Android Gingerbread e Permessi di Root disponibili per Motorola Droid X

 

Gli utenti in possesso di un Motorola Droid X cominceranno a ricevere l'aggiornamento del proprio sistema operativo a Gingerbread a partire dalla giornata di oggi; coloro i quali sono intenzionati a utilizzare lo smartphone da root non dovranno installare l'update

| Pubblicata in Motorola | Archivio 2011

 

Gli utenti in possesso di un Motorola Droid X cominceranno a ricevere l'aggiornamento del proprio sistema operativo a Gingerbread a partire dalla giornata di oggi; coloro i quali sono intenzionati a utilizzare lo smartphone da root non dovranno installare l'update.

L'aggiornamento numero 4.5.558, secondo quanto riportato, sarebbe irreversibile per cui nel caso in cui gli utenti volessero effettuare un downgrade non potrebbero riuscire nell'intento; Motorola, infatti, ha rimpiazzato il boot loader del Droid X con una versione bloccata dello stesso.

L'update verrà distribuito prima di tutto agli utenti Verizon i quali furono i primi a venire in possesso del terminale; Android mosterà una notifica alla fine del download dell'aggiornamento dopodichè sarà necessario riavviare lo smartphone per utilizzare la nuova versione del sistema.

Tutti coloro che hanno roottato il Droid X con la ClockwordMod Recovery non potranno avvalersi dell'aggiornamento ufficiale il quale verrà distribuito in modalità OTA (Over The Air).

Droid X, ottenuti i permessi da root su Gingerbread

 
Giusto il tempo di annunciare il nuovo aggiornamento distribuito da Motorola per il Droid X che già gli sviluppatori esterni all'azienda si sono messi all'opera, il rilascio diGingerbread per lo smartphone in questione era stato segnalato poche ore fa in questo articolo.
 
La famosa squadra di programmatori conosciuta in rete come TeamBlackHat è velocemente riuscita a ottenere i permessi da superuser su Android 2.3 non appena l'aggiornamento via aria ha raggiunto il loro terminale.
 

 
L'immagine ha rassicurato tutti coloro che non avevano intenzione di installare l'aggiornamento per paura di non riuscire a ottenere i permessi da superuser; per le prossime ore è attesa la pubblicazione di una guida per il root della nuova versione di Android per il Motorola Droid X.

Motorola Droid 2: come installare Android 2.3.3 Gingerbread

 
I programmatori del sito Team BlackHat hanno reso disponibile su Internet, in anticipo rispetto al rilascio ufficiale, l'aggiornamento del sistema operativo Android 2.3.3 Gingerbread per lo smartphone Motorola Droid 2.
 
Prima di procedere con l'aggiornamento, ricordiamo che è necessaria la presenza nel telefono dell'applicazione Droid X Bootstrapper, scaricabile da questo collegamento e che permette di attivare la modalità Recovery.
 
Per installare il firmware, prima di tutto dovete scaricare il file Zip compresso da questo collegamento e copiarlo nella scheda di memoria microSD. Una volta fatto, avviate l'utility Bootstrapper per entrare nella modalità Recovery ed effettuare prima di tutto un backup del sistema.
 

 
Scegliere quindi l'opzione "Install ZIP from sdcard" e "Choose ZIP from sdcard": selezionare il file compresso precedentemente copiato, riavviare il telefono e attivarlo con il codice *228 e 1. 

Gingerbread gia' installato su Motorola Driod X

 
Gingerbread è stato presentato da pochi giorni e al momento non sono ancora state rese note le date di rilascio dell'aggiornamento per i diversi dispositivi; tuttavia c'è chi si è già ingegnato per portare la nuova versione di Android sul proprio smartphone.
 
È il caso del Motorola Droid X che, grazie al porting effettuato da sviluppatori non affiliati alla casa produttrice, può essere modificato dagli utenti seguendo le dettagliateistruzioniriportate in rete.
 
Per aggiornare lo smartphone sopracitato bisogna effettuare diverse procedure per cui il processo di upgrade è sconsigliato agli utenti con poca dimestichezza; consiglio a chiunque volesse provarci di eseguire il backup dei dati prima di agire.
 
Anche se si tratta di una manovra "quasi illecita", è bello vedere come sviluppatori indipendenti mettano a disposizione di tutti le proprie conoscenze: forza dell'open source!
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?