Wind, utili in crescita a 25 milioni nel Q1 2011

 

Wind Telecomunicazioni ha pubblicato i risultati del primo trimestre (Gennaio - Marzo) del 2011

Scritto da Maurizio Giaretta il 11/05/11 | Pubblicata in Operatori | Archivio 2011

 

Wind Telecomunicazioni ha pubblicato i risultati del primo trimestre (Gennaio - Marzo) del 2011. L'utile netto si fissa a quota 25 milioni di euro, una cifra in aumento rispetto ai 22 milioni dello stesso periodo del 2010.

I ricavi totali sono 1,351 miliardi di euro, in crescita del 4,3% rispetto ai 1,295 mld del primo trimestre 2010. Il margine operativo lordo cresce del 2,8% e tocca 497 milioni di euro. L'indebitamento finanziario netto è di 8,265 mld, in diminuzione rispetto agli 8,415 mld del trimestre precedente.

La crescita dell'utile deriva principalmente dalla buona performance operativa e per effetto dei minori interessi passivi nel trimestre, questi ultimi avendo beneficiato del minore costo del debito in seguito al rifinanziamento di parte della struttura del debito di Wind a fine 2010.

Ossama Bessada, Amministratore Delegato di Wind
 

I clienti di telefonia mobile crescono del 7,7% a 20,3 milioni, quelli di telefonia fissa voce crescono del 7,3% arrivando a quota 3,1 milioni. Per quanto riguarda la banda larga, si registra una crescita del 18,5% a 2,03 milioni, con 118 mila nuove attivazioni nette nel trimestre.

Wind, lunedi' cena di beneficenza per il progetto 10decimi

Wind sostiene il Comitato 10decimi e organizza una cena di beneficenza, alla quale farà seguito un'asta, per raccogliere fondi a favore delle 11 Onlus appartenenti al progetto.
 
Durante la serata, che si svolgerà lunedì 16 Maggio, parteciperanno dei tesserati della società sportiva AS Roma, oltre a personaggi della finanza e dell’economia. Saranno battuti all'asta oggetti forniti dalle società partecipanti all'iniziativa.
Si farà la gara per aggiudicarsi fotografie su tela in formato maxi che immortalano le azioni di gioco più belle dei giallorossi, autografate dagli stessi calciatori, oggetti personali dei calciatori, capi esclusivi marchiati Belstaff e l’indimenticabile M Blouson indossato da Tom Cruise nel film Mission Impossible III.
 

 
A un anno di distanza dalla sua fondazione, il progetto 10decimi ha già raccolto più di 100 mila euro, per aiutare concretamente i bambini in Italia, Ucraina, Filippine, Perù e Uganda.
E' possibile donare 1 euro anche inviando un SMS da cellulari Wind a uno dei numeri 45555, 45556 e 45557, oppure tramite il conto corrente numero 1000 9731 di Banca Prossima (Coordinata IBAN IT76 F033 5901 6001 0000 0009 731), carta di credito American Express e PayPal e ricariche Wind online su www.wind.it.
 

Wind apre un nuovo punto franchising a Napoli

Wind è presente al Tennis Napoli Cup, in occasione del torneo internazionale ATP Challenger, che si svolgerà dal 16 al 24 aprile in Viale Dohrn.
Durante questo periodo, personale specializzato illustrerà offerte e promozioni, venderà i servizi Wind e distribuirà simpatici gadget presso il gazebo brandizzato.
 
La manifestazione, che prevede un appuntamento di alto livello sportivo, è un’importante opportunità per esprimere i valori del brand Wind.
Il nuovo negozio è situato in Via dei Mille. E' un ambiente dinamico e giovanile dove si fondono tecnologia e design che rispecchiano la storia di Wind. Saranno fornite assistenza tecnica, commerciale e informazioni sui servizi di telefonia fissa, mobile e Internet.
 

Wind, 48 milioni per infrastrutture di TLC in Puglia

Wind, in partnership con la società Network Contacts, investirà in infrastrutture di telecomunicazioni in Puglia.
Entro il 2012 verranno investiti un totale di 48 milioni di euro; la Regione Puglia cofinanzierà il progetto attraverso un rispettivo contributo pubblico pari a 13 milioni di euro.
L’iniziativa di Wind, seconda fase di uno stesso progetto che nel 2008 ha già consentito l’avvio di un “Competence Center” a Molfetta, prevede la realizzazione di infrastrutture di rete mobile e in fibra ottica.
 
In generale, saranno favorite le opportunità di crescita e di sviluppo dei sistemi produttivi locali e di nuova occupazione per oltre 50 addetti.
 

 
Grande attenzione è data alla qualità del lavoro e alle persone impiegate nel consorzio: nella struttura, è presente, tra l’altro, un asilo nido aziendale in grado di ospitare fino a 30 bambini.
Il nuovo progetto è stato approvato dalla Giunta Regionale pugliese nell’ambito del piano di crescita sinergica pubblico-privato in alcune aree del Mezzogiorno, previsto dal Programma Operativo del Fondo Europeo di Sviluppo Regionale 2007-2013 e approvato dalla Commissione Europea nel novembre 2007.
 

A Volterra la rete a fibra ottica di Wind

Grazie all'accordo tra La Cassa di Risparmio di Volterra e le pubbliche amministrazioni locali stanno realizzando un’infrastruttura in fibra ottica nell’area di Volterra, per contribuire allo sviluppo del territorio e all’evoluzione delle telecomunicazioni.
 
Con le nuove infrastrutture, realizzate assieme al partner tecnico Wind, Volterrà gioverà di diversi benefici.
Le PM e le imprese potranno usufruire dei benefici di Internet in termini di informatizzazione dei servizi, di semplificazione dei processi collaborativi tra tutti i componenti del territorio, sia pubblici sia privati, nonché di accesso ai servizi del web a banda larga.
 
Il progetto prevede la realizzazione di una struttura di alta affidabilità, realizzata con la collocazione di 55 km di fibra ottica lungo il percorso stradale e ferroviario, con la garanzia di un doppio accesso su percorsi diversificati.
 
Con questo progetto, Wind, la Cassa di Risparmio di Volterra SpA e la Fondazione Cassa di Risparmio di Volterra, intendono contribuire fattivamente all’abbattimento del Digital Divide, adottando un modello di intervento basato su finanziamenti privati, innovativo e potenzialmente replicabile in altre realtà locali.
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?