Motorola Xoom e Nexus S, niente Android 4.2 Jelly Bean

 

Il primo tablet al mondo con sistema operativo Android 3

Scritto da Maurizio Giaretta il 14/11/12 | Pubblicata in Motorola | Archivio 2012

 

Il primo tablet al mondo con sistema operativo Android 3.0 Honeycomb, Motorola Xoom, e il secondo telefonino in assoluto della famiglia Nexus di Google, Samsung Nexus S, dopo due anni di aggiornamenti, si fermeranno alla versione 4.1.2 di Android.

Niente Jelly Bean 4.2, dunque. La notizia è stata confermata direttamente da Jean Baptiste Queru della società di Mountain View: "Non è previsto il supporto [Android] 4.2 per Nexus S e per Xoom. Questi due dispositivi continueranno a usare [Android] 4.1.2".

E' noto che chi acquista un telefono o un tablet della famiglia Nexus è sempre tra i primi a ricevere gli aggiornamenti al sistema operativo, per due anni. Questa notizia, dunque, non giunge affatto inaspettata.

La prima versione di Nexus S conteneva il software 2.3 Gingerbread, che attualmente è ancora ampiamente il più diffuso nell'universo Android.Ha uno schermo curvo a 4 pollici WVGA, processore single core, 512 MB di RAM, 16 GB di memoria interna, fotocamera a 5,0 Mpx con registrazione video WVGA.

Xoom, invece, è il tablet a 10 pollici che a Gennaio 2011 doveva essere l'anti iPad, ma che non ha ottenuto il successo di vendite sperato.

Mai perdere la speranza, comunque. Chi volesse aggiornare sempre il telefono con Android 4.2 (e oltre) può sempre fare un salto nella community di sviluppatori XDA. CyanogenMod è pronta dietro l'angolo a subentrare!

Motorola Xoom, in arrivo l'aggiornamento ad Android Jelly Bean

 
Come promesso dalla società di Mountain View durante lo scorso Google IO 2012 di fine Giugno, Samsung Galaxy NexusSamsung Nexus S e Motorola Xoomquesto mese avrebbero dovuto ricevere l'aggiornamento ad Android 4.1 Jelly Bean.
 
Per i primi due modelli tutto ciò si è realizzato, mentre per il tablet di Motorola le cose non si sono ancora avverate.
 
E' probabile comunque che le tempistiche siano rispettate, poichè sembra che da poco sia cominciata la distribuzione over-the-air della nuova versione gommosa a tutti coloro che hanno partecipato al programma di test del software.
 
 
 
La notizia è riportata da AndroidCentral e spiega che si tratta di una prassi il rilascio della versione definitiva (o quasi) di un nuovo software a coloro che hanno partecipato alla fase di testing. Jelly Bean comunque dovrebbe arrivare negli USA su Motorola Xoom Wi-Fi. Non ci sono indicazioni, invece, per quanto riguarda i modelli con rete 3G.
La notizia è interessante comunque, perchè indica che a breve l'aggiornamento software arriverà anche in Europa e - nello specifico - in Italia. Per il momento non si conoscono le date.
 
Le novità principali dell'aggiornamento includono:
  • interfaccia utente migliorata e più reattiva (Jelly Bean infatti è la "versione più veloce e fluida di Android per ora";
  • notifiche espandibili e interattive;
  • widget più facilmente personalizzabili: quando se ne posiziona uno nella schermata principale, gli altri si spostano da soli. E se sono troppo grandi si ridimensionano da soli;
  • si possono tenere e scartare le foto appena scattate con più facilità, facendo scorrere il dito sullo schermo;
  • tastiera migliorata, con dizionari più precisi;
  • funzioni vocali migliorate: è ancora più semplice scrivere un messaggio (o fare ricerche) dettando; questa funzione è attiva anche quando non si è connessi a internet;
 
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?