Nokia compra la quota di Siemens in Nokia Siemens Networks

 

Nokia compra la quota di Siemens nella joint venture Nokia Siemens Networks per 1,7 miliardi di euro

Scritto da Simone Ziggiotto il 02/07/13 | Pubblicata in Nokia | Archivio 2013

 

Nokia compra la quota di Siemens nella joint venture Nokia Siemens Networks per 1,7 miliardi di euro.

Nokia ha accettato di acquistare la partecipazione in Nokia Siemens Networks delle società Siemens, secondo un rapporto di Bloomberg. Nokia ha annunciato in giornata l'acquisto del 50 per cento di Siemens nella joint venture per 1,7 miliardi di euro.

Nokia Siemens Networks

La società - frutto della partnership del produttore finlandese di telefoni Nokia e la tedesca Siemens costituita nel 2007 - ha lottato negli ultimi mesi per far fronte alla crisi economica e la crescente concorrenza. Per migliorare la redditività, l'azienda ha iniziato ad espandere il bacino di territorio in cui vendere i propri prodotti e licenziando circa un quarto della sua forza lavoro.

Finora, la joint venture ha venduto apparecchiature di rete per le reti cablate ed esteso il mercato per il WiMax, una tecnologia ed uno standard tecnico di trasmissione che consente l'accesso di tipo wireless a reti di telecomunicazioni a banda larga.

"Con questa operazione, Nokia si compra un futuro, qualunque cosa accada nel mercato di smartphone e telefoni", ha detto Pierre Ferragu, analista di Sanford C. Bernstein a Londra. "Nokia Siemens ha un futuro nel mondo delle apparecchiature di rete, e una seconda posizione in un mercato ormai concentrato e stabile".

Positivi fino all'inizio dello scorso anno, gli utili di Nokia Siemens sono migliorati grazie al taglio dei costi. L'impresa è in procinto di superare il suo obiettivo di risparmio di 1 miliardi di euro in spese operative entro la fine di quest'anno, come ha detto l'amministratore delegato Suri a febbraio.

L'operazione, informa una nota del gruppo finlandese, è già stata approvata dai rispettivi cda, e sarà soggetta all'approvazione da parte delle Authority di mercato. L'acquisizione si prevede potrà essere conclusa nel corso del terzo trimestre del 2013.


Nokia Siemens, in arrivo 4.000 licenziamenti in Europa

 
In base a quanto preventivato dai piani per la ristrutturazione aziendale, Nokia Siemens Networks ha recentemente dato l'annuncio dell'intenzione di tagliare un massimo di 1.200 posti di lavoro in Finlandia e di altri 2.900 in Germania.
Il totale dei licenziamenti è di 4.000 circa, pari a circa un quarto della forza lavoro, e dovrebbe garantire risparmi per 1 miliardo di euro circa all'anno.
Nokia Siemens, il secondo produttore al mondo (per grandezza) di infrastrutture di rete per la telefonia mobile, ha sempre avuto difficoltà a generare profitti.
 
La joint venture è stata messa in vendita da Nokia e Siemens, tuttavia i piani delle due società sono falliti. E' stata fondata nel 2007 con lo scopo di combattere la leadership della rivale svedese Ericsson.
I piani della società sono quelli di tagliare un totale di 17.000 posti di lavoro entro il 2013.
 

Nokia Siemens: 5.800 lavoratori in meno

 

La riduzione degli investimenti di operatori, le previsioni non proprio ottimistiche per il 2010 e la forte concorrenza delle cinesi Huawei e Zte hanno costretto Nokia Siemens Networks al taglio di circa 5800 lavoratori da effettuare nei prossimi mesi per un risparmio previsto in 3 anni di 1,5 miliardi di euro (500 milion all'anno tra stipendi e costi indiretti).

Il taglio dovrebbe permettere all'azienda di ristrutturarsi correttamente e rilanciare la propria offerta in un mercato ormai piuttosto affollato. 

Nokia Siemens Networks resta comunque una delle principali società del settore con attualmente oltre 64.000 dipendenti.
 

Nokia Siemens potrebbe acquisire asset di Nortel

 
Nokia Siemens ha annunciato di aver lanciato un'offerta di acquisto per gli asset più importanti di Nortel che si trova al momento in amministrazione controllata sotto procedura fallimentare, secondo la procedura di protezione Chapter 11 in vigore negli Usa.

Tra gli asset appetibili per la joint venture Nokia Siemens ci sarabbe la tecnologia wireless LTE di Nortel, uno standard wireless ad alta velocità utilizzabile in supporto alla rete Gsm e rappresenta forse uno dei nuovi standard potenzialmente utilizzabili già nei prossimi anni.

Sia i rappresentanti di Nortel che di Nokia Siemens non hanno però rilasciato alcun commento su questa voce.
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?