Nokia aumenta lo stipendio del 200 per cento ai dipendenti indiani

 

Nokia aumenta lo stipendio a 3000 dipendenti in India fino al 200 per cento

Scritto da Simone Ziggiotto il 12/03/13 | Pubblicata in Nokia | Archivio 2013

 

Nokia aumenta lo stipendio a 3000 dipendenti in India fino al 200 per cento. Istituito anche un fondo di solidarietà per le famiglie dei lavoratori che muoiono per cause naturali. L'accordo sarà valido fino al 31 marzo 2016.

Nokia ha deciso di andare incontro ai bisogni dei suoi lavoratori della fabbrica a Chennai, in India, con un aumento del salario che potrebbe arrivare ad essere, nel caso di alcuni lavoratori, fino al 200 per cento maggiorato rispetto a quanto prendevano fino ad oggi.

Nokia

Secondo un rapporto dell'Economic Times, Nokia vede la fabbrica come una parte fondamentale nei suoi piani di crescita e ha stipulato per questo un nuovo patto con i propri dipendenti. Ne è conseguito che circa 3000 dei 9000 dipendenti di Nokia vedranno i loro salari salire da Rs. 7.000 (129 dollari, 100 euro) a Rs 21,000 (386 dollari, 300 euro) al mese. Anche il resto del personale vedrà aumenti salariali significativi, anche se informazioni più specifiche non sono state date.

Inoltre, i finlandesi hanno istituito un fondo di solidarietà in caso di morte, per un totale di Rs. 500.000 (9.212 dollari, 7.073 euro), il cui scopo è quello di sostenere le famiglie dei lavoratori che muoiono per cause naturali.

Ecco quello che un portavoce di Nokia ha detto a ET:

"Come nostra politica, non condividiamo dettagli specifici sugli accordi salariali tra Nokia e dei suoi dipendenti. Detto questo, vorremmo confermare che Nokia India Private Ltd e Nokia India Employees Union, un sindacato indipendente senza affiliazione alla centrale sindacale, sono usciti da un lungo periodo di revisione del regolamento salariale che è stato firmato di recente alla presenza diell'assistente commissario del lavoro Dharmaseelan. A Soundararajan, MLA e presidente e consulente per il nostro sindacato, ha rappresentato il sindacato dei dipendenti."

L'accordo, firmato di recente alla presenza dell'assistente commissario Dharmaseelan e A Soundararajan, segretario di stato generale della CITU, avrà validità nel periodo compreso tra il 1 Aprile 2013 e il 31 marzo 2016.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?