Motorola e lo Smartphone da 50 Dollari per far fuori Apple

 

Motorola ha confermato l'intenzione di presentare in futuro smartphones dal prezzo di partenza di 50 euro

Scritto da Maurizio Giaretta il 23/01/14 | Pubblicata in Motorola | Archivio 2014

 

Motorola e lo Smartphone da 50 Dollari per far fuori Apple

Motorola ha confermato l'intenzione di presentare in futuro smartphones dal prezzo di partenza di 50 euro. Così si delinea sempre di più la strategia di Google, che potrebbe consistere nel mandar fuori mercato Apple.

Dopo l'introduzione di Moto G, già definito come il miglior telefono per la sua fascia di prezzo (la versione 8 GB costa 179 euro), la 'nuova Motorola', ovvero la società nata in seguito all'acquisto di Google, ha intenzione di spingersi oltre presentando telefoni dal prezzo veramente concorrenziale.

Secondo quanto confermato dal CEO Dennis Woodside durante un'intervista con Trusted Reviews, un telefono da 50 dollari (che da noi si tradurrà in 50 euro) servirà per allargare la base di utenti e accontenterà anche coloro che sono contrari a spendere grosse somme di denaro.

"PERCHE' QUESTI DISPOSITIVI NON POSSONO COSTARE 50 DOLLARI? NON C'E' MOTIVO PERCHE' NON ACCADA E NOI SPINGEREMO IN QUESTA DIREZIONE"

"In buona parte del mondo 179 dollari sono un sacco di soldi e pertanto c'è un grande mercato a un prezzo uguale o inferiore a 179 dollari", ha affermato il CEO. "Poseremo la nostra attenzione su questo", ha continuato, poichè per la società è una questione "molto importante". "Voglio dire, perchè questi dispositivi non possono costare 50 dollari? Non c'è ragione perchè non accada e noi spingeremo in questa direzione".

Ciò suggerisce che un telefono da 50 euro sia già in fase di progettazione. Comunque per il momento non è stato fatto riferimento ad alcuna data o alle specifiche presunte.

"DAL LATO DEI PRODOTTI DI VERTICE, SPINGEREMO SULLE PERSONALIZZAZIONI"

"Dal lato dei prodotti di vertice, stiamo spingendo sulle personalizzazioni". Per esempio su Moto X, che arriverà in Italia nelle prossime settimane, è possibile scegliere a un costo extra di 100 dollari la cover posteriore in bambù. "Oggi si può scegliere tra colori e materiali, ma non ancora sulle dimensioni dello schermo e sulle funzioni. A questo penseremo noi nel giro di un anno o giù di li", ha aggiunto.

Motorola Moto G, in vendita nelle versioni con 8 e 16 GB di memoria, è un telefono 3G che ha già ricevuto l'aggiornamento ad Android 4.4 KitKat. Ha uno schermo in alta definizione con diagonale a 4,5 pollici e un processore quad core Snapdragon 400. La memoria non è espandibile e la batteria integrata da 2070 mAh riesce tranquillamente a condurci fino a fine giornata. Tutto ciò si affianca alla fotocamera da 5 Megapixel con registrazione video 720p.

Per un approfondimento consigliamo di leggere "Motorola Moto G, tutti i Pro e i Contro prima dell'Acquisto" o di consultare la scheda tecnica.

UNA STRATEGIA PER MANDARE APPLE FUORI MERCATO

Sembra quasi che Google stia lavorando a una strategia nemmeno troppo velata nella quale si aumenta di volta in volta la qualità del prodotto e si abbassa contestualmente il prezzo. Tra Motorola e la gamma Nexus infatti il futuro sarà così: i consumatori potranno scegliere tra una gamma di prezzi che andrà dai 50 euro per gli smartphone entry-level ai 350 euro per i quelli di vertice. Non è così impensabile supporre che il fine sia far finire Apple fuori mercato.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?