Cellulari economici ma chic: vendite in contro tendenza

 

I produttori di telefonia cellulare comunicano - in controtendenza - che le stime di vendita dei modelli con un prezzo contenuto e con notevoli caratteristiche multimediali sono in aumento

Scritto da Maurizio Giaretta il 16/04/09 | Pubblicata in Nokia | Archivio 2009

 

I produttori di telefonia cellulare comunicano - in controtendenza - che le stime di vendita dei modelli con un prezzo contenuto e con notevoli caratteristiche multimediali sono in aumento. Nonostante la crisi finanziaria, i consumatori optano quindi per modelli economici. Economici ma chic.

Research in Motion (RIM), il secondo produttore di smartphones a livello mondiale dopo Nokia, ha sorpreso gli investitori comunicando in data 2 Aprile che dalla vendita degli smartphones BlackBerry sono pervenuti sostanziosi profitti. Altrettanto rosee sono anche le stime di vendita per il futuro.

Il bilancio di Nokia per il trimestre Gennaio-Marzo 2009 evidenzia delle perdite, tuttavia le vendite sostenute di Nokia 5800 XpressMusic (nella foto a sinistra) - un modello touch con elevate prestazioni multimediali e con un prezzo abbastanza contenuto - rappresentano un barlume di speranza per il futuro.

Si prevede che le vendite di smartphones come Blackberry cresceranno del 10-20%, a differenza del decremento del 10% dell'intero settore della telefonia cellulare.

Cellulari: Stime Vendita in ribasso del 10 percento nel secondo Quarto

 
Le vendite globali di cellulari sono stimate in ribasso del 10% nel secondo quadrimestre fiscale rispetto allo stesso dello scorso anno, comunque in leggera ripresa rispetto al crollo del precedente quadrimestre che aveva segnato -13% a quota 245 milioni di unità circa.

Le quote di mercato sono rimaste piuttosto invariate rispetto ai precedenti dati, con Nokia al 38.1%  di mercato (circa -3%) per 93.2 milioni di unità vendute, Samsung a quota 18.7% con 45.8 milioni di unità, seguita da Lg con 9.2% di mercato in crescita rispetto a 8.6% dello scorso quadrimestre e Motorola con 6% di mercato con 14.7 milioni di unità vendute.

In coda troviamo Sony Ericsson con 5.9% di mercato e 14.5 milioni di unità vendute e Apple con 2% di mercato e 3.8 milioni di iPhone venduti.

Tabella riepilogativa

Marca 1Q 2009 1Q 2008 Differenza 2008/2009
Nokia  93.2 milioni  115.5 milioni  -19%
Samsung  45.8 milioni  46.3 milioni  -1%
 Lg  22.6 milioni  24.4 milioni  -12%
 Motorola  14.7 milioni  27.4 milioni  -46%
 Sony Ericsson  53.7 milioni  46.5 milioni  -15%
 Totale  244.5 milioni  282.4 milioni  -13%

Fonte dei dati: DownJones.
 
 
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?