Italiani e Auguri: In calo sms, crescono Social e Chiamate

 

Le feste porteranno nelle reti italiane oltre 500 milioni di Sms, 400 milioni di email di auguri e 100 milioni di messaggi nei Social Network

Scritto da Redazione il 25/12/09 | Pubblicata in Operatori | Archivio 2009

 
Le feste porteranno nelle reti italiane oltre 500 milioni di Sms, 400 milioni di email di auguri e 100 milioni di messaggi nei Social Network.

Sms - Gli Sms stimati per queste feste saranno 500 milioni, con un calo del 2% rispetto allo scorso anno e 180 milioni di Sms consegnati nel solo giorno di Natale con 55% dei messaggi standard e 45% di sms personalizzati.

Email e Social - Email e Social in forte crescita rispetto allo scorso anno, grazie alla praticità e al fattore economico che spinge soprattutto i più giovani a preferire Facebook ed Email per i classici auguri di Natale. Le email spedite, circa 400 milioni, saranno accompagnate da allegati nel 62% e video nel 15% dei casi.

Chiamate - In salita telefonate da cellulare e fisso con una forte crescita di chiamate da Voip (da Pc) e phone center, grazie alla presenza degli stranieri che preferiscono i phone center per le chiamate all'estero.

Cartoline e Biglietti - Confermano il trand negativo dell'ultimo decennio con appena 70 milioni di biglietti di auguri inviati via posta.

Telefonia: 3 Italiani su 10 non hanno telefono fisso
 
Un pò per comodità e un pò per questioni economico, fatto sta che 3 Italiani su 10 non dispongono di linea fissa, come risulta da studio condotto dalla autorità per le telecomunicazioni. Il dato non è però  uniforme in tutta la penisola con Nord e Centro che mantengono un 70-75% di penetrazione di linea fissa, percentuale che crolla al 55% al Sud.

Nel corso del 2008 il traffico telefonico su linea fissa ha subito una flessione del 6%, passando da 119 a 112 miliardi di minuti, con calo soprattutto nel segmento chiamate locali (-3.8%) e verso cellulare (-5.9%) mentre stabile il traffico internazionale (-0.5%). Tengono invece bene le chiamate nazionali con +2.1% grazie alle politiche di prezzo effettuate dai gestori di telefonia fissa.

A scendere sempre di più le chiamate fatte dalle cabine telefoniche che solo nel 2008 hanno registrato -35% di traffico telefonico, per un andamento che le porterà alla totale chiusura entro pochi anni

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?