Xbox One: nuovi controller e videogiochi

 

I nuovi videogiochi per Xbox One non saranno compatibili con l'attuale Xbox 360, così come i vecchi controller

Scritto da Maurizio Giaretta il 27/05/13 | Pubblicata in Microsoft | Archivio 2013

 

I nuovi videogiochi per Xbox One non saranno compatibili con l'attuale Xbox 360, così come i vecchi controller. Non esisterà un mercato dell'usato nella transizione verso la nuova generazione della console di Microsoft.

La scorsa settimana sono stati anticipati alcuni dei videogiochi appositamente sviluppati per la nuova Xbox One. Stiamo parlando di "FIFA 14", "Forza Motorsport 5", "Call of Duty: Ghosts", "Madden NFL 25", "NBA Live 14" e di "EA Sports UFC". Tutti si basano su nuovo motore grafico Ignite di EA Sports, "saranno lanciati nei prossimi 12 mesi" e "saranno rivoluzionari". Parola di Andrew Wilson di Electronic Arts.

I videogiochi di nuova generazione non funzioneranno sulla Xbox 360

L'elenco completo e ulteriori dettagli saranno annunciati tuttavia nel corso della conferenza E3 (Electronic Entertainment Expo), in programma a Los Angeles dall'11 al 13 Giugno. Il gioco più atteso probabilmente è il nuovo capitolo di Call of Duty, che in ogni caso sarà reso disponibile su più piattaforme e sistemi operativi, ma che per la versione Xbox conterrà una serie di contenuti scaricabili esclusivi.

Microsoft ha annunciato che per la console ci saranno più di 15 videogiochi esclusivi nel primo anno. Non si tratterà solamente della continuazione di saghe già esistenti, infatti otto di essi avranno a che fare con franchise completamente nuovi. Il vice presidente della società, Phil Harrison, in un'intervista a Eurogamer ha sottolineato l'entità dell'investimento: per renderli realtà, Microsoft investirà oltre 1 miliardo di dollari.

I controller della Xbox 360 non saranno compatibili con la Xbox One

Assieme ai nuovi titoli videoludici per Xbox One è stata presentata la nuova gamma di controller, che come design ricordano molto quelli per l'attuale Xbox 360 (e come potrebbe essere altrimenti). C'è una brutta notizia: i nuovi videogiochi non funzioneranno sulla vecchia console, mentre i controller della Xbox 360, secondo quanto confermato dall'autorevole sito Polygon, non saranno compatibili con la nuova console.

Se a casa si ha la Xbox e si avesse l'intenzione di aggiornarsi acquistando quella nuova, ben poche saranno le cose che potranno essere recuperate. La console nuova funzionerà con i titoli nuovi e con i controller nuovi. Nonostante i nuovi videogiochi non siano compatibili con la Xbox 360, a causa di incompatibilità con il processore, non è chiaro se quelli 'vecchi' saranno in grado di girare sulla Xbox One.

Il controller per Xbox One è, secondo quanto recita il comunicato di Microsoft, "il miglior controller per i videogiochi" e aggiunge alla generazione precedente 40 innovazioni tecnologiche. Scontri in auto, cadute, sparatorie e altri elementi del genere saranno ancora più realistici tramite i nuovi Impulse Triggers vibranti. Tramite Kinect, con il 'Pick up and play' la console riconosce automaticamente chi sta usando il controller.

Il D-Pad è stato riprogettato in modo da esser ancor più sensibile. Cosa analoga è stata fatta per la leva, la cui forma è cambiata. E' stato migliorato anche il design generale, che dovrebbe garantire una presa più salda e confortevole.

Nella Xbox One ci sono davvero tanti elementi nuovi, che entreranno in scena per prendere posto di quelli vecchi. E non stiamo parlando solamente della console, ma anche del controller e dei videogiochi. Sono tutti così talmente nuovi che faranno parte di un ecosistema a se stante.
 
Tutti coloro che hanno a casa la Xbox 360 e che speravano di poter riutilizzare i vecchi videogiochi al momento dell'acquisto della Xbox One, non lo potranno fare. L'elenco dei titoli non compatibili in questo caso è piuttosto corposo.
 

 
Il capo della divisione Xbox di Microsoft, Don Mattrick, ha spiegato in un'intervista al Wall Street Journal che è stata una scelta mirata quella di non focalizzarsi con la retrocompatibilità dei videogiochi, considerato che non si tratta di una priorità. Secondo lui solo il 5% degli utenti usa i vecchi giochi quando acquista una nuova console.
 
Il motivo è presto spiegato e riguarda il processore. La CPU x86 non riesce a far girare i titoli programmati per il processore Xenon della Xbox 360.
 
La stessa cosa sarà fatta con la PlayStation 4, sulla quale non funzioneranno i titoli della PS3 a causa del processore. Sony, in ogni caso, ha lanciato un salvagente specificando che sarà comunque possibile continuare a giocare con i 'vecchi' videogiochi tramite il servizio cloud.
 
Tornando a parlare della Xbox, almeno per il primo periodo la versione One sarà venduta assieme alla 360. Ciò genererà uno scenario strano, in quanto un gioco per una piattaforma non funzionerà con l'altra e pertanto non potrà essere condiviso. C'è inoltre la possibilità, ma in questo caso aspettiamo la conferma, che nemmeno i controller di vecchia generazione siano compatibili con la Xbox One.
 
Hardware - Per quanto concerne le caratteristiche, secondo le affermazioni di Microsoft la console ha "otto volte" la potenza di elaborazione grafica rispetto alla Xbox 320. Il processore AMD ha la bellezza di otto core, supporta 64 bit di colore, c'è una GPU dedicata, la quantità di RAM è cresciuta di sedici volte rispetto alla generazione precedente (ora è di 8 GB) e il supporto di memoria interna arriva fino a 500 GB.
Kinect ha un processore dedicato, oltre ad avere una precisione maggiore. Il controller, invece, è stato migliorato ed è disponibile esclusivamente in veste wireless.
 

Official Call of Duty: Ghosts Reveal Trailer


EA Sports Ignite Engine Official Trailer


Human Intelligence, EA Sports Ignite Engine


 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?