Microsoft annuncia la chiusura di Xbox Entertainment Studios

 

Come parte della ristrutturazione della società, lo studio responsabile della realizzazione di contenuti video originali per la piattaforma Xbox sta per chiudere

Scritto da Simone Ziggiotto il 20/07/14 | Pubblicata in Microsoft | Archivio 2014

 

Microsoft annuncia la chiusura di Xbox Entertainment Studios

Come parte della ristrutturazione della società, lo studio responsabile della realizzazione di contenuti video originali per la piattaforma Xbox sta per chiudere.

Come parte della ristrutturazione della società, che vedrà tra gli altri piani il licenziamento di 18.000 persone entro il prossimo anno, Microsoft sta per chiudere la divisione Xbox Entertainment Studios aperta da 2 anni per concentrarsi più esclusivamente sul gaming.

Lo studio, che si trova a Santa Monica in California, dà lavoro a 200 persone e sarà chiuso nei prossimi mesi, quando i dipendenti completeranno i progetti attualmente in produzione con il marchio Xbox Originals. Tra questi progetti ci sono "Halo: Nightfall" previsto in arrivo per la fine di quest'anno e anche la serie televisiva Halo prodotta da Steven Spielberg. La serie di documentari "Signal to Noise" sarà anch'essa completata.

"Xbox continuerà a sostenere e distribuire contenuti interattivi come 'NFL su Xbox' e noi continueremo a migliorare la nostra offerta di intrattenimento su console innovando l'esperienza televisiva attraverso gli aggiornamenti mensili per le console" ha detto il capo di Xbox Phil Spencer in un comunicato.

"Inoltre, le nostre partnership con i fornitori di contenuti di classe mondiale che portano intrattenimento, sport e contenuti televisivi ai clienti Xbox di tutto il mondo non sono influenzati da questo cambiamento organizzativo", ha aggiunto.

La notizia non sorprenderà coloro che sono stati a lungo a chiedersi perchè Microsoft si è lanciata nel business della programmazione televisiva originale. La società ha annunciato più di una dozzina di produzioni di spettacoli originali, molti dei quali non vedranno mai la luce del giorno.

Al momento dell'annuncio della chiusura, Xbox Entertainment Studios sta sviluppando un documentario sulla crisi dei videogiochi del 1983 che ha provocato l'improvviso crollo del mercato dei videogiochi e la successiva bancarotta di molte aziende produttrici di computer e console nell'America settentrionale; un dramma fantascientifico e una serie televisiva live action basata sul franchise di Halo, in collaborazione con il produttore cinematografico Steven Spielberg. Altri progetti che non sono ancora iniziati e che probabilmente non saranno mai iniziati sono un remake della serie sci-fi della BBC Blake's 7; un reboot della serie di documentari sugli ospedali canadesi per bambini Little Miracles; e una serie autobiografica dedicata al rapper Nas.

Microsoft dunque chiuderà presto la divisione Xbox Entertainment Studios, per concentrersi più sui videogame.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?