Motorola abbandona alcuni paesi asiatici

 

BGR India riporta che Motorola Mobility abbandonerà le operazioni di vendita nei paesi dell'Asia Pacifico, tranne in Australia e Corea

Scritto da Simone Ziggiotto il 30/08/12 | Pubblicata in Motorola | Archivio 2012

 
BGR India riporta che Motorola Mobility abbandonerà le operazioni di vendita nei paesi dell'Asia Pacifico, tranne in Australia e Corea. Questa decisione è stata presa dopo che Motorola ha licenziato il 20 per cento della sua forza lavoro e ha deciso di ridurre le sue operazioni commerciali nei paesi asiatici.

E' stato detto che Motorola continuerà a vendere i prodotti fino ad esaurimento scorte in magazzino, cosi' come non cesserà il servizio di assistenza tecnica per i clienti che già hanno acquistato un prodotto Motorola in passato.

Dennis Woodside, amministratore delegato di Motorola Mobility aveva già dichiarato qualche settimana fa  l'intenzione da parte della società di chiudere quasi un terzo dei 95 uffici sparsi per tutto mondo, di uscire dai mercati che portavano meno denaro in cassa e di smettere di sviluppare prodotti di fascia bassa per concentrarsi solo su un paio di prodotti ma fatti bene.

Motorola black blue logo big

Considerando l'impopolarità generale di Motorola nell'Asia Pacifico, la decisione non sarà uno shock per le persone asiatiche, tranne forse coloro che possiedono un dispositivo Motorola o che erano intenzionate di acquistarne uno in futuro.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?