Microsoft ridisegna Windows 8, Windows Blue entro l'anno

 

Windows blue, il nome in codice del primo importante aggiornamento per il sistema operativo di Microsoft di punta, Windows 8, per gli esperti servirà a Redmond per cambiare il suo attuale OS, che non ha avuto il successo sperato, anche se Microsoft non ha inteso la nuova release in questo modo

Scritto da Simone Ziggiotto il 07/05/13 | Pubblicata in Microsoft | Archivio 2013

 

Windows blue, il nome in codice del primo importante aggiornamento per il sistema operativo di Microsoft di punta, Windows 8, per gli esperti servirà a Redmond per cambiare il suo attuale OS, che non ha avuto il successo sperato, anche se Microsoft non ha inteso la nuova release in questo modo.

Le vendite di PC sono stanno crollando e il declino del settore è peggiorato, non migliorato, dal momento in cui la profonda revisione del sistema operativo di Microsoft, Windows 8, è uscita lo scorso autunno.

Microsoft in Windows 8 non ha cambiato la base di forza del suo sistema operativo - una piattaforma abbastanza flessibile capace di girare su PC tradizionali, tablet e tutto il resto - ma l'azienda sta preparando una nuova release per apportare delle modifiche al software per affrontare alcuni dei problemi che le persone hanno quando lo si utilizza. In una recente intervista fatta dal New York Times a Tami Reller, chief marketing officer e chief financial officer della divisione Windows, la responsabile ha rivelato che Windows Blue uscirà quest'anno solare (quindi entro la fine del 2013) e includerà le modifiche che rendono il software più facile da usare, soprattutto per le persone che lo usano su computer senza touch screen.

 

Windows 8

Cosa cambierà con Windows Blue. Reller non è entrata nello specifico di come Microsoft ha intenzione di migliorare l'esperienza d'uso di Windows 8 nei PC, dicendo che la società rivelerà ulteriori dettagli nel corso delle prossime settimane, in occasione di una conferenza per sviluppatori che si terrà a San Francisco. Reller ha comunque dato alcuni suggerimenti.

Due dei più grandi cambiamenti che Microsoft ha fatto con Windows 8 sono la nuova interfaccia basata sulle Live-tiles e la rimozione del pulsante 'Start' per l'avvio dei programmi, una funzionalità del sistema operativo che è stata integrata per quasi due decenni. Nelle ultime settimane, i siti di notizie tecnologiche hanno segnalato che Windows Blu riporterà il tasto 'Start'.

Ancora più significativo, secondo gli ultimi rapporti, Microsoft consentirà agli utenti di Windows di personalizzare i loro sistemi in modo da far scegliere se far avviare il computer direttamente al tradizionale desktop di Windows. Per il momento, tutti gli utenti che avviano un PC Windows 8 si ritrovano davanti la nuova interfaccia 'a piastrelle' che sostanzialmente è più adatta per le persone che eseguono il sistema sui dispositivi con schermo touch.

La signora Reller non ha voluto confermare le modifiche, ma lei ha detto che Microsoft cambierà il modo in cui un computer Windows 8 viene presentato nei negozi al dettaglio, nei quali Windows 8 fino ad oggi è stato presentato ai clienti sottolineando l'importanza del desktop, che rimane una parte importante del software, ma non la principale. "Abbiamo iniziato a parlare il desktop come un'app" ha detto. "Ma in realtà, per gli acquirenti di PC, il desktop è importante.".

La signora Reller ha detto, a seguito di una ricerca condotta da Microsoft sulla soddisfazione dell'utilizzo di Windows 8, che la soddisfazione del cliente con il sistema era alla pari con quella di Windows 7, nel caso di utenti che usano Windows 8 con tablet o altri sistemi dotati di touch screen. Riguardo le persone con i PC tradizionali, quindi che usano tastiera e mouse o trackpad, la signora Reller ha detto "abbiamo bisogno di aiutarli ad imparare più velocemente.".

In un altro progetto, la signora Reller ha detto che Microsoft sta permettendo ai suoi partner di realizzare tablet Windows 8 con schermi di dimensioni nella fascia di sette-otto pollici, quindi più piccoli dei nove-dieci pollici dei più comuni tablet. Questo potrebbe dare a Microsoft una risposta forte per il mini iPad, che è stato un prodotto dalla forte domanda per la concorrente Apple.

Windows Blue sarà un 'update' ma quanto costerà? Ms. Reller ha descritto Windows Blue più volte come un "aggiornamento" per Windows 8, anche se lei non ha confermato se il software sarà disponibile gratuitamente per le persone che hanno già acquistato un computer Windows 8 oppure no.

La signora Reller ha detto che Microsoft ha venduto circa 100 milioni di licenze per Windows 8 da quando il software è stato introdotto, sostanzialmente in linea con il numero di licenze di Windows 7 vendute nello stesso arco tempo dopo la sua introduzione. Mentre la società di ricerca IDC prevede un crollo nella vendita dei computer, la Reller ha detto che Microsoft sta vedendo una crescita costante nella vendita di PC, almeno quella che passa attraverso il processo di attivazione online di una nuova licenza Windows 8.

Eppure, la signora Reller ha detto che la cifra di 100 milioni di licenze vendute è meno di quanto avrebbe potuto essere se ci fossero stati più computer touch-based disponibili quando il prodotto è stato introdotto prima delle vacanze l'anno scorso. Le forniture di PC touch con Windows 8 sono state limitate nei negozi al dettaglio, soprattutto al di fuori degli Stati Uniti, in gran parte a causa di ritardi di produzione per i nuovi processori Intel. 

Windows Blue rimandato a settembre. "Per il back-to-school [il ritorno a scuola] e vacanze, saremo molto contenti", ha concluso Reller, lasciando intendere come il periodo di settembre-ottobre l'occasione in cui Windows Blue potrebbe essere rilasciato.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?