Windows, Xp sempre meno presenti nei Pc mondiali, cresce W8.1

 

Continua a crescere la quota di Windows 8

Scritto da Simone Ziggiotto il 02/09/14 | Pubblicata in Microsoft | Archivio 2014

 

Windows, Xp sempre meno presenti nei Pc mondiali, cresce W8.1

Continua a crescere la quota di Windows 8.1 nel mercato dei desktop OS ad agosto 2014, anche se i progressi sono ancora molto, molto lenti.

Per il mese di agosto 2014, Windows 8.1 ha guadagnato una quota di mercato del 7,09 per cento sulla base di tutto il traffico analizzato da Net Applications. Tale numero è aumentato leggermente dal 6,56 per cento nel mese di luglio, dal 6.61 per cento in giugno, e dal 6,35 per cento in maggio. Ancora in uso tra molte persone, Windows 8 ha una quota di mercato del 6,28 per cento ad agosto.

Alla luce della risposta debole dai consumatori nei confronti di Windows 8, Microsoft ha cercato di modificare il suo ultimo sistema operativo con il rilascio di Windows 8.1 per rendere la piattaforma più utilizzable dagli utenti dei PC tradizionali. Infatti, ricordiamo che Windows 8 è stato pensato per i dispositivi con schermi touch, ma al giorno d'oggi sono ancora poche le persone che in casa hanno un computer con schermo touch o usano il tablet. Anche dopo Windows 8.1 e il rilascio di un Update 1 il sistema operativo sembra piacere poco, o comunque non ha novità tali da convincere gli utenti con una versione precedente ad aggiornarsi.

L'unica speranza di Microsoft a questo punto è che le persone saranno più attratte de Windows 9, attualmente conosciuto con il nome in codice Threshold, che secondo le indiscrezioni verrà rilasciato il 30 settembre in versione Preview e in versione finale ad aprile 2015. Tale versione si prevede offrire, oltre ad un nuovo menu di avvio completamente rinnovato, anche altre nuove funzionalità, nel tentativo di attirare i fan di Windows 7.

Tornando all'analisi del mercato dei sistemi operativi ad agosto 2014, la quota di Windows 7 è rimasta invariata il mese scorso al 51,21 per cento, mentre è calata al 23.89 per cento la quota di XP (dal 24.82 per cento nel mese di luglio). Nel complesso, il sistema operativo Windows di Microsoft rimane la piattaforma dominante con una quota del 91,58 per cento, seguita da Mac OS di Apple con una quota del 6,74 per cento e da Linux con l'1,67 per cento, secondo le statistiche di Net Applications.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?