Nokia Q1 2014, la divisione Telefoni in caduta libera

 

Nokia ha registrato un utile operativo di 304 milioni di euro (11,4 per cento dei ricavi) nel primo trimestre di quest'anno, rispetto ai 254 milioni di euro (8,1 per cento del fatturato) nello stesso trimestre di un anno fa

Scritto da Simone Ziggiotto il 01/05/14 | Pubblicata in Nokia | Archivio 2014

 

Nokia Q1 2014, la divisione Telefoni in caduta libera

Nokia ha registrato un utile operativo di 304 milioni di euro (11,4 per cento dei ricavi) nel primo trimestre di quest'anno, rispetto ai 254 milioni di euro (8,1 per cento del fatturato) nello stesso trimestre di un anno fa.

Questo sarà il penultimo trimestre in cui Nokia tiene conto dei risultati della divisione Servizi e Dispositivi, visto che dal 25 parte di è completata l'acquisizione della Divisione da parte di Microsoft. Il mese di aprile, il primo del secondo trimestre, è trascorso con i finlandesi, ma maggio e giugno la Divisione entrerà nei rapporti di Microsoft. Questa può essere una triste notizia per i fan, ma economicamente è una buona notizia per Nokia.

La divisione dei telefoni cellulari di Nokia (che ora si chiama "discontinued operations") ha registrato 1.93 miliardi di euro con una perdita operativa di 326 milioni di euro. Questo dato mostra un calo delle vendite da rispetto i 2.77 miliardi registrati in precedenza, ed un aumento della perdita da 120 milioni.

Le attività che Nokia continuerà a gestire a seguito dell'acquisizione hanno registrato 2.67 miliardi di euro, con un utile operativo di 242 milioni. La maggior parte del denaro proviene da Nokia Networks - 2.33 miliardi, il 17 per cento in meno rispetto a 2,8 miliardi del trimestre dell'anno precedente.

Nokia HERE ha contribuito per 209 milioni di euro di fatturato (da 216 milioni di un anno fa) con un risultato operativo di 10 milioni. La divisione Technologies ha raccolto 131 milioni, con un utile operativo di 86 milioni di euro (con un margine operativo alto del 65,6 per cento).

La vendita della divisione Dispositivi e Servizi di Nokia ha chiuso ad un prezzo di 5.44 miliardi di euro, 170 milioni di euro in più rispetto al prezzo iniziale. L'impianto indiano il cui destino era incerto rimarrà con Nokia, e qui Nokia produrrà i cellulari per conto di Microsoft.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?