Ragazzi, abbassate il volume dei vostri lettori MP3

 

Molti giovani cittadini europei potrebbero soffrire di problemi permanenti all'udito

Scritto da Maurizio Giaretta il 14/10/08 | Pubblicata in Mp3 | Archivio 2008

 

Molti giovani cittadini europei potrebbero soffrire di problemi permanenti all'udito. E' questo il monito lanciato da alcuni scienziati europei, che ipotizzano che se i giovani che ascoltano il loro lettore MP3 per più di 5 ore a settimana non imparano ad ascoltarlo con un volume più moderato, dopo 5 anni possono andare incontro a problemi seri di udito (nella foto a sinistra, il lettore MP3 Creative ZEN V).

Lo studio è stato richiesto dalla Commissione Europea. Questo afferma: "C'è una maggiore esposizione al rischio derivante dai lettori MP3 delle nuove generazioni che riproducono i suoni a volumi elevati senza subire perdita di qualità". Lo studio ha stimato che tra i 50 e i 100 milioni di individui ascoltano il lettore MP3 giornalmente.

Il livello di sicurezza stabilito dalla Commissione Europea è di 89 decibels. Se viene superato per più di cinque ore a settimana, - oltre che ad andare contro ai limiti stabiliti dall'UE - nel giro di 5 anni si va incontro a seri rischi per la propria salute.

Le vendite di lettori musicali portatili in Europa si sono innalzate vertiginosamente negli ultimi anni. Negli ultimi 4 anni le stime di vendita sono tra le 124 e le 165 milioni di unità. In futuro anche i telefoni cellulari usati con un volume spropositato potranno diventare oggetto di indagine della Commissione.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?