Motorola Moto X,video recensione e conclusioni finali

 

Dopo aver visto l’unboxing ed il video confronto con Huawei Ascend P7 e Samsung Galaxy S5 siamo arrivati al momento della video recensione finale di Motorola Moto X

Scritto da Pietro Oliveri il 28/05/14 | Pubblicata in Motorola | Archivio 2014

 

Motorola Moto X,video recensione e conclusioni finali

Dopo aver visto l’unboxing ed il video confronto con Huawei Ascend P7Samsung Galaxy S5 siamo arrivati al momento della video recensione finale di Motorola Moto X.

Materiali e costruzione:

Il dispositivo adotta nella parte anteriore un vetro di tipo Gorilla Glass 3 resistente a graffi ed urti, ottimo se non siete amanti delle pellicole di protezione.

Il resto del dispositivo è realizzato in plastica per quanto riguarda tutto il frame e policarbonato per quanto riguarda il retro, ottima la costruzione e davvero incredibile la sensazione tra le mani.

Motorola Moto X fa della compattezza la sua arma principale, troviamo un display da 4,7 pollici in un dispositivo compatto e soprattutto utilizzabile con una sola mano senza particolari problemi.

Hardware:

Motorola Moto X sulla carta ha un’hardware “vecchio” che comprende processore Qualcomm Snapdragon S4 Pro Dual Core da 1,7 Ghz, GPU Adreno 320, 2 GB di memoria RAM, 16 GB di memoria interna non espandibile, display da 4,7 pollici di tipo Amoled con risoluzione HD 1280 x 720 pixel e batteria da 2200 mAh.

Il display è contrastato al punto giusto ma restituisce colori un po troppo accesi, buona la luminosità sotto la luce del sole nonostante la tecnologia adottata non aiuti sotto questo aspetto.

Moto X adotta un pannello RGB ovvero con una disposizione dei pixel e dei sub-pixel che rendono l’immagine perfettamente definita, a volte si ha la sensazione che il display sia finto!

La batteria integrata ci permette di chiudere una giornata di utilizzo mediamente intensa, se ne facciamo un uso più approfondito faticheremo ad arrivare a sera con il telefono ancora acceso.

La fotocamera adottata è da 10 megapixel con LED Flash e tecnologia Clear Pixel, in poche parole l’obiettivo è stato realizzato con meno filtri e questo si traduce in fotografie più luminose.

Nel complesso abbiamo trovato una buona fotocamera che però non trova una parte software adeguata, l’applicazione inserita nativamente è troppo scarna.

Al seguente indirizzo potete trovare la galleria di fotografie scattate con il dispositivo mentre a fine articolo trovate un video di test girato alla massima risoluzione con il dispositivo.

Parlando di parte telefonica invece siamo rimasti soddisfatti sotto tutti gli aspetti: ottima ricezione, ottima qualità audio e soprattutto LTE con segnale molto potente.

Software:

In Italia il dispositivo adotta Android 4.4.2 Kit Kat sin da subito, Motorola ha deciso di mantenere il Launcher originale e di inserire solamente alcune chicche proprietarie come Motorola Assist che capisce quando siamo alla guida ed attiva per esempio la lettura dei messaggi, la migrazione dei dati per passare per esempio la nostra rubrica da uno Smartphone Android o IOS oppure il controllo a mani libere per utilizzare i servizi di Google Now attivandoli direttamente con la nostra voce.

Non è presente un LED di notifica ma troviamo l’Active Display che in poche parole percepisce i cambi di luce ed i movimenti e ci mostra le nostre notifiche perse senza accendere dal tasto fisico il dispositivo.

Cosa ci è piaciuto:
• Display ben contrastato
• Design molto ergonomico
• Ottimizzazione software incredibile
Cosa non ci è piaciuto:
• Autonomia

Conclusioni:

Motorola ha dimostrato con questo dispositivo che un'Hardware di ultima generazione non ottimizzato è meno performante di uno realizzato con componenti vecchi ma perfettamente ottimizzato!

Vi lasciamo ora alla nostra video recensione, buona visione!

Motorola Moto X, la nostra recensione


Motorola Moto X, Test video 1080p HD


 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?