UK: Dati dei clienti venduti da impiegati licenziati

 

Un caso piuttosto sconcertante accaduto in Inghilterra pone nuovamente sotto accusa i sistemi di gestione dei dati personali degli utenti

Scritto da Redazione il 18/11/09 | Pubblicata in Operatori | Archivio 2009

 
Un caso piuttosto sconcertante accaduto in Inghilterra pone nuovamente sotto accusa i sistemi di gestione dei dati personali degli utenti.

Questa volta ad essere venduti e trafugati sono stati i dati contrattuali di migliaia di inglesi con tanto di informazioni personali e soprattutto data di scadenza del contratto telefonico.

La Information Commissioner's Office inglese sta infatti investigando su un possibile furto di dati dei clienti di una importante compagnia telefonica ponendo l'attenzione a quello che sembrerebbe una prassi più che consolidata: vendere a terzi i dati dei clienti da chiamare in scadenza di contratto per rivendere poi contratto di altri operatori.

Tali dati sarebbero infatti stati venduti a diversi brokers che si occupano di rivendere servizi telefonici al fine di poter contattare i clienti in scadenza di contratto per proporre nuove offerte commerciali.

Con tanti saluti alla privacy.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?