Windows XP: domani 8 Aprile Microsoft termina il supporto

 

Da domani, martedì 8 Aprile 2014 Microsoft non supporterà più Windows XP: tranquilli, non finisce mica il mondo! Da mesi ormai vi stiamo ricordando che il prossimo 8 Aprile (cioè da domani) Microsoft finirà di supportare il sistema operativo Windows XP, e sono partite anche diverse campagne in radio che ricordato l'avvicinarsi dell'importante giorno

Scritto da Simone Ziggiotto il 07/04/14 | Pubblicata in Microsoft | Archivio 2014

 

Windows XP: domani 8 Aprile Microsoft termina il supporto

Da domani, martedì 8 Aprile 2014 Microsoft non supporterà più Windows XP: tranquilli, non finisce mica il mondo!

Da mesi ormai vi stiamo ricordando che il prossimo 8 Aprile (cioè da domani) Microsoft finirà di supportare il sistema operativo Windows XP, e sono partite anche diverse campagne in radio che ricordato l'avvicinarsi dell'importante giorno. Molti di voi probabilmente si chiederanno "cosa significa 'fine del supporto' per Windows XP" ed è ora di fare un po' di chiarezza.

"Microsoft ha fornito supporto per Windows XP negli ultimi 12 anni" fa sapere la società di Redmond. "Ora è però arrivato il momento, per Microsoft e per i suoi partner hardware e software, di investire le risorse disponibili nel supporto di tecnologie più recenti, in modo da continuare a offrire nuove esperienze di qualità".

Da domani 8 aprile 2014 il supporto tecnico per Windows XP non sarà più disponibile, inclusi gli aggiornamenti automatici per la sicurezza che aiutano a proteggere il PC. Sempre a partire dall'8 Aprile, Microsoft non consentirà più neanche il download di Microsoft Security Essentials su Windows XP (gli aggiornamenti continueranno ad essere distribuiti per le signature anti-malware per un periodo limitato, il che non è però garanzia che il computer sarà al sicuro).

Per chi continuerà ad usare Windows XP dopo l'8 Aprile, quindi una volta terminato il supporto da parte di Microsoft: chi non usa il computer per accedere ad internet non deve preoccuparsi: i virus si ricevono principalmente attraverso internet, per cui se non ci si collega il rischio di incombere in virus è minimo; al contrario, chi usa di frequente internet e scarica posta elettronica è più vulnerabile ai rischi per la sicurezza e ai virus. In entrambi i casi Windows XP continuerà a funzionare senza problemi, solo che Microsoft non rilascerà più gli aggiornamenti automatici per la sicurezza che aiutano a proteggere il PC.

Cosa fare dopo l'8 Aprile? Il consiglio è passare ad una nuova versione di Windows: potete scegliere di acquistare una licenza di Windows 7 se il computer è più datato, mentre se è recente (se ha 3-4 anni) consigliamo la più recente versione Windows 8.1.

Potete acquistare una licenza di Windows 7 o Windows 8.1 direttamente sul Microsoft Store, o nei negozi fisici partner o anche su Amazon.it. Ma quanto costa passare ad una nuova versione di Windows? La licenza di Windows 8.1 di base costa 100 euro circa su Amazon.it (119 euro sul Microsoft Store). I prezzi per Windows 7 sono praticamente gli stessi per avere Windows 8.1, quindi la scelta di Windows 7 o Windows 8.1 è da fare semplicemente in base 'all'anzianità' del proprio PC.

Windows XP saluta tutti l'8 Aprile

Questi sono gli ultimi giorni di supporto di Microsoft nei confronti del sistema operativo Windows XP che ha regalato tante soddisfazioni.
Coloro che, resistendo alle mode e allo scorrere del tempo, hanno ancora un computer Windows XP non sono affatto pochi. A livello mondiale attualmente dal 20 al 30% degli utenti naviga su internet con un computer XP e più della metà delle utenze è di origine cinese (dati citati da Yahoo Tech).
 
E magari qualcuno in un tempo remoto aveva preferito il 'downgrade' piuttosto che accontentarsi di Windows Vista, che notoriamente è stata una delle peggiori versioni della piattaforma della storia della società di Redmond.
 
Questa settimana, dopo 12 anni di esistenza la società di Redmond ha voluto ricordare che la parola 'fine' arriverà l'8 Aprile. Da quando non saranno più distribuiti gli aggiornamenti di Microsoft Security Essentials, la piattaforma diventerà lentamente sempre più obsoleta e soggetta agli attacchi informatici. Certo la questione può essere aggirata installando un altro antivirus gratuito.
 
Una soluzione consigliata da Microsoft invece è quella di eseguire un avanzamento del sistema operativo prima del fatidico martedì. Per farlo è possibile scaricare il Windows 8 Upgrade Assistant, un programma che indicherà se il computer sul quale viene eseguito abbia i requisiti hardware per supportare Windows 8.
"This is the end, my only friend, the end" cantavano i Doors nella canzone "The End"; una canzone propizia vista l'occasione.
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?