Windows 8.1, ecco come sara' il nuovo sistema Start

 

Screenshot trapelati svelano l'aspetto della prossima schermata dello Start di Microsoft, confermando ciò che le voci precedenti hanno anticipato: Start che integra anche le app Metro style

Scritto da Simone Ziggiotto il 22/07/14 | Pubblicata in Microsoft | Archivio 2014

 

Windows 8.1, ecco come sara' il nuovo sistema Start

Screenshot trapelati svelano l'aspetto della prossima schermata dello Start di Microsoft, confermando ciò che le voci precedenti hanno anticipato: Start che integra anche le app Metro style. Inoltre, le app Windows si potranno aprire sul desktop in finestre ridimensionabili.

Ci sono già state alcune fughe di notizie in merito a come sarà il nuovo menu Start di Windows in uno dei prossimi aggiornamenti che Microsoft rilascerà. Le ultime indiscrezioni giungono corredate di un paio di screenshot che svelano l'aspetto della prossima schermata dello Start di Microsoft, che conferma ciò che le voci precedenti ci hanno anticipato.

In uno stile di design misto tra Windows 7 e 8, il nuovo Start viene diviso in due parti verticali: a sinistra il classico menu che abbiamo imparato a conoscere in Windows 7, mentre nella parte di destra viene dato spazio alle applicazioni Windows 8 in stile Metro che hanno fatto il debutto nella modalità Start introdotta con Windows 8.

Nello screenshot vediamo le 'piastrelle' all'interno del menu Start di varie dimensioni, ciò significa che anche qui, come nell'ambiente Start di Windows 8, si possono ridurre o ingrandire i riquadri. Inoltre, se si dà un'occhiata all'immagine qui sotto che Microsoft, viene confermata la possibilità di aprire le applicazioni di Windows 8 in normali finestre ridimensionalbili all'interno dell'ambiente desktop.

Windows, il nuovo Start

Informazioni trapelate dal sito russo PCPortal.org.ru segnalano il 12 agosto come data di inizio distribuzione del prossimo aggiornamento Windows 8.1 update 2. Tuttavia, i rapporti precedenti suggeriscono che l'aggiornamento stesso sarà minore rispetto all'Update 1 e conterrà semplicemente correzioni di bug e piccole migliorie legate allE funzionalità esistenti per la stabilità del sistema. Per quanto concerne il nuovo Start, Microsoft aveva inizialmente previsto di riportare il menu Start con Windows 8.1 Update 2, ma l'azienda a quanto pare ha di recente cambiato idea e ora intende rilanciare lo Start in quello che potrebbe essere Windows 9, aka Threshold, previsto in uscita nel mese di aprile 2015.

Cosa ne pensate del nuovo design? Siete contenti che Microsoft stia fondendo sempre di più Windows 7 con Windows 8 così da accontentare coloro che sono ancora scettici all'idea di passare al nuovo sistema operativo? Scriveteci le vostre impressioni tra i commenti qui sotto.

Windows 8.1 potrebbe essere Gratis

Microsoft potrebbe distribuire l'ultima versione del suo sistema operativo, Windows 8.1, gratis o ad un prezzo molto basso.

Secondo le indiscrezioni, la società di Redmond potrebbe rilasciare gratis una versione 'Starter Edition' di Windows 8.1, che avrebbe ovviamente diverse limitazioni rispetto alle edizioni a pagamento, come la Professional. La versione gratuita dovrebbe integrare il motore di ricerca Bing, applicazioni come Xbox Music e Video e tutti i servizi online di Microsoft - da Outlook per la posta elettronica a OneDrive per archiviare in-the-cloud i documenti a Skype per chattare, chiamare ed effettuare videochiamate gratis via internet in tutto il mondo).
 
Ancora non ci sono informazioni ufficiali da parte di Microsoft circa il rilascio di questa edizione gratuita di Windows 8.1, ma è una ipotesi confermata autorevoli testate come The Verge e Zdnet.
 
L'obiettivo di Microsoft sarebbe quello di convincere gli utenti delle vecchie versioni di Windows di migrare verso il nuovo sistema Windows 8.x, che ha portato diversi cambiamenti ad iniziare dalle modifiche fatte in favore dei dispositivi touch. Considerato che queste novità touch-friendly non sono piaciute a molti, l'aggiornamento Windows 8.1 è stato progettato per "ridurre la dipendenza dalla schermata Start e migliorare alcune opzioni per i PC vecchio stile" ossia per i PC che non hanno uno schermo touch ma dispongono ancora di mouse e tastiera.
 
La versione RTM di Windows 8.1 sembra già essere nelle mani dei produttori, secondo quanto riferisce The Verge, per essere testata e installata sui loro prodotti.
Chi ha già un computer che esegue Windows 8 o Windows 8.1 dovrebbe ricevere l'aggiornamento dai primi giorni di aprile, gratuitamente.

