Nokia porta la stampa 3D gratuita per Lumia 820

 

Chi non ha mai sentito parlare della stampa 3D alzi la mano

Scritto da Maurizio Giaretta il 21/01/13 | Pubblicata in Nokia | Archivio 2013

 

Chi non ha mai sentito parlare della stampa 3D alzi la mano. Si tratta di una tecnologia che consente, dopo aver costruito un progetto digitale, di stampare, strato su strato, una forma in materiale plastico. Il risultato? Potenzialmente le applicazioni sono numerosissime. Si possono fare stampe, per esempio, di oggetti comuni, partendo dai soldatini e arrivando fino alle cover per i cellulari.

Nokia ha deciso di venire incontro ai suoi utenti (o almeno a quelli che hanno accesso a una stampante 3D) e, come spiegato dal Nokia Community & Developer Marketing Manager John Kneeland, ha lanciato il "3D printing community project". Sarà possibile, dunque, stamparsi in proprio la cover posteriore di Lumia 820.

"Il 'Nokia 3D princing community project' è un concept semplice con un potenziale entusiasmante. Il nostro Lumia 820 ha la placca posteriore rimovibile che può essere sostituita da altre, realizzate da Nokia, con colori diversi, con specifiche di resistenza diverse e con placche che aggiungono la ricarica senza fili attualmente disponibile in Lumia 920 e 820".

Nokia è la prima grande società a dare il benvenuto alla stampa 3D

Kneeland ha spiegato che queste placche potranno essere fatte in casa da tutti coloro che hanno una stampante 3D. "Sono delle cover fantastiche [...] ma in aggiunta a esse stiamo pubblicando i template 3D, le specifiche tecniche, i materiali consigliati e i sistemi migliori per realizzarsele in casa con la pratica del 3D printing. Questi documenti li chiamiamo '3D-printing Development Kit' o, in abbreviato, 3DK".

Download - Per scaricare i file necessari sono a disposizione pagina 1, pagina 2 e pagina 3.

"Facendo questo, Nokia è diventata la prima grande azienda a dare il benvenuto alla comunità della stampa 3D e al suo incredibile potenziale e continuerà a essere all'avanguardia in questo settore. Se ci pensi, sono 15 anni che Nokia ha cominciato a realizzare cover intercambiabili (con Nokia 5110)! Ricordo ancora quando usavo e amavo il suo cugino americano, il 5120".

"La stampa 3D sta per cambiare il mondo, così come ha fatto internet negli anni '90"

"Internet ha cambiato il mondo negli anni '90. Il mondo sta per cambiare di nuovo". Questo è l'ambizioso slogan del 3D Printshow che si è svolto nel 2012 a Londra. La tecnologia della stampa 3D è ancora agli inizi. Le sue applicazioni in futuro saranno enormi per Nokia, per il settore della telefonia mobile e per l'intera industria.

"Penso che lo slogan sia giustificato e che la stampa 3D sia una grossa scommessa. Non penso sia un'esagerazione considerarla il seguito della rivoluzione industriale" ha affermato Kneeland. "In futuro forse potremo vendere, in aggiunta ai nostri bellissimi telefoni, direttamente certi tipi di template. Imprenditori di tutto il mondo potrebbero costruire delle attività per produrre telefoni modificati appositamente per la clientela locale".

Una nuova rivoluzione industriale?

La stampa 3D - La difficoltà maggiore, dunque, sta nel realizzare i progetti digitali. Per la realizzazione effettiva, poi, basta un click. Le nuove generazioni di stampanti 3D sono sempre più precise e consentono di stampare oggetti sempre più complessi.

Ma c'è il rovescio della medaglia. Nei mesi scorsi è stato lanciato il Wiki Weapons Project, che come scopo ha la creazione di un database completo di armi da fuoco che possono essere prodotte proprio tramite la stampa 3D. Il progetto, successivamente, è andato incontro a qualche difficoltà. L'idea che chiunque possa costruirsi qualsiasi cosa (o quasi) da casa diventa di colpo meno affascinante.

London 3D printer show


 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?