128 GB di memoria.
Attualmente non è valida in Italia. Infatti, se si va a dare uno sguardo al sito ufficiale, il prezzo è ancora di 882 euro. Tuttavia potrebbe essere solamente questione di giorni prima di poter acquistare anche da noi Surface Pro a 800 euro.
 
Surface Pro si basa sul processore Intel i5 e sul sistema operativo Windows 8. Surface RT, invece, ha un cuore Nvidia Tegra 3 con quattro core e si basa sulla piattaforma Windows RT, che in quanto a funzioni è più limitata. Inoltre ha anche meno capacità di memoria, così come meno RAM.
 
La decisione di far calare il prezzo della versione Pro è successiva al calo di prezzi di ben il 30% che è stato praticato a Luglio su Surface RT su scala mondiale. Attualmente Surface RT può essere acquistato a partire da 337 euro.
 
Nel secondo trimestre del 2013 la società gestita da Steve Ballmer non è riuscita a far breccia nel mercato tablet. Secondo dati Strategy Analytics ha venduto 2,3 milioni di tablet e si è accaparrata il 4,5% della quota di mercato. Un pò poco se si pensa che Apple, nello stesso periodo di riferimento, ha venduto 14,6 milioni di iPad.

 
Microsoft: Surface Pro 256GB arriva in USA

Microsoft starebbe per lanciare in America la versione con 356GB di memoria del tablet Surface Pro. Costerà 1200 dollari.
Sebbene le vendite di Surface Pro, il tablet interamente prodotto da Microsoft, non sono certamente positive, Redmond sta per proporre sul mercato degli Stati Uniti la versione da 256GB del suo tablet, fino ad ora reso disponibile nelle versioni da e 64GB 128 GB.
 
Se andiamo a considerare lo spazio elevato che il sistema operativo richiede per poter far funzionare il dispositivo, lasciando molta poca memoria disponibile agli utenti, allora Surface Pro 256GB è una buona soluzione per coloro che hanno molti file da archiviare.
 
Microsoft Surface Pro
 
Secondo uno dei fornitori autorizzati di Microsoft, la società è pronta a lanciare la variante da 256 GB del tablet Surface Pro nel Nord America al prezzo di 1,199.99 dollari. Come molti di voi probabilmente stanno pensando, sborsare 1200 dollari per un tablet è esagerato, soprattutto se consideriamo che allo stesso prezzo possiamo comprarci un vero notebook. E poi, se si necessita di tanta memoria per lo storage di file c'è sempre la possibilità di collegare al Surface Pro una memoria esterna, per cui il modello da 256GB sembra davvero inutile.

Nel frattempo, il Microsoft Surface Pro è in vendita anche nel mercato italiano al prezzo di 889 euro per la versione 'basic' con 64GB di memoria a 999 per il modello da 128 GB.

Continuano gli sconti per gli studenti fino al 31 agosto
Ricordiamo l'iniziativa con cui Microsoft taglia il prezzo di vendita del suo tablet Windows Surface RT per gli studenti. Da qualche settimana, infatti, gli studenti e gli universitari possono comprare il modello da 32GB del Surface RT per soli 199 euro invece di 499 euro. E' ancora valida l'offerta del bundle che a a 249 dollari include l'accessorio touch cover e il tablet. L'offerta sarà disponibile fino al 31 agosto 2013.
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?