Tiscali e Zte per Fibra Ottica in Sardegna

 

Tiscali e la cinese ZTE hanno firmato un accordo per il progetto  Fiber to the Home in Sardegna che punta al cablaggio  su fibra ottica dell'isola sarda con l'obiettivo di coprire anche l'ultimo miglio in fibra

Scritto da Redazione il 07/10/10 | Pubblicata in Operatori | Archivio 2010

 
Tiscali e la cinese ZTE hanno firmato un accordo per il progetto  Fiber to the Home in Sardegna che punta al cablaggio  su fibra ottica dell'isola sarda con l'obiettivo di coprire anche l'ultimo miglio in fibra.

L'accordo, siglato  a Villa Madama alla presenza del Premier italiano Silvio Berlusconi e del Premier cinese Wen Jiabao, è una delle tante sinergie che presto saranno effettuate da aziende italiani e cinesi e permetterà di portare le tecnologie di rete più evolute in Sardegna, purtroppo ancora dipendente da attività di base (agricoltura, pastorizia e minerarie) e dalla stagionalità turistica.

Presto potrebbero esserci le condizioni per creare una Silicon Valley in Sardegna, grazie anche agli incentivi statali per le nuove imprese.

Il progetto di cablaggio della Sardegna prevede diverse fasi: nella prima la fibra ottica sarà veicolata e implementata sfruttando le condutture del gas nella provincia di Cagliari mentre successivamente il progetto sarà esteso alle altre città sarde.

L'esempio sardo potrebbe essere un primo interessante esperimento per valutare l'incidenza degli investimenti su coperture di aree a bassa densità di connessioni.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?