Nokia ha bisogno di Android per risollevarsi

 

Nokia non può continuare a puntare solo su smartphone Windows Phone, ma deve anche iniziare a produrre smartphone Android se non vuole fallire

Scritto da Simone Ziggiotto il 02/07/13 | Pubblicata in Nokia | Archivio 2013

 

Nokia non può continuare a puntare solo su smartphone Windows Phone, ma deve anche iniziare a produrre smartphone Android se non vuole fallire. Parola dii analista.

Molti attribuiscono il declino di Nokia negli ultimi anni alla sua dipendenza esclusiva alla piattaforma Windows Phone di Microsoft. Ora, un analista sostiene che se Nokia potrà avere qualche speranza di risollevarsi puntando anche su smartphone basati sulla piattaforma mobile Android, cambiando radicalmente l'attuale visione, che l'ha portata inspiegabilmente a rinunciare al sistema operativo open di Google.

Pierre Ferragu di Bernstein Research ritiene che Nokia deve "prendere la pillola prima che sia troppo tardi" perchè la sua "esposizione nel mercato della telefonia mobile sta diminuendo e la mancanza di trazione di telefoni Windows Phone potrebbe costare a Nokia un sacco di denaro nel breve termine, il che significa che potrebbe essere troppo tardi affrontare il problema tra un paio di anni.".

Nokia

La partnership di Nokia con Microsoft è stata tutt'altro che positiva, e di sicuro al di sotto delle aspettative, anche se recenti segnali sono incoraggianti. Il produttore finlandese con i telefoni basati sul sistema operativo Windows Phone lottando davvero molto, ma la concorrenza di iOS e Android è troppo potente da battere.

Nokia continua a contare molto anche sui telefoni più economici, i cosiddetti featurephone, per mantenere le finanze sotto controllo, come dimostra la sua campagna pubblicitaria più recente per il Nokia Asha 501. Tuttavia, anche il mercato dei featurephone non va come Nokia si aspettava nei mercati in via di sviluppo: nel mercato europeo occidentale, ad esempio, le spedizioni totali di telefoni Nokia sono diminuite del 30 per cento su base annua.

Non è chiaro quale sarebbe il prezzo che Nokia dovrebbe pagare per iniziare a produrre telefoni Android, però. Da un lato Microsoft ha dato in licenza il suo Windows Phone a Samsung, HTC e Huawei per garantirsi un maggior numero di telefoni WP, nonostante tutti questi produttori continuino a proporre nuovi smartphone Android. Tuttavia, fin dal primo giorno Microsoft e Nokia hanno chiarito che la loro collaborazione è diversa da quella tra Microsoft e gli altri OEM.

Vedremo come si comporterà Nokia. Intanto, è ufficiale che il produttore finalndese smetterà di spedire smartphone Symbian da questa estate, lasciando così il venerato 808 PureView come il suo ultimo prodotto sviluppato sulla piattaforma Symbian. Dopo l'estate, i soli smartphone prodotti dal colosso finlandese saranno basati sul sistema operativo mobile di Microsoft, Windows Phone.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?