Niente Windows 8 nei PC del governo cinese

 

Il governo cinese ha deciso di non utilizzare Windows 8, l'ultima major release del sistema operativo di Microsoft, nei pc utilizzati dai suoi dipendenti

Scritto da Simone Ziggiotto il 21/05/14 | Pubblicata in Microsoft | Archivio 2014

 

Niente Windows 8 nei PC del governo cinese

Il governo cinese ha deciso di non utilizzare Windows 8, l'ultima major release del sistema operativo di Microsoft, nei pc utilizzati dai suoi dipendenti.

La decisione ha enormi implicazioni negative per Microsoft , in quanto inibisce fortemente la crescita del suo nuovo sistema operativo.

Tutti i nuovi desktop, laptop , tablet e computer acquistati dal governo cinese devono utilizzare un sistema operativo diverso da Windows 8.

L'unica alternativa per il governo cinese sembra quella di acquistare computer con Windows 7, considerato che da circa un mese Microsoft non rilascerà più aggiornamenti per il suo vecchio sistema operativo Windows XP, sebbene questo è ancora ampiamente usato in tutto il mondo.

Il divieto di Windows 8 nei pc del governo cinese è a causa delle preoccupazioni crescenti per la sicurezza dei computer in seguito alla decisione di non supportare Windows XP.

Microsoft ha commentato dicendo che la decisione è stata una sorpresa, in quanto Windows 8 soddisfa tutte le specifiche del governo cinese.

A quanto pare, Windows 8 non piace non solo agli utenti, ma anche i governi sono restii nell'utilizzare il nuovo sistema operativo.

Se avete Windows 8, voi come vi trovate? Se non avete Windows 8, avete intenzione di aggiornare il vostro pc? Scriveteci nel box dei commenti qui sotto.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?