Motorola X: svelate le presunte specifiche

 

Sono trapelate le specifiche del Motorola X phone, un telefono di fascia media con processore dual core e fotocamera da 10 megapixel

Scritto da Simone Ziggiotto il 18/06/13 | Pubblicata in Motorola | Archivio 2013

 

Sono trapelate le specifiche del Motorola X phone, un telefono di fascia media con processore dual core e fotocamera da 10 megapixel. Le novità saranno i sensori integrati, tra cui uno in grado di misurare la velocità dell'automobile.

Sono trapelate le specifiche presunte dello smartphone Motorola X, svelate tramite l'account Twitter di Evleak. Il rinomato profilo che ci delizia sempre con anticipazioni succose (e spesso e volentieri si rivelano pure vere) suggerisce che il dispositivo avrà specifiche tipiche di uno smartphone di fascia media, nonostante sia stato annunciato come un dispositivo "innovativo" da parte della società dell'amministratore delegato Dennis Woodside.

Motorola X Phone

In ogni caso, le specifiche includono un display HD a risoluzione 720p di dimensioni sconosciute; chipset Qualcomm MSM8960 Pro con processore dual-core Krait con clock a 1.7GHz e 2GB di memoria RAM. La memoria interna è da 16 GB, e non è menzionata la presenza di uno slot per schede microSD.

Sul retro, il Motorola X presenta una fotocamera da 10 megapixel. Questo sembra promettente e più o meno in linea con quanto aveva dichiarato Vic Gundotra dicendo che possiamo aspettarci una fotocamera impressionante da parte della società. Sul davanti, invece, è presente una fotocamera da 2 megapixel che servirà per le chat video.

Infine, evleaks ha condiviso che lo smartphone eseguirà il sistema operativo Android 4.2.2 Jelly bean, il che potrebbe deludere i fan di Android, i quali hanno sperato di vedere l'arrivo di Android 5.0 Key Lime Pie in concomitanza con il lancio del dispositivo. Questa informazione, se si rivelerà vera, suggerisce anche che non sarà rilasciato Android 4.3 prima del rilascio del Motorola X.

Il mese scorso, il capo di Motorola Dennis Woodside aveva rivelato che la società stava lavorando ad un dispositivo chiamato Moto X e che avrebbe integrato diversi sensori. Uno di questi sarà usato per segnalare se il telefono viene tirato fuori da una tasca, mentre un altro servirà per conoscere la velocità di una macchina e mostrare le informazioni sullo schermo.

Lo smartphone Motorola X dovrebbe arrivare nel mese di ottobre, aveva affermato Woodside a maggio, e la produzione sta per iniziare negli Stati Uniti.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?