25.000 schede prepagate al mese ai soldati USA

 

Cellphones for Soldiers è una associazione senza scopo di lucro che trasforma i vecchi cellulari in minuti di chiamate gratuite da donare ai soldati americani che si trovano in zone di guerra per poter telefonare ai propri familiari, un problema non indifferente considerando gli altissimi costi da sostenere per effettuare chiamate da quelle aree

Scritto da Redazione il 25/11/09 | Pubblicata in Operatori | Archivio 2009

 
Cellphones for Soldiers è una associazione senza scopo di lucro che trasforma i vecchi cellulari in minuti di chiamate gratuite da donare ai soldati americani che si trovano in zone di guerra per poter telefonare ai propri familiari, un problema non indifferente considerando gli altissimi costi da sostenere per effettuare chiamate da quelle aree.

L'iniziativa è nata nel 2005, quando due ragazzi poco più che adolescenti, Britain e Robbie Bergquist, pensarono ad un modo per alleviare i problemi dei soldati al fronte.

I telefoni vecchi e dimenticati nei cassetti vengono inviati a ReCellular che converte quel valore in carte telefoniche prepagate, utilizzabili dai soldati per chiamare i loro familiari.

Partiti con appena 21 dollari, oggi la loro associazione ha distribuito ai soldati oltre 500.000 carte telefoniche prepagate e viaggia ad un ritmo di 25.000 nuove schede telefoniche inviate ogni mese ai soldati impegnati all'estero.



 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?