Wind, parte il progetto OpenWind 2011

 

Nell’ottica della trasparenza verso il consumatore, per il terzo anno consecutivo Wind e le Associazioni dei Consumatori rafforzano il rapporto di collaborazione e fiducia presentando il progetto OpenWind 2011

Scritto da Maurizio Giaretta il 10/05/11 | Pubblicata in Operatori | Archivio 2011

 

Nell’ottica della trasparenza verso il consumatore, per il terzo anno consecutivo Wind e le Associazioni dei Consumatori rafforzano il rapporto di collaborazione e fiducia presentando il progetto OpenWind 2011.

OpenWind, accogliendo i suggerimenti emersi negli incontri degli scorsi anni, punta ad essere anche un momento di confronto nella gestione del rapporto quotidiano tra azienda e Associazioni dei Consumatori, che si esplica principalmente attraverso lo strumento della Conciliazione Paritetica.

L'edizione del 2009 è stata dedicata ai punti vendita e ai call center; quella del 2010 è orbitata attorno alle funzioni aziendali marketing, vendite e customer management.

Quest'anno sarà presentato il Technology Department, che cura la realizzazione delle infrastrutture e la gestione della rete di Wind.

Il progetto si sviluppa su un arco temporale di circa sei mesi, prevede alcuni incontri distribuiti sul territorio e una giornata conclusiva in cui si confronteranno i vertici di Wind e i Presidenti/Segretari delle Associazioni insieme ai loro rispettivi responsabili del settore delle telecomunicazioni.

OpenWind 2010, al via il workshop finale

 
Wind e le Associazioni dei Consumatori consolidano il rapporto di collaborazione e fiducia già iniziato nel 2009 con la prima edizione del progetto “OpenWind”.

Wind è stato il primo operatore di telecomunicazioni a ideare una simile iniziativa che, attraverso l’apertura delle porte della società, contribuisce a rendere più trasparenti i rapporti con le Associazioni dei Consumatori.
 
In tale contesto si svolge oggi a Roma il workshop finale della seconda edizione del progetto, “OpenWind 2010”, dedicata alla presentazione dell’azienda ai rappresentanti delle Associazioni dei Consumatori che, in diverse occasioni nel corso dell’anno, sono diventati “colleghi per un giorno” di Wind.
 
Il workshop conclusivo prevede un ultimo momento di confronto tra i vertici di Wind e le Associazioni, per effettuare un bilancio sulle iniziative svolte finora. Infatti, da un sondaggio condotto da Wind sul livello di gradimento dell’iniziativa, è emersa una valutazione positiva da parte delle Associazioni, concordi con Wind nel sostenere l’importanza di un dialogo costruttivo tra azienda e Consumatori.
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?