Come aggiornare da Windows 7 a Windows 8.1

 

Microsoft ha reso disponibile per gli utenti di Windows 8 e WIndows 8

Scritto da Simone Ziggiotto il 25/04/14 | Pubblicata in Microsoft | Archivio 2014

 

Come aggiornare da Windows 7 a Windows 8.1

Microsoft ha reso disponibile per gli utenti di Windows 8 e WIndows 8.1 il nuovo Windows 8.1 Update, primo aggiornamento per Windows 8.1. Ma coloro che ancora hanno Windows 7 come possono aggiornarsi e installare Windows 8.1? In questa guida vi spiegheremo nel dettaglio come si può aggiornare un computer passando da Windows 7 a Windows 8.1.

Di seguito spieghiamo come passare da Windows 7 a Windows 8.1 effettuanto tutto il processo online, mentre rimane possibile eseguire l'aggiornamento acquistando Windows 8.1 su DVD da un rivenditore autorizzato.

1. CONTROLLARE IL PC

Assistente aggiornamento Windows 8.1 analizza il PC e verifica che sia pronto per Windows 8.1. Fornisce quindi un report di compatibilità, oltre a passaggi opzionali per l'acquisto, il download e l'installazione di Windows. Verificare i requisiti di sistema è consigliato, ma non necessario.

Scaricare ed eseguire Assistente aggiornamento

Schermata di Assistente aggiornamento Verifichiamo ora la compatibilità

Schermata di Assistente aggiornamento Verifichiamo ora la compatibilità

Prima di eseguire Assistente aggiornamento bisogna collegare i dispositivi, ad esempio le stampanti o i monitor, così da verificare se funzioneranno con Windows 8.1.

Per eseguire Assistente aggiornamento:

1.Fai clic per scaricare Assistente aggiornamento.

2. La durata dell'installazione varia in base alla connessione Internet.

3. Quando viene richiesto dal browser, aprire, salvare o eseguire il file del programma.

4. Seguire i passaggi visualizzati. Assistente aggiornamento analizza il PC per verificare che soddisfi i requisiti di sistema. Controlla inoltre che i programmi e i dispositivi siano compatibili con Windows 8.1.

Analizzare il rapporto compatibilità

Schermata di Assistente aggiornamento Ecco i risultati

Schermata di Assistente aggiornamento Ecco i risultati

Quando Assistente aggiornamento Windows 8.1 ha terminato, si scopre se Windows 8.1 può essere eseguito nel PC. Si riceve anche un rapporto compatibilità gratuito in cui vengono elencati i programmi e i dispositivi correnti da poter ancora usare e quelli che invece potrebbero non funzionare, con istruzioni su come farli funzionare di nuovo dopo l'aggiornamento. Tuttavia, la maggior parte dei prodotti che funzionavano con Windows 7, funzionano anche con Windows 8.1.

2. SCEGLIERE GLI ELEMENTI DA MANTENERE

Schermata di Assistente aggiornamento Scegli gli elementi da mantenere

Schermata di Assistente aggiornamento Scegli gli elementi da mantenere

Dopo aver ricevuto il rapporto compatibilità, è possibile decidere quali elementi mantenere sul PC, anche se non si possono mantenere i programmi e le impostazioni quando si esegue l'aggiornamento. Si consiglia di individuare i dischi di installazione dei programmi originali o le e-mail di conferma dell'acquisto in caso di acquisti di programmi online. Dopo l'aggiornamento a Windows 8.1 saranno necessari per reinstallare i programmi, ad esempio Microsoft Office, Apache OpenOffice e i programmi Adobe. In questa fase è una buona idea anche eseguire il backup dei file.

Nota: Scegliendo di non mantenere alcun file con l'aggiornamento a Windows 8.1, i file personali non si sposteranno automaticamente, ma possono essere ripristinarli dopo l'aggiornamento, perchè vengono salvati nella cartella Windows.old, da dove possono essere ripristinati dopo l'aggiornamento.

 

3. ACQUISTARE WINDOWS 8.1

Se Assistente aggiornamento stabilisce che il PC soddisfa i requisiti di sistema ed è in grado di eseguire Windows 8.1, consiglia la versione da acquistare e offre l'opzione per comprare, scaricare e installare tale versione. I prezzi partono da 100 euro circa per la versione di base.

Nota: Windows Media Center non è incluso in Windows 8.1. Per ottenerlo, bisognerà effettuare l'aggiornamento a Windows 8.1 Pro e quindi acquistare il Windows 8.1 Media Center Pack al costo di 10 euro.

Visualizzare il riepilogo ordine. Quando si accede alla pagina Visualizza riepilogo ordine di Assistente aggiornamento è possibile acquistare un DVD di backup di Windows 8.1. Se successivamente bisogna rieseguire l'installazione, si può comunque usare il link nell'e-mail di ricevuta dopo l'elaborazione del pagamento per riscaricare il software.

Nei passaggi successivi bisogna immettere tutte le normali info per effettuare l'acquisto, ad esempio il nome e il numero di carta di credito.

Nella schermata di acquisto, prima del pagamento, viene visualizzato il prezzo intero ( nella pagina di conferma dell'ordine c'è anche la possibilità di immettere un codice promozionale se ne siete in possesso). A questo punto, fare clic su Avanti (se avete messo un codice promozionale fate prima 'Applica').

Ottenere la ricevuta e il codice Product Key. Dopo che l'ordine è stato elaborato, viene inviato un messaggio e-mail di ricevuta che include un codice Product Key, ossia la chiave della licenza di Windows 8.1 appena comprata. Continuando con il processo di aggiornamento, il codice Product Key verrà immesso automaticamente, ma se si sceglie di eseguire l'aggiornamento in un secondo momento bisogna conservarlo in un luogo sicuro insieme all'e-mail di ricevuta.