Windows 8.1: aggiornamento pronto, versione RTM ai produttori

 
L'aggiornamento atteso per Windows 8.1 è presumibilmente ora nelle mani dei produttori di PC e tablet.
Microsoft ha finito di mettere mano al codice dell'aggiornamento per Windows 8.1 e ha reso disponibile la versione RTM (release to manufacturing) disponibile ai produttori, secondo quanto riferisce The Verge, che cita "fonti vicine ai piani di Microsoft". La notizia pare sia stata confermata anche da un utente russo via Twitter, Wzor, che ha twittato che l'aggiornamento per Windows 8.1 è stato ultimato da Microsoft il 26 febbraio scorso ed è ora pronto per la distribuzione.
 
L'aggiornamento ha cominciato a raggiungere i produttori di dispositivi per essere testato e installato sui loro prodotti, ha aggiunto The Verge. Chi ha già un computer che esegue Windows 8.1 dovrebbe ricevere l'aggiornamento dai primi giorni di aprile.
 
Microsoft ha confermato l'aggiornamento per Windows 8.1 al Mobile World Congress la scorsa settimana. L'aggiornamento è stato progettato per "ridurre la dipendenza dalla schermata Start e migliorare alcune opzioni per i PC vecchio stile" ossia per i PC che non hanno uno schermo touch ma dispongono ancora di mouse e tastiera.
 
Gli utenti saranno in grado di lanciare le applicazioni Metro dal desktop, potranno minimizzare o chiudere più facilmente tali applicazioni, e si potrà spegnere il computer mediante il menu accessibile al click del pulsante destro del mouse. Queste sono solo alcune delle novità previste.
 
Sulla base dei dettagli ad oggi pervenuti, l'aggiornamento è un grande passo nella giusta direzione, almeno per gli utenti che hanno criticato sin dal suo debutto il sistema operativo Windows 8. Ma sarà sufficiente a rilanciare le vendite di dispositivi Windows 8? Staremo a vedere

Windows 8.1: Microsoft ricompensa chi trova errori

 
Microsoft ha intenzione di pagare chiunque segnali errori di funzionamento o problemi di sicurezza nella nuova versione del sistema operativo, Windows 8.1.
 

 
Se si hanno conoscienze informatiche, se si conosce l'ecosistema Windows e se si è in cerca di un gruzzolo magari da spendere per delle modeste vacanze estive, si sappia che la società di Redmond ha inoltrato una richiesta di aiuto a tutti coloro che vogliono contribuire per migliorare uno dei suoi prodotti più popolari. Gli sforzi saranno premiati con un rimborso in denaro.
 
"Microsoft ora sta offrendo pagamenti in contanti in cambio di segnalazioni di alcuni tipi di vulnerabilità e tecniche di utilizzo" si legge nel post ufficiale.
 
Tramite il Microsoft Security Bounty Program chiunque effettuerà segnalazioni utili potrà ottenere fino a 100.000 dollari americani di ricompensa. Per una cifra del genere, comunque, si presume che la falla di sistema che si segnali sia piuttosto grossa.
 
In aggiunta, si potranno ottenere ricompense anche per altri generi di segnalazioni. Chiunque proponga idee utili a migliorare la sicurezza generale potrà portare a casa fino a un massimo di 50.000 dollari, mentre fino a 11 mila dollari si possono portare a casa per la segnalazione di vulnerabilità relative alla Internet Explorer 11 Preview.
Le segnalazioni per IE potranno essere fatte per trenta giorni a partira dal 26 Giugno, data fissata per la disponibilità della Windows 8.1 Preview.
La caccia è aperta.
 

Video: Windows 8.1 in anteprima ufficiale

Un video ufficiale pubblicato da Mictosoft presenta in quattro minuti le principali novità di Windows 8.1.

Microsoft ha caricato un video di 4 minuti sul suo canale Youtube in cui propone un primo sguardo al prossimo aggiornamento per Windows 8, chiamato Windows 8.1. A presentare accuratamente i cambiamenti che l'aggiornamento porterà con sè troviamo Jensen Harris, direttamente dal team di Windows.
 
Il video dimostra solo una manciata di nuove funzionalità e opzioni di personalizzazione che saranno integrate in Windows 8.1 (precedentemente noto anche come Windows Blue). Tra le novità che vediamo nel filmato: nuove dimensioni per le Live Tiles, sfondi homescreen, migliore gestione delle applicazioni anche con la creazione di gruppi e, naturalmente, il ritorno del pulsante Start nella modalità desktop.
 
Come si vede nel video, la maggior parte delle modifiche sono a livello estetico, nel design, e non tanto in termini di funzionalità. Naturalmente, vedremo nel dettaglio cosa ha fatto Microsoft con Windows 8.1 quando l'aggiornamento sarà rilasciato il prossimo 26 giugno, in occasione della conferenza annuale Build 2013.
 

Windows 8.1 - Anteprima ufficiale


 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?