Nokia Q4 2010, aumentano le vendite ma calano gli utili

 

Nokia ha pubblicato i risultati finanziari relativi al quarto trimestre del 2010, facendo segnare un calo nell'utile e una crescita nel numero di telefonini venduti

Scritto da Maurizio Giaretta il 28/01/11 | Pubblicata in Nokia | Archivio 2011

 

Nokia ha pubblicato i risultati finanziari relativi al quarto trimestre del 2010, facendo segnare un calo nell'utile e una crescita nel numero di telefonini venduti.

I costi crescono più dei ricavi; il margine di profitto nella vendita di servizi e dispositivi cala del 4,1% rispetto al Q4 2009, toccando quota 11,3%.

L'utile trimestrale è di 884 milioni di euro, in calo del 23% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente. I ricavi salgono invece del 6%, arrivando a quota 12,65 miliardi di euro.

 

I nuovi dispositivi Symbian^3 venduti sono stati più di 5 milioni. Il totale dei telefonini venduti nel trimestre cresce di ben il 36% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente e del 7% rispetto al trimestre precedente, arrivando a quota 28,3 milioni.

Per quanto riguarda la fetta di mercato, Nokia è ancora leader con il 31% (dato in calo del 6% rispetto al trimestre precedente e del 9% rispetto a un anno fa).

Grafico 1. Andamento della vendita dei telefonini negli ultimi quattro anni (cliccare sopra per lo zoom).

 

Grafico 2. Numero di dispositivi venduti per sistema operativo (cliccare sopra per lo zoom).

Nokia, utile -40 per cento nel secondo trimestre 2010

 
Nokia in calo nelle vendite mentre cresce la concorrenza di Samsung Apple. Dati impietosi nel secondo trimestre del 2010 che vedono un utile operativo di 296 milioni di euro, sceso del 31% rispetto all'analogo periodo del 2009. L'utile netto è ancora più in deficit con un -40% da 380 a 227 milioni. Risultati peggiori rispetto alle previsioni che vedevano una flessione del 24% a quota 287 milioni.
Il problema principale di Nokia è tenere il passo di una concorrenza sempre più agguerrita, con Samsung nel mercato globale dei cellulari e Apple, Rim e Google nel campo smartphone.

 
In realtà se andiamo a vedere nel dettaglio i ricavi si registra un incremento delle vendite dell'8%, ma è un dato piuttosto ingannevole se si confronta con le altre case come ad esempio Apple, il cui fatturato è praticamente raddoppiato nell'ultimo anno. Nokia resta ancora leader nel settore della telefonia mobile ma il sorpasso è ormai imminente.
I dirigenti Nokia non si danno però per vinti puntando alla qualità dei nuovi prodotti presto in uscita. In particolare il Nokia N8 potrebbe essere l'inizio della svolta; un interessante smartphone di nuova generazione forse in grado si risollevare le vendite del 2010. 
 

Nokia: previsioni di vendita ridotte per il 2010

 
Nokia è costretta a rivedere al ribasso le stime di vendita del secondo trimestre del 2010.
In base a quanto afferma l'azienda finlandese, sono molti i fattori che hanno determinato la revisione al ribasso, tra i quali spiccano l'elevata competitività del settore smartphones di alto livello e dal deprezzamento dell'euro in favore del dollaro.
La stima di ricavi di 7,2 miliardi di euro per il trimestre in questione dunque cala leggermente, fermandosi a quota 6,7 miliardi di dollari.
 
 

Nokia rivede al rialzo stime settore Mobile per 2010

 
Nokia ha presentato la sua relazione annuale sul settore della telefonia mobile a livello globale, rivedendo alcune stime per il 2010 e confermando i dati del 2009. 

Nel corso del 2009, Nokia ha confermato la riduzione sulla quota di mercato globale dal 38 al 34%, grazie anche alle nuove misurazioni effettuate nel settore, che tengono conto non solo dei dati forniti dai principali produttori, ma considerando anche i principali operatori e grossisti, le cui scorte incidono notevolmente sulle stime di vendita.

Secondo Nokia, inoltre, nel 2010 il mercato dovrebbe iniziare a riprendersi tornando ad una crescita complessiva del 10%, grazie soprattutto alla incredibile avanzata dei paesi emergenti, tra i quali Cina e Brasile tra i più attivi, e grazie allo sviluppo dei settori complementari come applicazioni e accessori.
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?