4. AVVIARE L'AGGIORNAMENTO

Scaricare Windows 8.1

Nota: Con una connessione Internet ad alta velocità (1,5 Mbps - 10 Mbps), il download ha una durata tipica compresa tra 30 minuti e 3 ore. La durata del download dipende dalla connessione Internet, dal PC e da altri fattori che potrebbero far aumentare il tempo stimato.

Fare clic su Avanti per avviare il download dell'aggiornamento nel PC. E' possibile sospendere il download in qualsiasi momento oppure, per interromperlo e riprenderlo in seguito, usare l'icona Download di Windows visualizzata sul desktop invece del link contenuto nell'e-mail di ricevuta o il download di Assistente aggiornamento. In questo modo sarà possibile riprendere il download dal punto in cui l'hai interrotto.

Installare Windows 8.1

Schermata di Assistente aggiornamento Installa Windows 8.1

Schermata di Assistente aggiornamento Installa Windows 8.1

Dopo il download di Windows 8.1 nel PC, ci sono diverse possibilità per scegliere la modalità di installazione.

Installa, quella consigliata da Microsoft.

Installa creando un supporto di installazione. richiede un'unità flash USB o un DVD vuoto. E' consigliata per coloro che devono eseguire l'installazione in un ambiente virtuale o con una configurazione con avvio doppio.

Installa più tardi dal desktop. Verrà creato un collegamento sul desktop per l'installazione di Windows 8.1 nel momento desiderato.

Indipendentemente dalla scelta di eseguire l'installazione subito o successivamente, il programma di installazione di Windows prepara il PC e verifica le ultime operazioni da eseguire prima dell'effettiva installazione. Al termine, inizia l'aggiornamento. Viene visualizzato un riepilogo delle operazioni che seguiranno, di cui è possibile apportare modifiche faendo clic su Indietro e quindi su Installa.

Il PC si riavvierà diverse volte durante l'installazione di Windows 8.1. Dopo l'installazione di Windows 8.1, verrà chiesto di scegliere le impostazioni.

5. SCEGLIERE LE IMPOSTAZIONI

Dopo l'installazione di Windows 8.1, viene chiesto di scegliere le impostazioni per il PC.

Personalizzare

Schermata Personalizza visualizzata durante l'installazione

Schermata Personalizza visualizzata durante l'installazione

E' possibile scegliere un colore per il tema di Windows 8.1, che potrà comunque essere cambiato in qualsiasi momento dalla schermata Start.

Usare le impostazioni rapide
Schermata Impostazioni visualizzata durante l'installazione
Schermata Impostazioni visualizzata durante l'installazione

Vengono quindi visualizzate un elenco di impostazioni consigliate, chiamate impostazioni rapide. Per accettarle e continuare fare clic su 'Usa impostazioni rapide'. Anche queste potranno poi essere modificate in seguito.

Eseguire l'accesso
Schermata di accesso account Microsoft durante la configurazione
Schermata di accesso account Microsoft durante la configurazione

A questo punto viene chiesto di eseguire l'accesso. Per chi non ha un account Microsoft già in uso, ne verrà creato uno nuovo.

Per chi ha già un account Microsoft: Immettere l'indirizzo e-mail e la password relativi all'account Microsoft (se ne avete più di uno, scegliete quello che usate di più).

Per chi non ha, ma vuole creare, un account Microsoft. Fare clic su Crea un nuovo account. Quindi viene chiesto di scegliere un indirizzo e-mail da usare come account Microsoft (si può specificare qualsiasi indirizzo e-mail e non esclusivamente indirizzi Microsoft), quindi immettere la password che si vuole usare per accedere a Windows e completare il resto delle informazioni, tra cui nome, cognome, paese o area geografica. Viene chiesto quindi di fornire un indirizzo e-mail alternativo o un numero di telefono in caso di smarrimento dei dati.

Per chi vuole usare un account locale. Windows 8.1 è progettato per l'utilizzo con un account Microsoft, che sostanzialmente fa da 'collante' delle informazioni di Windows (applicazioni, temi, e tutte le varie personalizzazioni). Senza questo account, non si potrà ad esempio ottenere nuove app da Windows Store, sincronizzare automaticamente le impostazioni e i documenti tra i PC, eseguire il backup delle foto nel cloud per aprirle da qualsiasi posizione, né visualizzare tutti i contatti di più account e-mail e social networking insieme nelle app Contatti e Mail.

Area di archiviazione nel cloud OneDrive
Schermata OneDrive visualizzata durante l'installazione

Se è la prima volta che di configura un PC con Windows 8.1, si visualizzano le nuove opzioni di OneDriveper scegliere se salvare in automatico le foto anche in-the-cloud nel proprio account Microsoft piuttosto che salvare in automatico i nuovi documenti creati. Se si attiva la sincronizzazione con OneDrive,Windows salverà una copia di backup delle impostazioni del PC in OneDrive. Se si verificano problemi con il PC e si presenta la necessità di sostituirlo, le impostazioni sono salvate nel cloud e si possono trasferire in un nuovo PC.

Installare gli aggiornamenti. Si consiglia di ricercare la disponibilità di nuovi aggiornamenti dopo la prima configurazione di Windows 8.1. Se sono disponibili, vengono scaricati automaticamente. Il download e l'installazione di questi aggiornamenti possono richiedere da pochi minuti a un'ora, a seconda degli aggiornamenti necessari. È inoltre possibile che il PC debba riavviarsi una o più volte per completare gli aggiornamenti.

6. WINDOWS 8.1 E' INSTALLATO

Schermata Start

Schermata Start

Windows finalizzerà gli aggiornamenti in automatico e visualizzerà la nuova schermata Start di Windows 8.1.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?