Elop: taglio ai prezzi dei futuri Nokia Windows Phone

 

  Il presidente di Nokia, Stephen Elop, dopo aver comunicato l'accordo con Microsoft per la produzione dei nuovi smartphones, ha in serbo un'importante novità per tutti gli utenti e in particolar modo per tutti coloro che sono già clienti Nokia

Scritto da Maurizio Giaretta il 22/02/11 | Pubblicata in Nokia | Archivio 2011

 

 

Il presidente di Nokia, Stephen Elop, dopo aver comunicato l'accordo con Microsoft per la produzione dei nuovi smartphones, ha in serbo un'importante novità per tutti gli utenti e in particolar modo per tutti coloro che sono già clienti Nokia.

Gli smartphones con sistema operativo Windows Phone 7 attualmente disponibili sul mercato non sono di certo i più economici. I modelli che nasceranno dalla collaborazione con le due aziende saranno invece caratterizzati da prezzi più contenuti. Parola di Stephen Elop.

Il presidente ha ricordato che uno dei punti d'intesa con Microsoft è la produzione di smartphoneas a prezzi più contenuti; questa scelta dovrebbe facilitare la scelta degli utenti di smartphones con sistema operativo Symbian, che eviterebbero di passare alla concorrenza (Apple o Android).

Nokia un tempo era la leader incontrastata del mercato della telefonia mobile. Ora, seppur mantenga ancora la prima posizione per numero di telefonini venduti al mondo, è in difficoltà e il suo distacco con i concorrenti è sempre più sottile. Riuscire quindi a mantenere l'attuale bacino di utenti sarebbe già un successo.

Elop ha intenzione di far esordire sul mercato i nuovi smartphones entro la fine del 2011. La commercializzazione di massa invece è prevista per il 2012.

Nokia Windows Phone, le novita' richieste dagli utenti

 
In vista dell'introduzione dei primi telefonini con sistema operativo Windows PhoneNokia ha presentato un sondaggio nel quale ha domandato agli utenti quali migliorìe volessero a livello software.
 
Sono state proposte otto alternative, tra le quali figuravano il supporto per i giochi Xbox, una nuova interfaccia utente, l'integrazione con i computer Windows, una risoluzione dello schermo più evoluta, software Microsoft inclusi eccetera.
Gli utenti non sembrano avere le idee particolarmente chiare, infatti le risposte sono distribuite abbastanza omogeneamente. Ciò è sinonimo che i votanti semplicemente vorrebbero un miglioramento generale della piattaforma.
 

 
Analizzando i dati si nota che il 22% vuole una nuova interfaccia grafica in grado di distaccarsi da quella attualmente presente nei telefonini Nokia.
Un buon 13% desidera l'integrazione con la piattaforma Xbox in modo da integrare i giochi per la famosa console anche negli smartphones. Il mercato dei videogiochi mobili è cresciuto notevolmente negli ultimi due anni.

Con una email indirizzata alla comunità di sviluppatori e resa pubblica da SlashGear, Nokia ha comunicato l'intenzione di fornire gratuitamente a tutti i membri dei telefonini Nokia E7 e Nokia Windows Phone.
 
Per la precisione a tutti gli sviluppatori registrati sarà consegnato un Nokia E7 e, non appena sarà disponibile, un modello Nokia WP7. Sarà fornito anche supporto tecnico gratuito comprensivo di 10 ticket usabili in tre mesi con lo scopo di velocizzare lo sviluppo di applicazioni.
Sembra che con questa mossa Nokia abbia intenzione di placare gli animi di molti sviluppatori, che si sono accesi a causa della recente scelta di dar priorità alla nuova piattaforma Microsoft ai danni della storica alleata Symbian.
Per la progettazione dei primi smartphones con OS Windows Phone, Nokia sta aspettando che Microsft rilasci l'aggiornamento importante previsto per la seconda metà inoltrata del 2011, che come nome in codice ha "Mango" e che dovrebbe corrispondere alla versione 7.5.
La software house, durante lo scorso Mobile World Congress, ha introdotto quali saranno le novità importanti che verranno introdotte con il nuovo Windows Phone 7.5 (è disponibile l'approfondimento).
 

Nokia-Windows Phone, l'annuncio dell'accordo forse la prossima settimana

Continuano i rumors in merito a un possibile accordo, che avverrebbe già nella prossima settimana, tra Nokia e Microsoft. Come riporta Forbes, le due aziende potrebbero accordarsi per la produzione di qualche smartphone con sistema operativo Windows Phone 7.
 
L'analista Brian Blair di Wedge Partners ha sottolineato questa possibilità, aggiungendo anche che un accordo simile "potrebbe risolvere il problema che ha afflitto Nokia negli ultimi anni: un software terribile” e che "potrebbe essere una combinazione importante nella guerra degli smartphones".
Un possibile accordo tra Nokia e Microsoft, quindi, potrebbe portare benefici a entrambe le aziende.
 
Il nuovo presidente di Nokia, Stephen Elop (che fino a pochi mesi fa ha ricoperto un ruolo dirigenziale in Microsoft), dovrebbe avere un incontro con gli analisti a Londra la prossima settimana per spiegare le nuove strategie dell'azienda.
 
Secondo Blair sarebbe opportuno un accordo con Microsoft. In Windows Phone 7 inoltre potrebbero essere integrate alcune funzionalità già presenti sulla piattaforma Linux-based Meego.
 
 Nokia, niente Windows Phone prima del 2012
 
Nokia ha confermato che non saranno presentati telefonini in collaborazione con Microsoft prima del 2012.
Finora le informazioni in merito a date e programmi per i nuovi smartphones non erano mai state rese note. E' stato 'solamente' dichiarato l'accordo tra le due aziende per sviluppare congiuntamente nuove tecnologie e per realizzare nuovi prodotti.
 
Nokia starebbe aspettando il primo aggiornamento importante di Windows Phone (nome in codice Mango) per cominciare i lavori.
 
La ragione è semplice: si vuole che siano disponibili tutte le funzioni 'elementari' come il copia e incolla, il multitasking e il supporto per HTML5, tutte caratteristiche che attualmente mancano.
 
Anche se attualmente mancano i dettagli in merito all'accordo tra le due super potenze dell'hardware e del software, come riporta The Guardian "Possiamo dire che miriamo alla produzione di una massiccia quantità di Nokia Windows Phones nel 2012" (parole di Stephen Elop, CEO Nokia).

 
Il primo aggiornamento importante della piattaforma Microsoft, che per il momento potremmo chiamare Windows Phone 7.5, dovrebbe essere reso disponibile per Marzo 2012. Allo stato attuale delle cose, sembra che ci vorrà ancora un bel pò di tempo prima di vedere i nuovi telefonini.
La domanda è la seguente: nel 2012 inoltrato, importerà ancora a qualcuno?
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?