Motorola Moto G 2014 a 199 euro: perche' comprarlo

 

Motorola Moto G 2014 è uno smartphone con molti punti di forza

Scritto da Maurizio Giaretta il 06/10/14 | Pubblicata in Motorola | Archivio 2014

 

Motorola Moto G 2014 a 199 euro: perche' comprarlo

Motorola Moto G 2014 è uno smartphone con molti punti di forza. Come il suo predecessore, riesce a stabilire un nuovo record per quanto concerne il rapporto caratteristiche / prezzo. Scopriamo perchè conviene comprarlo.

Quando si intende acquistare uno smartphone, ci sono due tipi di clienti: quelli che non hanno troppo tempo da perdere, che pertanto fanno una rapida ricerca in un paio di negozi al massimo e poi scelgono, e quelli invece che cominciano a pensarci già con diverse settimane di anticipo, riversandosi su ogni canale d'informazione per scoprire caratteristiche, funzioni e prezzi.

Ora, se si intende spendere una cifra non troppo alta e che al contempo consenta di avere un telefono soddisfacente, vi diciamo che non c'è bisogno di una ricerca troppo approfondita per trovare il candidato ideale. Consigliamo infatti di prendere in considerazione Moto G 2014, che dotato di funzione dual SIM, è presto in arrivo per il mercato italiano a un costo inferiore ai 200 euro.

Fotogallery

Per i più impazienti, si sappia che lo smartphone è già disponibile su alcuni negozi online, per esempio su Amazon, nelle versioni estere (per esempio di Francia o Spagna) a 199 euro.

Android L - Alzi la mano chi conosce uno smartphone da meno di 400 euro che sarà aggiornato ad Android L. Nessuno? E per meno di 300? Ancora nessuno? E per meno di 200? Ecco, una mano si è alzata. Eh si, uno dei punti chiave del nuovo Moto G sta nel fatto che garantisce un aggiornamento software e che quindi avrà la futura versione del sistema operativo più diffuso al mondo (questa certezza non ce l'hanno nemmeno i possessori di molti smartphone costati oltre i 4-500 euro).

Dual SIM - Il fatto che la versione italia abbia l'alloggio per due schede SIM (siamo ancora in attesa di scoprire se arriverà anche quella con SIM singola), è una piacevole scoperta per tutti coloro che sarebbero altrimenti costretti a girare sempre con due - o più - telefoni per conciliare la vita privata a quella lavorativa.

QUELLO CHE NON CI CONVINCE
Primo: la batteria. Ci saremmo aspettati un balzo in avanti rispetto all'anno scorso, invece sono stati confermati i 2070 mAh. Inoltre è integrata e pertanto non può essere sostituita. Secondo: stesso discorso vale per il processore, che è sempre un quad core, ma è identico a quello su Moto G 2013. Mancanza di rete 4G, che per alcuni potrebbe essere importante.

QUELLO CHE CI CONVINCE
Lo schermo a 5 pollici con risoluzione HD garantisce una qualità e una risoluzione dell'immagine difficilmente trovabile in altri modelli dello stesso prezzo. L'elemento essenziale, il sistema operativo, sappiamo già che sarà aggiornato ad Android L. La memoria interna è espandibile. 8 Megapixel sono un buon bottino di pixel; la fotocamera inoltre è coadiuvata da un flash LED e registra video 720p. La qualità non sarà ai massimi livelli, ma è naturale considerato che parliamo di un telefono dal costo inferiore ai 200 euro.

Nella tabella soprastante abbiamo proposto un confronto tra Moto G 2014 e la versione del 2013.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?