Microsoft promette prezzi piu' bassi per tablet e telefoni Windows

 

I tablet e smartphone Windows saranno più convenienti quest'anno, parola di Microsoft

Scritto da Simone Ziggiotto il 05/06/14 | Pubblicata in Microsoft | Archivio 2014

 

Microsoft promette prezzi piu' bassi per tablet e telefoni Windows

I tablet e smartphone Windows saranno più convenienti quest'anno, parola di Microsoft.

A Computex 2014 questa settimana, il VP of OEM partners di Microsoft Nick Parker ha detto che i prezzi dei tablet Windows da 7 pollici, 8 pollici e 10 pollici diventeranno più economicamente competitivi, stando a quanto riferito dal Wall Street Journal.

"Arriveremo a coprire fasce di prezzo che sono molto competitive per i dispositivi da 7, 8 e 10 pollici", ha detto Parker ai giornalisti al Computex. "Saranno davvero sorprendenti. L'anno scorso, coprivamo le fasce di 300, 400, 500 dollari. Quest'anno le fasce 100, 200, 300 dollari.".

Anche i prezzi per gli smartphone Windows Phone scenderanno quest'anno, a meno di 200 dollari in alcuni mercati stando a quanto Parker ha aggiunto.

Ridurre il prezzo dei tablet di Windows potrebbe consentire a Microsoft di conquistare qualche cliente in più in un mercato dominato da iPad e dispositivi Android a basso costo. Tablet rivali come il Google Nexus 7 partono da circa 200 dollari, anche se Amazon Kindle Fire 7'' mina gran parte della concorrenza con i suoi soli 139 dollari. Al contrario, i tablet Windows paragonabili per specifiche tecniche tendono ancora ad essere troppo costosi. Il Surface Pro 2 di Microsoft costa oggi 900 dollari, ma offre caratteristiche importanti come maggiore memoria e più funzioni rispetto alla media dei tablet Windows 8.

L'abbassamento dei prezzi non avverrà tra molti mesi. La piattaforma Windows 8 non è stata esattamente accolta a braccia aperte, con Microsoft che si è trovata a sfidare il mercato facendo scegliere ai consumatori se preferire un tablet Windows 8 rispetto ad un iPad o dispositivo Android certamente più popolari. Nel mercato smartphone, Windows Phone è cresciuto in popolarità e quota di mercato, ma è ancora lontano anni luce da iOS di Apple e Android. Microsoft ha quindi poco tempo per ampliare la sua base di utenti.

Nel mese di aprile, Microsoft ha annunciato che inizierà a dare in licenza d'uso gratuita la piattaforma Windows ai produttori di telefoni e tablet che intendono integrare il software sui dispositivi con schermi di dimensioni fino a 9 pollici. Questa decisione è stata presa per dare la possibilità a più produttori di realizzare dispositivi Windows e di lanciarli sul mercato a prezzi più bassi e accessibili per i consumatori.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?