Stephen Elop potrebbe vendere Xbox e Bing se diventera' CEO di Microsoft

 

Stephen Elop potrebbe vendere le divisioni Xbox e Bing se diventerà il nuovo CEO di Microsoft

Scritto da Simone Ziggiotto il 11/11/13 | Pubblicata in Microsoft | Archivio 2013

 

Stephen Elop potrebbe vendere Xbox e Bing se diventera' CEO di Microsoft

Stephen Elop potrebbe vendere le divisioni Xbox e Bing se diventerà il nuovo CEO di Microsoft.

Secondo un rapporto di Bloomberg, l'ex capo di Nokia Stephen Elop dovrà prendere in considerazione varie opportunità nel suo prossimo futuro, se venisse eletto come il prossimo amministratore delegato di Microsoft, successore di Steve Ballmer. Già nella rosa dei candidati per la posizione, Elop potrebbe considerare la vendita del business legato alla console di gioco Xbox e del motore di ricerca Bing.

Oltre alle suddette modifiche, è stato riferito che Stephen Elop vuole estendere la portata della popolare suite di applicazioni professionali Microsoft Office ad una vasta gamma di dispositivi, tra cui device iOS e Android. Attualmente, Microsoft offre una versione ridotta della suite per iPhone e smartphone Android, che è disponibile solo per gli attuali utenti del servizio in abbonamento Microsoft Office 365.

La vendita delle divisioni Xbox e Bing è stata un'opzione già considerata dagli investitori in passato, poichè entrambe sono considerate come una distrazione costosa per Microsoft. Un rapporto dell'analista di Nomura suggerisce che i guadagni di Microsoft possono essere incrementati anche fino al 40 per cento nell'anno fiscale 2015, qualora l'azienda decidesse di vendere le due parti.

Stephen Elop sarà certamente in grado di seguire al meglio la cessione delle divisioni Xbox e Bing se diventerà il nuovo CEO di Microsoft; come capo di Nokia, ricordiamo che Elop ha, senza troppi se o troppi ma, deciso la chiusura della piattaforma Symbian. Per il momento, tuttavia, quanto è stato riportato deve essere considerato come qualcosa di molto probabile, ma ancora non ci sono comunicazioni ufficiali al riguardo.

Microsoft deve ancora scegliere il suo prossimo CEO. I rapporti suggeriscono che una decisione può essere presa entro la fine dell'anno. I candidati a succedere Steve Ballmer sono al momento una dozzina, tra cui il capo di Ford Alan Mulally, il sopra citato Mr. Stephen Elop., l'ex CEO di Skype Tony Bates (attualmente responsabile dello sviluppo business di Microsoft), così come Satya Nadella, che si occupa dei servizi cloud della società di redmond.
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?